Autore:
Simone Valtieri

E SONO 17! Alvaro Bautista torna al successo, è il secondo nelle ultime 5 gare, dominando gara-1 all'autodromo El Villicum di San Juan, nel round argentino del Mondiale Superbike. Il titolo è già andato a Jonathan Rea, ma questa e la restante tappa in Qatar serviranno allo spagnolo per ritrovare la fiducia persa per strada nel corso di questo Campionato, e visto che il prossimo anno sarà in sella all'incognita Honda, ne avrà bisogno. Ed è proprio su piste come El Villicum che Bautista potrebbe rimpiangere la potenza della Ducati Panigale V4 R che oggi gli ha concesso di vincere in scioltezza la 17° corsa dell'anno.

BAUTISTA DI GIUSTEZZA Partito dalla prima casella in griglia, grazie alla Superpole strappata per 125 millesimi alla Yamaha di Michael Van der Mark, Bautista si è fatto infilare al via sia dall'olandese che da Jonathan Rea, con il quale ha messo in scena una bellissima battaglia nella prima parte di gara. In quattro sono andati via nei primi giri: assieme all'olandese, allo spagnolo e al britannico, anche la Kawasaki di Toprak Razgatlioglu, protagonista di una gara generosissima. Il primo a staccarsi è stato Van der Mark, che non ha retto il ritmo quando Alvaro Bautista ha deciso che era l'ora di fare sul serio.

VITTORIA E POLEMICA Dal giro 5 in poi dunque il ducatista ha preso un gap che gli ha donato la tranquillità del successo, con 1"5 su Rea e 3"3 su Razgatlioglu, mentre l'olandese ha iniziato a staccarsi finendo quarto a 17" dalla vetta. Nella top ten hanno concluso anche Alex Lowes (che ha difeso la terza piazza iridata per appena 3 punti su Van der Mark), Leon Haslam, Tom Sykes, Jordi Torres, Leandro Mercado e Alessandro Delbianco. In aperta polemica con l'organizzazione molti piloti però non hanno preso il via, ritenendo le condizioni del tracciato troppo pericolose per via della polvere in pista: Davies, Cortese, Melandri, Camier, Kiyonari e Laverty hanno preferito non rischiare e boicottare l'appuntamento argentino.

Risultati Gara-1 - Round Superbike Argentina, San Juan El Villicum

Pos. Pilota Moto Giri Tempo
1 19 A. BAUTISTA Ducati Panigale V4 R 21 35.38.957
2 1 J.  REA Kawasaki ZX-10RR 21 +1.562
3 54 T.  RAZGATLIOGLU Kawasaki ZX-10RR 21 +3.327
4 60 M. VAN DER MARK Yamaha YZF R1 21 +16.996
5 22 A. LOWES Yamaha YZF R1 21 +22.535
6 91 L.  HASLAM Kawasaki ZX-10RR 21 +25.840
7 66 T.  SYKES BMW S1000 RR 21 +31.928
8 81 J.  TORRES Kawasaki ZX-10RR 21 +41.819
9 36 L.  MERCADO Kawasaki ZX-10RR 21 +46.835
10 52 A. DELBIANCO Honda CBR1000RR 21 +1'03.500
11 28 M. REITERBERGER BMW S1000 RR 21 +1'13.699
12 21 M. RINALDI Ducati Panigale V4 R 18 +3 Giri
NS 50 E. LAVERTY Ducati Panigale V4 R    
NS 33 M. MELANDRI Yamaha YZF R1    
NS 23 R. KIYONARI Honda CBR1000RR    
NS 11 S. CORTESE Yamaha YZF R1    
NS 7 C. DAVIES Ducati Panigale V4 R    
NS 2 L.  CAMIER Honda CBR1000RR    

Risultati Superpole - Round Superbike Argentina, San Juan El Villicum

Pos. Pilota Moto Tempo Distacco Giri
1 A. BAUTISTA Ducati Panigale V4 R 1'40.771   10
2 M. VAN DER MARK Yamaha YZF R1 1'40.896 +0.125 8
3 J.  REA Kawasaki ZX-10RR 1'40.911 +0.140 11
4 T.  RAZGATLIOGLU Kawasaki ZX-10RR 1'41.234 +0.463 9
5 A. LOWES Yamaha YZF R1 1'41.408 +0.637 9
6 M. RINALDI Ducati Panigale V4 R 1'42.061 +1.290 9
7 C. DAVIES Ducati Panigale V4 R 1'42.153 +1.382 11
8 A. DELBIANCO Honda CBR1000RR 1'42.414 +1.643 10
9 S. CORTESE Yamaha YZF R1 1'42.568 +1.797 10
10 M. MELANDRI Yamaha YZF R1 1'42.573 +1.802 9
11 L.  CAMIER Honda CBR1000RR 1'42.605 +1.834 10
12 J.  TORRES Kawasaki ZX-10RR 1'43.196 +2.425 8
13 T.  SYKES BMW S1000 RR 1'43.289 +2.518 8
14 L.  HASLAM Kawasaki ZX-10RR 1'43.893 +3.122 9
15 R. KIYONARI Honda CBR1000RR 1'44.251 +3.480 11
16 E. LAVERTY Ducati Panigale V4 R 1'44.480 +3.709 10
17 M. REITERBERGER BMW S1000 RR 1'44.943 +4.172 9
18 L.  BAZ Yamaha YZF R1 1'47.576 +6.805 3
NQ L.  MERCADO Kawasaki ZX-10RR     0

Risultati Prove Libere 3 - Round Superbike Argentina, San Juan El Villicum

Pos. Pilota Moto Tempo Distacco Giri
1 T.  RAZGATLIOGLU Kawasaki ZX-10RR 1'39.651   14
2 A. BAUTISTA Ducati Panigale V4 R 1'39.919 +0.268 13
3 J.  REA Kawasaki ZX-10RR 1'39.965 +0.314 14
4 M. VAN DER MARK Yamaha YZF R1 1'40.061 +0.410 16
5 A. LOWES Yamaha YZF R1 1'40.131 +0.480 14
6 C. DAVIES Ducati Panigale V4 R 1'40.203 +0.552 13
7 L.  BAZ Yamaha YZF R1 1'40.211 +0.560 17
8 S. CORTESE Yamaha YZF R1 1'40.263 +0.612 15
9 M. RINALDI Ducati Panigale V4 R 1'40.787 +1.136 14
10 L.  HASLAM Kawasaki ZX-10RR 1'40.925 +1.274 15
11 M. MELANDRI Yamaha YZF R1 1'41.145 +1.494 13
12 E. LAVERTY Ducati Panigale V4 R 1'41.266 +1.615 13
13 L.  CAMIER Honda CBR1000RR 1'41.373 +1.722 13
14 J.  TORRES Kawasaki ZX-10RR 1'41.417 +1.766 16
15 A. DELBIANCO Honda CBR1000RR 1'41.838 +2.187 15
16 T.  SYKES BMW S1000 RR 1'42.368 +2.717 4
17 M. REITERBERGER BMW S1000 RR 1'42.417 +2.766 13
18 R. KIYONARI Honda CBR1000RR 1'42.435 +2.784 15
19 L.  MERCADO Kawasaki ZX-10RR     1

TAGS: superbike alvaro bautista jonathan rea WSBK 2019 WorldSBK 2019 San Juan 2019 SBK SanJuanSBK 2019 San Juan El Villicum WSBK Argentina