Pubblicato il 09/07/20

SEMPRE SCOTT Nella prima giornata di test ufficiali Superbike sulla pista di Barcellona, Scott Redding ha ancora una volta guidato la ciurma, mostrandosi sempre più a suo agio in sella alla Ducati Panigale V4 R. Dopo aver fatto segnare tempi da MotoGP negli ultimi test di Misano, il britannico del team Aruba.it ha chiuso la giornata con il tempo di 1.41''727, precedendo di 183 millesimi il cinque volte campione del mondo Jonathan Rea su Kawasaki e di 253 millesimi il francese della Yamaha, Loris Baz. 

BAUTISTA IN CRESCITA Il campionato ripartirà tra meno di un mese, e il ducatista sembra essere già molto in forma, al contrario del suo compagno e connazionale Chaz Davies, il quale dovrà accrescere il feeling con la sua moto, ancora carente anche per sua stessa ammissione. Oggi Davies ha concluso in ottava posizione, staccato di 9 decimi dal compagno, mentre le altre Ducati di Mercado e Barrier sono state 12° e 17°. Alle spalle dei primi tre si è piazzato il leader del mondiale, Alex Lowes, con l'altra Kawasaki ufficiale, poi la Honda di Alvaro Bautista, apparsa in crescita, e la BMW di Tom Sykes.

SOLO UN ITALIANO  Baz a parte, non benissimo i piloti della Yamaha con il turco Razgatlioglu soltanto nono, e con l'altro pilota ufficiale, Michael Van der Mark, 14° e a sandwich tra i due piloti del team giovanile della casa di Iwata, Geoff Gerloff e Federico Caricasulo. Quest'ultimo è stato l'unico italiano impegnato sull'asfalto bollente di Barcellona, con 47 gradi e tempi che sono arrivati quasi per tutti negli ultimi 15 minuti di sessione, quando le temperature hanno iniziato leggermente ad abbassarsi. Oggi si torna in pista per un'altra sessione, il campionato riprenderà il 2 agosto prossimo sulla pista di Jerez de la Frontera.

I tempi del day-1 di Test Superbike a Barcellona

1° Scott Redding (Ducati) 1'41''727
2° Jonathan Rea (Kawasaki) +0''184
3° Loris Baz (Yamaha) +0''253
4° Alex Lowes (Kawasaki) +0''591
5° Alvaro Bautista (Honda) +0''593
6° Tom Sykes (BMW) +0''728
7° Sandro Cortese (Kawasaki) +0''846
8° Chaz Davies (Ducati) +0''914
9° Toprak Razgatlioglu (Yamaha) +1''044
10° Eugene Laverty (BMW) +1''105
11° Leon Haslam (Honda) +1''269
12° Leandro Mercado (Ducati) +1''270
13° Geoff Gerloff (Yamaha) +1''392
14° Michael Van der Mark (Yamaha) +1''462
15° Federico Caricasulo (Yamaha) +1''808
16° Maximilian Scheib (Kawasaki) +1''841
17° Sylvain Barrier (Ducati) +2''914
18° Sam Lowes (Yamaha)* +4''056
19° Jules Cluzel (Yamaha)** +4''441
20° Augusto Fernandez (Yamaha)* +4''954
21° Steve Odendaal (Yamaha)** +5''036

*Moto2
**Supersport


TAGS: yamaha bmw ducati superbike sbk worldsbk kawasaki alvaro bautista scott redding loris baz alex lowes jonathan rea tom sykes test superbike Superbike 2020 WorldSBK 2020 Test Superbike Barcellona