NUOVO NOME Nuovo nome per la sportiva bicilindrica di Ducati. Ora si chiama Panigale V2, guadagna un’estetica da Panigale V4, un’elettronica evoluta e migliorie per renderla ancora più performante nell’uso stradale.  

ORA EURO 5 Il motore è il famigerato bicilindrico a L da 955 cc opportunamente modificato per ottemperare alle normative Euro5. Le modifiche non hanno intaccato le prestazioni, anzi. I dati parlano chiaro: 155 cavalli a 10.750 giri e una coppia massima di 104 Nm a 9.000 giri al minuto per 176 kg sulla bilancia. Ma è la linea che riprende tutta la sublime cattiveria della sorellona a 4 cilindri, a togliere il fiato. La nuova carenatura ha superfici estese che avvolgono la meccanica, esaltando le dimensioni contenute del bicilindrico Superquadro e creando una moto visivamente più compatta.

QUANTO COSTA Il tutto a 17.990 euro f.c. Il controllo del gioco valvole è previsto ogni 24.000 km e il tagliando con cadenza 12.000 km o 12 mesi. 

 


TAGS: ducati panigale v4 r ducati panigale V4 2020 ducati panigale v2 ducati panigale 2019 ducati panigale acceleration