BRAVO MICHAEL Giornata agrodolce per Alvaro Bautista e per la Ducati, impegnata nella domenica di gara dello Spanish Round di Jerez de la Frontera. Il leader della classifica iridata ha iniziato bene, vincendo di autorevolezza la Superpole Race, poi però è caduto in avvio di Gara-2 lasciando per strada punti preziosi, molti dei quali raccolti da Jonathan Rea. Il britannico è stato autore di un opaco 4° posto in mattinata, e di un discreto 2° al pomeriggio, dietro al bravissimo Michael Van der Mark, competititivo sin da venerdì mattina su questa pista con la Yamaha. E a poposito di Yamaha, il nostro Marco Melandri, terzo nella Superpole Race, si stende invece in gara-2 portando con sé anche la Ducati di Chaz Davies.

SUPERPOLE RACE La gara del mattino aveva visto l'affermazione senza rivali di Alvaro Bautista, che aveva preceduto la coppia di Yamaha composta da Michael Van der Mark (il pilota che torna a casa con il maggior numero di punti dalla trasferta spagnola, ben 54) e Marco Melandri. Jonathan Rea non era invece riuscito a fare meglio del quarto posto. In avvio di gara-2 però era arrivata la caduta di Bautista, che aveva lasciato via libera proprio a Rea.

GARA-2 Il campione del mondo in carica è stato però ripreso presto da Michael Van der Mark che lo ha passato e staccato, andandosi a prendere una meritata vittoria. Poco dopo gara-2 doveva dire addio anche a Melandri e Davies, scivolato il primo che si è portato appresso il secondo nella ghiaia. Il terzo posto l'ha così agguantato il turco Razgatlioglu davanti a un bravissimo Michael Ruben Rinaldi, quarto e in grado di battere in pista un veterano come Leon Haslam. Il GP si è chiuso con due giri d'anticipo a causa della ghiaia portata in pista dalla moto di Kiyonari, scivolato nel finale. Ora i punti di vantaggio in classifica per Bautista sono 41, due in meno rispetto all'inizio del weekend.

Risultati Superpole Race - Spanish Round 2019 - Jerez de la Frontera

Pos Pilota Moto Giri Distacco
1 A. BAUTISTA Ducati Panigale V4 R 10  
2 M. VAN DER MARK Yamaha YZF R1 10 +2.743
3 M. MELANDRI Yamaha YZF R1 10 +2.954
4 J.  REA Kawasaki ZX-10RR 10 +4.749
5 T.  SYKES BMW S1000 RR 10 +7.443
6 L.  HASLAM Kawasaki ZX-10RR 10 +7.710
7 T.  RAZGATLIOGLU Kawasaki ZX-10RR 10 +9.565
8 J.  TORRES Kawasaki ZX-10RR 10 +11.937
9 S. CORTESE Yamaha YZF R1 10 +12.243
10 C. DAVIES Ducati Panigale V4 R 10 +12.958
11 M. RINALDI Ducati Panigale V4 R 10 +15.062
12 T.  BRIDEWELL Ducati Panigale V4 R 10 +16.760
13 L.  MERCADO Kawasaki ZX-10RR 10 +19.067
14 Y.  TAKAHASHI Honda CBR1000RR 10 +19.496
15 M. REITERBERGER BMW S1000 RR 10 +19.791
16 A. DELBIANCO Honda CBR1000RR 10 +27.469
17 R. KIYONARI Honda CBR1000RR 10 +27.770
RET A. LOWES Yamaha YZF R1 3 +7 giri
RET L.  BAZ Yamaha YZF R1 0  

Risultati Gara-2 - Spanish Round 2019 - Jerez de la Frontera

Pos Pilota Moto Giri Tempo di gara
1 M. VAN DER MARK Yamaha YZF R1 18 14:31'47.805
2 J.  REA Kawasaki ZX-10RR 18 14:31'51.353
3 T.  RAZGATLIOGLU Kawasaki ZX-10RR 18 14:31'37.274
4 M. RINALDI Ducati Panigale V4 R 18 14:31'42.453
5 L.  HASLAM Kawasaki ZX-10RR 18 14:31'42.609
6 S. CORTESE Yamaha YZF R1 18 14:31'43.484
7 T.  SYKES BMW S1000 RR 18 14:31'44.134
8 J.  TORRES Kawasaki ZX-10RR 18 14:31'45.535
9 L.  BAZ Yamaha YZF R1 18 14:31'49.862
10 T.  BRIDEWELL Ducati Panigale V4 R 18 14:31'41.392
11 L.  MERCADO Kawasaki ZX-10RR 18 14:31'43.156
12 M. REITERBERGER BMW S1000 RR 18 14:31'47.512
13 Y.  TAKAHASHI Honda CBR1000RR 18 14:31'48.156
14 A. LOWES Yamaha YZF R1 16 14:31'45.916
NC R. KIYONARI Honda CBR1000RR 17  
NC A. BAUTISTA Ducati Panigale V4 R 9  
RET A. DELBIANCO Honda CBR1000RR 7  
RET M. MELANDRI Yamaha YZF R1 5  
RET C. DAVIES Ducati Panigale V4 R 5  

TAGS: yamaha ducati superbike kawasaki alvaro bautista jonathan rea wsbk Van der Mark WSBK Jerez 2019 Gara 2 Jerez 2019