Pubblicato il 30/11/20

BABY STEPS Nessuna rivoluzione, né un'evoluzione che dei due modelli cambi in qualche modo i connotati esterni e interni. In attesa di un restyling di sostanza (motorizzazione mild hybrid inclusa), per Alfa Romeo Giulia 2021 e Alfa Romeo Stelvio 2021 un puro aggiornamento della gamma. Nuova offerta allestimenti (Rosso Edizione, Veloce Ti: ne parliamo qui in dettaglio), qualche cambiamento anche in materia propulsori (via il diesel entry level) e gamma prezzi. Scendiamo nei particolari.

ALFA ROMEO GIULIA MY21 Rimodulata innanzitutto la scaletta degli allestimenti. Versione di ingresso ora rinominata Rosso Edizione, esclusa dalla lista invece Giulia Super. Gamma quindi così composta: Giulia Rosso Edizione, Giulia Business, Giulia Sprint, Giulia Executive, Giulia Ti, Giulia Veloce, Giulia Veloce Ti, Giulia Quadrifoglio. Tutte le motorizzazioni ricevono l'omologazione Euro 6d full, scompare però dall'offerta il 2.2 Diesel 136 cv. In vendita perciò sempre il 2.0 Turbo Benzina AT8 negli step da 200 cv, 250 cv e 280 cv, il 2.9 V6 Biturbo da 510 cv della Quadrifoglio, inoltre il 2.2 Turbo Diesel AT8 da 160 cv, 190 cv e 210 cv. Listino prezzi a partire da 45.000 euro.

ALFA ROMEO STELVIO MY21 Intervento analogo anche per la collega di piattaforma Giorgio in carrozzeria SUV. Alfa Romeo Stelvio in vendita dal 2021 negli allestimenti Rosso Edizione, Business, Sprint, Exectuve, Ti, Veloce, Veloce Ti e Quadrifoglio. Nessun cambiamento per la gamma motori, eccetto l'omologazione Euro 6d full: sempre Stelvio 2.0 Turbo Benzina AT8 da 200 cv, 250 cv o 280 cv, Stelvio 2.9 V6 Biturbo 510 cv (Quadrifoglio), Stelvio 2.2 Turbo Diesel AT8 160 cv (trazione posteriore), 190 cv (trazione posteriore o integrale), 210 cv. Listino prezzi a partire da 51.500 euro.

ROSSO EDIZIONE Due cenni sull'allestimento di accesso (solo su Giulia e Stelvio 2.2 Turbo Diesel 160 cv), un allestimento arricchito, rispetto all'edizione base precedente, di accessori come i cerchi in lega da 19 pollici e le pinze freno rosse. Di serie anche gruppi ottici anteriori bi-Xenon e posteriori a LED, specchietti elettrici, rivestimenti interni di tessuto nero con cuciture rosse, volante in pelle, clima automatico, infotainment Alfa Connect da 8,8 pollici con radio DAB, retrocamera e compatibilità con Apple CarPlay e Android Auto, sensori di parcheggio posteriori, portellone posteriore elettrico, Hill Descent Control, sensore luci e pioggia, Lane Departure WarningForward Collision Warning.

MY ALFA Nel corso del 2021 sarà infine disponibile l’intera gamma di servizi Alfa Connect Services, lo strumento che offre connettività di bordo avanzata e una serie di servizi utili per la sicurezza e il comfort. I pacchetti disponibili sono numerosi: My Assistant per la chiamata SOS, My Remote per controllare a distanza via smartphone/smartwatch alcune funzionalità della propria vettura (apertura/chiusura porte, lampeggio luci), di comunicare con assistenti digitali vocali Alexa, Google Home, di localizzare il veicolo, di controllare alcuni parametri (velocità e area) e di essere avvisati nel caso in cui non siano rispettati, My Car per tenere sempre sotto controllo lo stato di salute e i parametri della vettura, My Navigation per la ricerca della destinazione e dei Point of Interest (POI) a distanza e gli avvisi in tempo reale sulle condizioni traffico e autovelox, inoltre My Wi-Fi per condividere la connessione internet tra più dispositivi a bordo, My Theft Assistance (avvisa il proprietario in caso di tentato furto) e My Fleet Manager (gestione delle flotte).


TAGS: alfa romeo alfa romeo giulia 2021 alfa romeo stelvio 2021