PRECISIONE AL MILLIMETRO Quando ero piccolo ammiravo mio papa che, prima dei lunghi viaggi che ci avrebbero portato al mare, analizzava ogni centimetro della miriade di valigie che avrebbe dovuto caricare nel bagagliaio. Poi, con mosse degne di un ingegnere, riusciva a farci stare tutto con un ordine che nemmeno uno svizzero pignolo. Ora: mio papà è in pensione e potrebbe fare l’assistente personale al carico bagagli, ma non disponendo del dono dell’ubiquità gli conviene rinunciare. E voi come fate? Beh, se possedete una smart (fortwo o forfour) potrete scaricare la nuova app “Pactris”. Così caricare il bagagliaio alla perfezione non sarà più un’utopia.

SCANSIONA E CARICA Il funzionamento dell nuova app presentata in occasione dell’IFA di Berlino (una delle fiere più importanti dedicata al mondo dell’elettronica) è semplice. Mettiamo caso che siate in giro con la vostra smart fortwo per una sessione di shopping sfrenato. Come fare a farci stare tutto nei 260 litri di bagagliaio della 2 posti tedesca (o al massimo 955 per la forfour)? Semplice: si tira fuori il proprio iPhone (inizialmente la Pactris sarà disponibile unicamente per lo smartphone di Apple), si avvia la app e si scansiona il codice a barre del nuovo acquisto, così da farlo riconoscere al sistema. Basta poi attendere qualche istante, giusto il tempo per permettere a Pactris di calcolare se il nostro nuovo acquisto ci starà nel bagagliaio.

SFRUTTARE AL MEGLIO Ok, primo pacco sistemato, possiamo continuare con lo shopping. Secondo acquisto e stessa operazione di prima: smartphone, avvio app, scansiono il codice a barre. Ecco però un problema: nel database di Pactris non c’è l’articolo che abbiamo appena acquistato. Che fare? Grazie a un semplice strumento della app si può scorrere tra differenti tipologie di colli dalle misure più disparate: si sceglie quello le cui dimensioni più si avvicinano a ciò che abbiamo comprato e si dice a Pactris di fare i calcoli. 


TAGS: smart smart fortwo smart forfour tecnologia app Pactris