Test Mercedes GLE 350de 4Matic: prova, interni, prezzo
Test drive

Un gigante che sorprende: al volante della Mercedes GLE plug-in hybrid diesel


Avatar di Mario Cornicchia , il 04/10/21

1 settimana fa - Mercedes GLE 350de 4Matic: la prova della plug-in hybrid Diesel

La prova di lungo periodo con il premium SUV Mercedes GLE in versione plug-in hybrid Diesel: un'auto come ce ne sono poche

Plug-in hybrid diesel, la Mercedes GLE 350de 4Matic è la quadratura del cerchio, il meglio di due mondi: al motore diesel, il motore termico a oggi più efficiente, è abbinato un motore elettrico alimentato da un pacco batterie che garantisce un’autonomia elettrica tutt’altro che trascurabile. È gigante, pesante come una cassaforte che nemmeno la banda de La Casa di Carta oserebbe provare a espugnare. Ma sul fronte consumi e autonomia riserva piacevoli sorprese.

LO STILE

Da anatroccolo un po’ goffo, nel 2018 la Mercedes GLE si è trasformata in un giga-SUV quasi sportivo pur mantenendo il caratteristico lunotto a tutto tondo con i finestrini posteriori. Frontale diritto, fiancate ripulite e snellite e coda alleggerita da luci affilate e paraurti con estrattore ne hanno cambiato radicalmente la presenza su strada. Una presenza importante (492 cm in lunghezza, 202 in larghezza specchi esclusi e 180 in altezza), di cui non mi ero reso conto del tutto fino a quando non mi sono trovato la GLE 350de 4matic nel posteggio della redazione. Segno che il lavoro del centro stile è riuscito nell’intento di snellirla visivamente. Mi fa un po’ impressione la taglia delle gomme montate su cerchi AMG da 21 pollici: 275/40 le anteriori e mostruose 315/40 al posteriore, dimensioni di serie per l’allestimento Premium Plus, optional da 1.464 euro per la Premium.

Mercedes GLE 350de EQ POWER 4MATIC, dettaglio del cerchio Mercedes GLE 350de EQ POWER 4MATIC, dettaglio del cerchio

GLI INTERNI

La falsa (quasi) magra Mercedes GLE è gigante anche all’interno e il mio 1 e 78 si sente quasi in imbarazzo quando mi siedo al volante. Quattro Antonini Cannavacciuoli ci starebbero comodi e sul divano posteriore ci stanno comodi anche tre sedili per bambini. Il passo sfiora i tre metri lasciando tanto spazio anche per le gambe di tutti. Il bagagliaio è grande, ma non gigante quanto gli ingombri della GLE: 490 litri dichiarati, l’assale posteriore è stato modificato per far spazio alle batterie che, sotto al piano di carico, non lasciano spazio nemmeno al kit per riparare le gomme. I cavi, contenuti in due comode borse, portano via altro spazio.

Mercedes GLE 350de, il bagagliaio con le borse per i cavi di ricarica Mercedes GLE 350de, il bagagliaio con le borse per i cavi di ricarica

INFOTAIMNENT E COMANDI VOCALI

Sono in imbarazzo al posto di comando della Mercedes GLE 350de anche per la quantità di informazioni che lo schermo a due piazze (entrambe da 12,3”) appoggiato sulla plancia mi comunica. All’inizio mi sembrano davvero troppe, faccio quasi fatica a concentrarmi su quelle essenziali. Poi, mi abituo alla quantità, alla loro posizione e provo tutte le differenti combinazioni disponibili per i due quadranti tondi e per lo spazio al centro, dall’indicatore dei G a quello dell’assetto, dalla ripartizione in tempo reale della trazione 4Matic a ai dati di viaggio. Provo anche gli scenari preconfezionati che privilegiano l’uno l’offroad e l’altro il viaggio, l’uno le informazioni dinamiche e l’altro il comfort, fino a potersi confezionare nuovi scenari personalizzati. Funzionano bene anche i comandi vocali al richiamo di “Hey Mercedes!”. Che dire, di tutto e di più, il sistema MBUX è sicuramente uno dei più avanzati e completi disponibili al momento su un’auto.

