Anteprima:

Audi A3 2005


Avatar Redazionale , il 22/04/05

16 anni fa - Anche lei si converte alla divisa sociale.

La A3 a tre porte smette di fare la pecora nera di famiglia e indossa per l'estate la divisa sociale Audi, con la mascherina Single Frame. Rivista anche in altri dettagli di contorno arriverà nelle concessionarie a fine giugno, senza grandi variazioni di prezzo.

MOSSA OBBLIGATA Sono passati appena un paio d'anni dall'epoca del suo lancio ma per la A3 a tre porte è già tempo di restyling. Il nuovo look verrà presentato in occasione del prossimo Salone di Barcellona, aperto al pubblico dal 7 al 15 maggio. Il motivo del cambio di rotta è piuttosto evidente e tutto sommato comprensibile. Per tutti i modelli della Casa dei quattro anelli, Walter de' Silva, gran capo dello stile del Gruppo Volkswagen, ha scelto come segno distintivo la mascherina a muso lungo Single Frame. Non era dunque pensabile lasciare a un modello strategicamente importante come la A3 il ruolo di pecora nera, senza l'icona di famiglia. Passi ancora la A2, ma la A3 proprio no.

CAMBIA POCO La cosa farà comprensibilmente attapirare i clienti che si ritrovano in mano un modello recente ma non più à la page, anche se in sostanza gli interventi sono di entità ridotta. Molto semplicemente la parte centrale del paraurti attorno alla targa diventa nera e viene visivamente fagocitata dalla grande bocca che si crea dall'unione della mascherina e della presa d'aria inferiore. Per il resto le forme non cambiano, mentre si amplia la gamma dei colori disponibili e vengono introdotti cerchi di disegno inedito.

SU MISURA Piccole modifiche toccano anche l'abitacolo, dove a cambiare sono i volanti a tre e a quattro razze che ora riportano nella parte centrale un motivo cromato che riproduce la calandra Single Frame. La lista degli optional si allunga per merito del kit estetico sportivo "S Line" approntato dalla quattro Gmbh e dei lussuosi rivestimenti in pelle "Fine Nappa".

UPGRADE Gli interventi più interessanti sono però quelli che non si vedono a occhio nudo. Sulle A3 restyling cambia infatti la taratura dell'assetto, leggermente ammorbidito per migliorare il comfort di marcia. Anche la centralina elettronica che gestisce in modo integrato il controllo della stabilità e il servosterzo beneficia di un aggiornamento. Quando l'auto sta per sbandare, grazie a un software più evoluto, il chip facilita le manovre di correzione rendendo lo sterzo più morbido e indurendolo invece qualora l'azione del pilota dovesse essere esagerata.


Pubblicato da Paolo Sardi, 22/04/2005
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox