Primo contatto

Nuova Dacia Duster 2021, successo automatico. La prova video


Avatar di Lorenzo Centenari , il 20/09/21

1 mese fa - Al volante di Duster restyling, per la prima volta anche con cambio EDC

Al volante di Duster restyling, per la prima volta anche con cambio doppia frizione EDC. Ma le novità sono anche a bordo. I prezzi

Nel 2010 impattò il pianeta auto con la violenza di una supernova, nel 2018 il primo trapianto di piattaforma, nel 2021 per ''Didì'', all'anagrafe Dacia Duster, il primo esame all'università dei SUV. La materia è il cambio automatico, l'unico accessorio che ancora la separava dalla maggioranza dei competitor. L'automatico, ma non soltanto quello: Duster restyling è anche nuovo design, nuove tecnologie di bordo, una nuova motorizzazione. Da low cost a multi-tasking: per conservare il titolo di paladino del popolo, non puoi vivere di rendita.

DUSTER TCe 150 EDC: LA PROVA

Saltiamo dunque i convenevoli e fiondiamoci sul piatto principale. Per i palati fini, e per i portafogli - come vedremo - un po' più gonfi, Dacia Duster ora in vendita anche in edizione TCe 150 EDC, che come dice il nome si avvale di motore 4 cilindri 1.3 turbo benzina da 150 cv, cioè la nota unità sviluppata congiuntamente da Renault e Mercedes, inoltre trazione anteriore, cambio automatico EDC doppia frizione a 6 rapporti

MI PRESENTO I clienti Renault già l'EDC lo conoscono, i clienti Dacia forse ancora no: EDC la sigla per Dual Clutch Transmission, un cambio cioè con due frizioni, la prima per le marce dispari (1,3,5), la seconda per le marce pari (2,4,6 e retromarcia). Ad ogni cambiata, una frizione si apre mentre, contemporaneamente, si chiude la frizione del rapporto successivo.

ECOFRIENDLY Il cambio marce è pertanto molto veloce, fluido, la trasmissione della coppia è continua e non si avvertono né perdite di energia, né strappi del motore. A tutto vantaggio sia del comfort, sia dell’efficienza. Anche perché il sistema EDC è calibrato per ridurre la rotazione del motore e scegliere, per una determinata velocità, il rapporto più alto possibile. Consumi sempre sotto controllo, dopo qualche decina di chilometri di extraurbano nei dintorni di Parigi registro una media di l/100 km, non male per un benzina sovralimentato.

IL 1.3 TCe Due parole sul motore stesso. Rispetto al tricilindrico 1.0 TCe, il quattro cilindri da 1,3 litri è indubbiamente più prestante, soprattutto è più pronto in ripresa grazie ai suoi 250 Nm di coppia. Lo 0-100 km/h viene risolto in 9, 7 secondi. Tutti valori che la presenza del cambio EDC insaporisce ulteriormente. Molto bene in città, molto bene in autostrada. Ma lo sterzo di Duster resta pur sempre uno sterzo piuttosto leggero, mentre le sospensioni sono abbastanza morbide. Ecco, sul misto veloce, meglio non farsi prendere la mano.

LA GAMMA MOTORI

Duster TCe 150 EDC la versione ammiraglia, dietro la quale si sviluppa il solito sottobosco di motorizzazioni meno impegnative, comunque tutte conformi alla normativa Euro 6D Full. Sponda benzina, sempre a listino il 3 cilindri 1.0 TCe 90 cv, 2 ruote motrici e trasmissione manuale a 6 rapporti, il turbodiesel 1.5 dCi 115 cv, cambio manuale e trazione 4x2 o 4x4, infine il gettonatissimo bifuel benzina-GPL 1.0 ECO-G 100 cv, 2 ruote motrici e trasmissione manuale.

VEDI ANCHE



NUOVA DUSTER GPL

E a proposito di Duster GPL: la capacità utile delle bombole è stata aumentata di 16,2 litri. In totale ora fanno 50 litri, proprio come il serbatoio di benzina, con un conseguente aumento di autonomia a gas di oltre 250 chilometri. Sfruttando fino all'ultima goccia i 100 litri complessivi di carburante, si raggiunge lo straordinario valore teorico di 1.235 km.