Mercedes GLE 350de EQ POWER 4MATIC, la plancia Mercedes GLE 350de EQ POWER 4MATIC, la plancia

AL VOLANTE

Una giga SUV ultra tecnologica che nasconde un doppio cuore altrettanto tecnologico. Un quattro cilindri turbodiesel duemila da 194 cavalli e 400 Nm tra 1.600 e 2.800 giri e un motore elettrico da 136 CV e 440 Nm integrato con il cambio automatico a 9 rapporti. Il sistema EQ Power ibrido plug-in diesel può contare così su valori di sistema pari a 320 CV e 700 Nm di coppia massima. La GLE 350de raggiunge i 210 km/h e si spinge fino a 160 consumando soltanto kWh, per lo 0-100 km/h sono necessari 6,8 secondi. I consumi di gasolio dichiarati pari a 0,9l/100 km, come per tutte le ibride plug-in, non sono realistici, calcolati soltanto per la parte termica e, quindi, funzione di quanta strada si percorre in elettrico. Più realistici i consumi elettrici, pari a 25,5 kWh/100 km.

Alla guida della Mercedes GLE 350de EQ POWER 4MATIC Alla guida della Mercedes GLE 350de EQ POWER 4MATIC

VEDI ANCHE



LA RICARICA Il cuore elettrico è alimentato da batterie Li-Ion da 31,2 kWh, per un’autonomia elettrica dichiarata di più di 100 km. Sul fianco destro si trova il bocchettone per riempire il serbatoio di gasolio e, simmetrico, sul lato sinistro si trova la presa COMBO per la ricarica in corrente alternata AC (7,4 kW) o continua DC (60 kW): alle colonnine DC la batteria si ricarica in 30 minuti dal 10 all’80%, a una presa AC da 7,4 kW la ricarica 10-80% richiede 3 ore e 15 minuti, mentre alla presa domestica, durante la mia prova, ho avuto necessità di 10/12 ore per lo 0-100%.

Mercedes GLE 350de EQ POWER 4MATIC, la posizione di guida Mercedes GLE 350de EQ POWER 4MATIC, la posizione di guida

IL PRIMO IMPATTO La posizione di guida è piuttosto verticale, non è la mia preferita, ma è comoda anche sulle lunghe distanze. Nei primi metri la GLE 350de 4MATIC mi sembra molto pesante e troppo morbida nell’assetto, non mi aspetto un gran divertimento di guida. Mi aspetto, invece, tanto comfort in senso stretto, fatto di sospensioni che cancellano buche e pavé, insonorizzazione da sala di registrazione, ma non comfort attivo fatto di spensieratezza di guida.

Mercedes GLE 350de EQ POWER 4MATIC, la ruota anteriore Mercedes GLE 350de EQ POWER 4MATIC, la ruota anteriore

IL COMFORT Il comfort in senso stretto c’è, gomme grandi e sospensioni pneumatiche adattive rendono la strada sempre molto più levigata di quanto lo sia nella realtà e si è ben isolati dai rumori esterni e dai rumori prodotti dalla meccanica. In autostrada si avverte un poco il rumore di rotolamento delle gomme sull’asfalto, ma per le dimensioni direi che sono anche silenziose. Le pedane laterali, optional (762 euro) comode per salire e scendere senza sporcarsi i calzoni quando piove, non producono fruscii aerodinamici molesti.

