Pubblicato il 15/01/21

IN TANDEM È ormai prassi che uno sport utility cerchi la compagnia della controfigura sport-utility-coupè. Audi Q5 è un must della categoria e dà l'esempio. Già visto in autunno, Audi Q5 Sportback è ora anche ordinabile a tutti gli effetti. Per le consegne, tempi un po' più lunghi: si va a giugno 2021. Ma almeno conosciamo prezzi e offerta motorizzazioni, che è 100% nel segno del mild hybrid.

FULL MILD HYBRID RANGE Nuova Audi Q5 Sportback si candida come espressione cristallina dell’elettrificazione soft dei Quattro Anelli. Al lancio è perciò disponibile in due versioni diesel e un benzina, tutti quanti con tecnologia mild hybrid. In seguito, si aggiungerà anche SQ5 Sportback.

DIESEL/1 Lato gasolio, si parte da Q5 Sportback 2.0 (40) TDI quattro S tronic 204 CV, motorizzazione a 4 cilindri associata a cambio automatico doppia frizione a 7 marce, trazione integrale ''leggera'' quattro ultra (ripartizione della coppia al retrotreno solo quando necessario) e sistema mild hybrid 12 Volt. Quattro livelli di equipaggiamento (base, Business Advanced, S line, S line plus), prezzi a partire da 56.600 euro, vale a dire circa 3.000 euro in più, a parità di allestimento, rispetto all'equivalente versione di Q5 standard (qui la nostra prova video)

DIESEL/2 Per Q5 Sportback 3.0 V6 (50) TDI quattro tiptronic 286 CV, cambio automatico a 8 marce con convertitore di coppia, trazione integrale permanente con differenziale centrale autobloccante e tecnologia mild hybrid 48 Volt, quindi un grado di ibridizzazione leggermente più elevato. Due soli allestimenti (S line, S line plus), prezzi da 72.200 euro

BENZINA Q5 Sportback 2.0 (45) TFSI quattro S tronic 265 CV (motore 4 cilindri con trasmissione doppia frizione 7 marce) condivide col diesel di 2 litri la trazione quattro on-demand e la tecnologia mild-hybrid 12 Volt. E con tutto il resto della gamma, i vantaggi fiscali e di mobilità connessi con l’omologazione ibrida. Di nuovo quattro allestimenti, prezzi da 62.000 euro.

DI SERIE Quale che sia la versione, il focus è sulla dinamica. L’assetto sportivo è di serie, in alternativa sono disponibili gli ammortizzatori regolabili o, al top della gamma, le sospensioni pneumatiche adattive adaptive air suspension. Lo sterzo dinamico, a richiesta, adegua la demoltiplicazione in funzione dell’angolo di sterzata e adatta la servoassistenza in base alla velocità. Il sistema di gestione della dinamica di marcia audi drive select è infine a sua volta di serie e prevede sino a sette programmi di guida.

SPECIAL EDITION Nuova Audi Q5 Sportback può anche contare, al lancio, sulla disponibilità dell’esclusivo pacchetto edition one: è basato sulla variante S line ed è integrata dai pacchetti design selection e look nero, nonché da dettagli sportivi quali i listelli sottoporta in carbonio, pinze freno rosse e cerchi in lega da 20 pollici. Tinte verde district, blu ultra, bianco ghiaccio e grigio quantum.


TAGS: audi suv coupé Audi Q5 Sportback