Test drive

Suzuki Jimny Pro: posso guidarlo? Video prova on-road e offroad


Avatar Redazionale , il 15/07/21

4 mesi fa - Suzuki Jimny Pro: come cambia per diventare autocarro. La prova video

Al volante della nuova Suzuki Jimny Pro 2021 omologata autocarro leggero N1. Come cambia, chi e come può guidarlo, quanto costa

SECOND LIFE Messo fuori gioco nel 2020 per questioni di emissioni, il mitico e ambitissimo Suzuki Jimny torna sul mercato nel 2021 in allestimento Pro, cioè omologato come autocarro leggero di categoria N1. Cosa cambia? Posso guidarlo lo stesso? Abbiamo qualche bella sorpresa per voi. E anche un video...movimentato.


AUTOCARRO LEGGERO N1: COSA DICE LA LEGGE

In estrema sintesi, grazie a una legge europea del 2000 anche Suzuki Jimny Pro si può utilizzare come una qualsiasi altra auto, a patto di registrarlo per uso proprio e di intestarlo a persona fisica. Il tema l'abbiamo affrontato nel dettaglio nella nostra Guida completa al mondo dei pick-up: leggete l'articolo per saperne di più.

COME CAMBIANO GLI INTERNI

Certo, rispetto al Jimny che conosciamo (la quarta generazione risale al 2018), cambiano gli interni: sul Jimny Pro i posti sono solo due. Dietro di essi si trova una robusta rete metallica a separare un vano di carico ampliato fino a 863 litri, cioè 33 litri in più rispetto al volume della versione precedente con sedili posteriori abbattuti: un vano dalla soglia di carico piatta che viene dunque buono per i bagagli (ottime le misure: 80 cm in profondità, 90 cm in altezza), ma anche per portare i cani in campagna per la gita domenicale. Altre rinunce rispetto alla precedente versione ''civile'' sono poi l'assenza (anche su richiesta) del climatizzatore automatico, del display dell'infotainment da 7 pollici, inoltre dell'optional dei cerchi in lega. Tecnicamente, è un mezzo da lavoro, quindi più spartano. Poco male...

VEDI ANCHE



MISURE E TRASMISSIONE

Invariate le dimensioni e le caratteristiche tecniche. Lungo 3,65 metri, il Jimny Pro è un fuoristrada duro e puro in formato mignon. Ha telaio a longheroni con sospensioni ad assale rigido a 3 bracci e la proverbiale trazione integrale 4x4 AllGrip Pro a inserimento manuale con tanto di marce ridotte. Gli angoli d'attacco, d'uscita e di dosso molto favorevoli: 37, 49 e 28 gradi, rispettivamente. L'altezza da terra è di 21 centimetri.

AL VOLANTE

ON-ROAD Su strada, il noto 1,5 litri 4 cilindri benzina aspirato da 102 cv di potenza e 130 Nm a 4.000 giri , montanto in posizione longitudinale, non fa certo miracoli: la velocità massima è di 145 km/h e lo 0-100 km/h richiede... pazienza. Ma con le sue sospensioni a ponte rigido, in fondo Jimny non è mai stata un'auto per correre. Piuttosto, meglio godersi la sua facilità di guida negli spazi ristretti. Facilità che passa per ingombri ridotti all'osso (Jimny è largo appena 1,65 m) e facili da misurare dal posto di guida, grazie alla seduta rialzata e alle forme squadrate della carrozzeria.

OFF-ROAD Tutte doti che lo rendono praticamente imbattibile soprattutto in fuoristrada. Sulle mulattiere più strette, sulle pietraie che disegnano toboga per raggiungere i più irraggiungibili dei passi alpini, lungo salite che la prudenza sconsiglierebbe di affrontare anche a uno sherpa. Quale che sia il fondo, quale che sia la pendenza, Jimny avanza come se anziché le ruote avesse i cingoli. E come se sotto di lui si srotolassero rotaie anziché massi, solchi, pozze. Sempre impressionante, in particolare, il raggio di sterzo che disegna nel superare i tornanti a gradoni. Leggerezza, altezza da terra, trazione integrale ''vera'', riduttore di coppia: per fermarlo, devi abbatterlo. Unica accortezza: mentre il 4x4 puoi inserirlo anche in movimento, le ridotte si innestano solo ad auto ferma.

DUE FACCE Se insomma su strada asfaltata la precisione di guida offerta dalle sospensioni ad assale rigido non è eccezionale, in fuoristrada vai dappertutto ed è in fuoristrada che la maggior parte dei suoi fan lo fa pascolare. Anche ora che indossa la tuta da lavoro. 

PREZZI E DOTAZIONI

Suzuki Jimny Pro è proposto in un solo allestimento a 18.700 euro IVA esclusa o 23.400 Euro IVA inclusa chiavi in mano. Tra gli aiuti alla guida sono di serie la frenata automatica di emergenza, gli abbaglianti automatici, l'avviso di superamento della corsia, il riconoscimento dei segnali stradali e il monitoraggio dei colpi di sonno. Oltre a Hill Hold per le partenze in salita e Hill Descent Control che regola la velocità nelle discese più ripide Di serie anche il cruise control, il climatizzatore manuale e i sedili riscaldabili. Inutile specificare che parliamo dei sedili anteriori, visto che quelli posteriori... non ci sono più. Il cambio automatico non è previsto nemmeno come optional mentre la verniciatura bicolore con tetto a contrasto è un extra da 400 euro.

SUZUKI JIMNY PRO N1: SCHEDA TECNICA

Motore 1.462 cc, 4 cilindri benzina aspirato
Potenza 102 CV a 6.000 giri
Coppia 130 Nm a 4.000 giri
Velocità 145 km/h
Da 0 a 100 km/h n.d.
Cambio manuale a 5 rapporti con ridotte
Trazione integrale
Dimensioni 3,65 x 1,65 x 1,71 m
Bagagliaio 863 litri
Posti 2
Prezzo 18.700 euro + IVA


LA PROVA IN VIDEO

Anche in tuta da lavoro, Jimny conserva insomma tutte le sue caratteristiche di mini-offroad e il nostro video ne è la prova più lampante. Clicca Play qui sotto per salire con noi in abitacolo e assaporare l'emozione di attraversare sentieri e scalare tornanti a bordo del fuoristrada più puro che ancora esiste sul mercato. Buona visione.


Pubblicato da E. Colombo - L. Centenari, 15/07/2021
Gallery
Listino Suzuki Jimny
Allestimento CV / Kw Prezzo
Jimny 1.5 102 CV 4WD AllGrip Pro 102 / 75 23.400 €

Per ulteriori informazioni su listino prezzi, caratteristiche e dotazioni della Suzuki Jimny visita la pagina della scheda di listino.

Scheda, prezzi e dotazioni Suzuki Jimny
Vedi anche
Logo MotorBox