Mercedes GLE 350de EQ POWER 4MATIC, dettaglio della pedana laterale Mercedes GLE 350de EQ POWER 4MATIC, dettaglio della pedana laterale

CHE EFFETTO FA Ha anche il comfort di farmi sentire al sicuro dentro la cassaforte stellata: è quello che penso nella frazione di secondo in cui scarto per evitare che un furgone, non rispettando uno stop, tenta di entrarmi nella fiancata.
Fa parte del comfort anche la trazione elettrica, che in spinta non ha nulla da invidiare a quella termica, anzi, e aggiunge anche il piacere del silenzio e, nel caso della GLE 350de, aggiunge il piacere di sapere che in elettrico si può percorrere tanta strada, che non è un giochino che dura una ventina di chilometri e poi termina come capita con altre ibride plug-in. È una PHEV che evita l’ansia da prestazione.

Al volante della Mercedes GLE 350de EQ POWER 4MATIC Al volante della Mercedes GLE 350de EQ POWER 4MATIC

GUIDA ONE-PEDAL Anche perché la rigenerazione di energia in decelerazione e in frenata è piuttosto efficiente e in autostrada si può quasi adottare la guida one pedal, utilizzando soltanto il pedale dell’acceleratore: quando sollevo il piede dal gas per rallentare dietro a un’altra auto la GLE 350de rallenta molto per rigenerare e mi basta dosare la pressione sul pedale per modulare la frenata. Se non tocco il freno si avvicina all’auto che mi precede come farei io in autonomia frenando. All’inizio sembra scomodo, ma diventa una piacevole abitudine dopo un breve apprendistato. Devo però sempre tenermi pronto anche a frenare per evitare, per esempio, lo scarto all’ultimo momento dell’Hamilton che esce all’improvviso in corsia di sorpasso senza mettere la freccia: in questo caso i miei riflessi sono migliori di quelli dei sensori della GLE. 

Mercedes GLE 350de EQ POWER 4MATIC, i sensori nella calandra Mercedes GLE 350de EQ POWER 4MATIC, i sensori nella calandra

AUTONOMIA E CONSUMI Realisticamente, senza scomodare il quattro cilindri turbodiesel, si percorrono 80/90 chilometri con una carica, stando attenti a non sprecare, ma guidando senza pensarci troppo. In viaggio, quando i motori lavorano in coppia, grazie alla ricarica in decelerazione e in frenata la marcia in elettrico aumenta parecchio: per esempio, su un viaggio di 380 chilometri ho percorso circa 110/120 chilometri con il motore diesel spento, con un consumo medio di gasolio intorno ai 7 litri ogni 100 chilometri, per superare la soglia degli 8 l/100km ho dovuto proprio spingere. Niente male vista la massa, la sezione frontale, la dimensione degli pneumatici e la trazione integrale. Un aiuto arriva da un ottimo coefficiente aerodinamico per un monolocale su ruote, pari a 0,29.

Mercedes GLE 350de EQ POWER 4MATIC, vista laterale: il Cx è 0,29 Mercedes GLE 350de EQ POWER 4MATIC, vista laterale: il Cx è 0,29

TRA LE CURVE Fugo ogni dubbio iniziale sulle qualità dinamiche della GLE 350de quando mi avvio sulle strade in collina, con il loro bel campione variegato di curve e di fondi imperfetti. Le sospensioni pneumatiche Airmatic, che lavorano un gran bene per fornire il giusto comfort, lavorano altrettanto bene per farmi affrontare le curve con il coltello tra i denti, tenendo a bada splendidamente anche i trasferimenti di carico tra curva e controcurva, malgrado il baricentro decisamente alto.

Mercedes GLE 350de, il frontale: si noti l'altezza da terra Mercedes GLE 350de, il frontale: si noti l'altezza da terra

UNA BELLA SORPRESA Al gioco partecipa lo sterzo, che si rivela preciso come non mi sarei aspettato nel farmi scegliere e seguire le traiettorie, e anche la trazione integrale 4MATIC che, gestendo la trazione sulle quattro ruote, evita sottosterzi e scompensi in curva, con la GLE che procede diritta in traiettoria senza sbavature e, se spingo troppo, allarga sulle quattro ruote senza reazioni strane, sempre che non le cerchi non manovre troppo veloci. Capisco, in questa situazione il senso di avere pneumatici da supercar (sono le medesime misure che monta la GLE 63 AMG S), utili per tenere a bada i limiti della fisica nella gestione di 2.580 chilogrammi a secco, circa 2.700 in ordine di marcia. Sono sincero, proprio non me lo aspettavo. Una vera, piacevole sorpresa.