COME CAMBIA FUORI

Per pubblicizzare le sue conquiste, Duster 2021 si stira il vestito per assomigliare alla sua sorellina, Dacia Sandero. Ecco così i nuovi gruppi ottici con luci diurne a forma di Y, un motivo da cui traggono ispirazione anche i rilievi in 3D della nuova griglia cromata sulla calandra. Il risultato è indubbiamente un aspetto più moderno, sempre più distante dal concetto di low profile.

FIAT LUX Oltre alla nuova firma luminosa permanente a LED, Duster il primo modello Dacia provvisto - all'anteriore - di indicatori di direzione a LED, tecnologia adottata anche dagli anabbaglianti, con accensione automatica di serie. A completare il nuovo kit estetico, il design più aerodinamico dello spoiler posteriore, infine dei nuovi cerchi in lega da 16 e 17 pollici, essi pure modellati in galleria del vento. A rimanere intatte sono semmai le dimensioni esterne: 4 metri e 34 di lunghezza, 1 metro e 80 di larghezza, 1 metro e 69 di altezza (con le barre al tetto).

COME CAMBIA DENTRO

A bordo, nuove al 100% sono innanzitutto le sellerie. Nuovi i tessuti, più sottile e più ergonomica la forma dei poggiatesta. Ma il regalo più grande, Duster lo appoggia al centro del cruscotto e consiste in un display a sfioramento sia dal design più raffinato rispetto a prima, sia di maggiore superficie, cioè 8 pollici anziché 7 pollici. Tutta nuova anche la consolle centrale, ora in posizione più rialzata e dotata di ampio bracciolo scorrevole fino a 70 mm, con vano portaoggetti chiuso da 1 litro abbondante di capacità e - sugli allestimenti superiori - due prese USB per i passeggeri dei sedili posteriori.

IN MEDIA STAT VIRTUS Tornando allo schermo dell'infotainment: due opzioni di sistemi multimediali, Media Display e Media Nav. Con Media Display, l’equipaggiamento comprende radio digitale, connettività Bluetooth, due porte USB e funzione Smartphone Replication, ovvero la compatibilità con Apple CarPlay ed Android Auto, con tanto di comandi al volante per l'attivazione degli impulsi vocali. Con Media Nav, il sistema si arricchisce della navigazione integrata e della connettività Apple CarPlay ed Android Auto anche in modalità wireless.

A PROVA DI OFFROAD Qualunque sia il software che gira dietro lo schermo, sempre  a disposizione è la funzione “Veicolo” che consente di accedere alle informazioni sui consumi e - nella versione a 4 ruote motrici - allo speciale programma 4x4 Monitor, completo di altimetro, inclinometro, bussola, angolo di beccheggio.

COMFORT DUSTER Indipendentemente dal livello di allestimento, l’equipaggiamento di serie comprende computer di bordo, accensione automatica dei fari e limitatore di velocità. Sulle versioni più ricche, anche clima automatico, sedili anteriori riscaldabili e accesso senza chiave Keyless Entry. Tra i sistemi elettronici di assistenza alla guida, in opzione anche cruise control, sensore angolo morto, sensori di parcheggio posteriori, multiview camera, assistenza alle partenze in salita e - in caso di versione 4x4 - controllo adattivo della discesa.

PREZZI E PROMOZIONI

Nuova Dacia Duster già ordinabile, prezzi a partire dai 12.950 euro della versione TCe 90 cv in allestimento base Access. Duster GPL da 13.450 euro, Duster turbodiesel da 16.700 euro a trazione anteriore (allestimento Essential) o da 20.700 euro con telaio 4x4 (allestimento Comfort). Duster TCe 150 EDC, quindi l'edizione con cambio automatico, solo in formato top di gamma Prestige, prezzo di 22.150 euro.

PROMO Proprio a Duster Prestige, motorizzazione diesel o GPL, è dedicata la proposta di lancio UP&GO. Equipaggiamento ultracompleto, nome commerciale Prestige UP, più la garanzia di una consegna in tempi più rapidi e certi. Perché Duster, anche dopo 11 anni, va a ruba.