Mercedes GLE 350de EQ POWER 4MATIC, il faro anteriore Mercedes GLE 350de EQ POWER 4MATIC, il faro anteriore

PREZZO E DOTAZIONI

La Mercedes GLE 350de EQ POWER 4MATIC è la vera quadratura del cerchio. Non soltanto perché unisce il meglio dei due mondi, unendo gasolio ed elettroni nella giusta misura, ma lo è anche nel suo saper cambiare setup in ogni condizione, passando da una vetturona comoda e una inaspettata vetturona sportiva. Una grande astronave che usa al meglio la tecnologia per essere efficiente, comoda e divertente. Il bel gioco non costa poco: la GLE 350de costa 81.792 euro nella sua configurazione base per arrivare ai 93.468 dell’allestimento Premium Plus che include anche i cerchi da 21”, i freni anteriori maggiorati, le sospensioni Airmatic, il tetto panoramico apribile, la navigazione con realtà aumentata, i fari LED Multibeam e il Sound System Surround Burmeister.

LA SCHEDA TECNICA

Motore 1.950 cc, 4 cilindri turbodiesel plug-in hybrid
Potenza 320 CV
Coppia 700 Nm
Velocità 210 km/h
Da 0 a 100 km/h 6,8 secondi
Autonomia da 100 a 106 km - batteria da 31,2 kWh
Ricarica 3,5 ore da 20 a 80% a 7,4 kW (30' a 60 kW)
Cambio Automatico a 9 rapporti
Trazione integrale
Dimensioni 4,92 x 2,02 x 1,80 m
Peso a secco 2.580 kg
Bagagliaio da 490 litri
Prezzo Da 81.792 euro

Pubblicato da M. A. Corniche, 04/10/2021
Tags
Gallery
Listino Mercedes-Benz GLE
Allestimento CV / Kw Prezzo
GLE 300 d 4Matic Executive 245 / 180 70.312 €
GLE 300 d 4Matic Sport 245 / 180 72.947 €
GLE 350 d 4Matic Sport 272 / 200 76.729 €
GLE 300 d 4Matic Premium 245 / 180 78.669 €
GLE 450 4Matic EQ-Boost Sport 389 / 286 78.974 €
GLE 350 de 4Matic EQ-Power Sport 194 / 143 80.694 €
GLE 350 d 4Matic Premium 272 / 200 83.061 €
GLE 400 d 4Matic Sport 330 / 243 83.500 €
GLE 350 de 4Matic EQ-Power Premium 194 / 143 85.501 €
GLE 300 d 4Matic Premium Plus 245 / 180 85.568 €
GLE 450 4Matic EQ-Boost Premium 389 / 286 85.989 €
GLE 400 d 4Matic Premium 330 / 243 88.612 €
GLE 350 d 4Matic Premium Plus 272 / 200 89.960 €
GLE 350 de 4Matic EQ-Power Premium Plus 194 / 143 92.400 €
GLE 450 4Matic EQ-Boost Premium Plus 389 / 286 92.888 €
GLE 53 AMG 4Matic+ EQ-Boost 457 / 336 93.382 €
GLE 400 d 4Matic Premium Plus 330 / 243 95.511 €
GLE 63 AMG S 4Matic+ EQ-Boost 612 / 450 144.537 €

Per ulteriori informazioni su listino prezzi, caratteristiche e dotazioni della Mercedes-Benz GLE visita la pagina della scheda di listino.

Scheda, prezzi e dotazioni Mercedes-Benz GLE
Vedi anche
Logo MotorBox