DACIA DUSTER TCe 150 EDC: SCHEDA TECNICA

Lunghezza 4.341 mm
Larghezza 1.804 mm
Altezza 1.693 mm
Passo 2.673 mm
Bagagliaio 478/1.623 litri
Motore 4 cil. 1.332 cc turbo benzina Euro 6d Full 
Potenza 150 CV a 5.250 giri/min.
Coppia 250 Nm a 1.700 giri/min.
Vel. max. 199 km/h
Acc. 0-100 km/h 9,7 secondi
Cambio automatico doppia frizione a 6 rapporti
Trazione anteriore
Consumi 6,1 l/100 km (combinato WLTP)
Emissioni CO2 139 g/km
Prezzo 22.150 euro

NUOVA DACIA DUSTER 2021: PROVA VIDEO

Dedicato a tutti coloro che non hanno tempo né voglia di sciropparsi un testo scritto, e preferiscono scoprire tutte le caratteristiche di nuova Dacia Duster tramite la piattaforma video. Clicca Play sulla foto di cover e sali con noi al volante: come va il 1.3 TCe 150 EDC, come cambia Duster GPL, quali novità all’interno, e soprattutto quale spesa mettere a budget. Perché c’è versione e versione, e c’è prezzo e prezzo… Buona Dacia-visione.


Pubblicato da Lorenzo Centenari, 20/09/2021
Tags
Gallery
Listino Dacia Duster
Allestimento CV / Kw Prezzo
Duster 1.0 TCe 90 CV Access 4x2 90 / 67 13.350 €
Duster 1.0 Eco-G 100 CV Access 4x2 100 / 74 13.850 €
Duster 1.0 TCe 90 CV Essential 4x2 90 / 67 15.350 €
Duster 1.0 Eco-G 100 CV Essential 4x2 100 / 74 15.850 €
Duster 1.5 Blue dCi Essential 4x2 115 CV 115 / 85 17.100 €
Duster 1.0 TCe 90 CV Comfort 4x2 90 / 67 17.150 €
Duster 1.0 Eco-G 100 CV Comfort 4x2 100 / 74 17.650 €
Duster 1.0 TCe 90 CV Prestige 4x2 90 / 67 18.050 €
Duster 1.0 Eco-G 100 CV Prestige 4x2 100 / 74 18.550 €
Duster 1.0 Eco-G 100 CV Prestige Up 4x2 100 / 74 18.850 €
Duster 1.5 Blue dCi Comfort 4x2 115 CV 115 / 85 18.900 €
Duster 1.0 TCe 90 CV Daciaplus 4x2 90 / 67 19.050 €
Duster 1.0 Eco-G 100 CV Daciaplus 4x2 100 / 74 19.550 €
Duster 1.5 Blue dCi Prestige 4x2 115 CV 115 / 85 19.800 €
Duster 1.0 TCe 90 CV SL Daciaplus 4x2 90 / 67 19.950 €
Duster 1.5 Blue dCi SL Prestige Up 4x2 115 CV 115 / 85 20.300 €
Duster 1.0 Eco-G 100 CV SL Daciaplus 4x2 100 / 74 20.450 €
Duster 1.0 Eco-G 100 CV Prestige Up SL Daciaplus 4x2 100 / 74 20.750 €
Duster 1.5 Blue dCi Daciaplus 4x2 115 CV 115 / 85 20.800 €
Duster 1.5 Blue dCi Comfort 4x4 115 CV 115 / 85 21.100 €
Duster 1.5 Blue dCi SL Daciaplus 4x2 115 CV 115 / 85 21.700 €
Duster 1.5 Blue dCi Prestige 4x4 115 CV 115 / 85 22.000 €
Duster 1.5 Blue dCi SL Prestige Up SL Daciaplus 4x2 115 CV 115 / 85 22.200 €
Duster 1.3 TCe FAP EDC 4x2 Prestige 150 CV 150 / 110 22.550 €
Duster 1.5 Blue dCi Daciaplus 4x4 115 CV 115 / 85 23.000 €
Duster 1.5 Blue dCi SL Daciaplus 4x4 115 CV 115 / 85 23.900 €
Duster 1.3 TCe FAP EDC 4x2 SL Daciaplus 150 CV 150 / 110 24.450 €

Per ulteriori informazioni su listino prezzi, caratteristiche e dotazioni della Dacia Duster visita la pagina della scheda di listino.

Scheda, prezzi e dotazioni Dacia Duster
Vedi anche
Logo MotorBox