Pubblicato il 24/07/20

MENO TRE Mentre il campionato riprenderà il primo weekend di agosto con il round di Jerez, dove in questi giorni sta correndo la sorella MotoGP, il World Superbike è alle prese con tre defezioni importanti dal calendario 2020, già falcidiato dal Covid-19. La notizia ufficialmente comunicata oggi ha riguardato l'annullamento di tre tappe già rinviate a data da destinarsi nei primi giorni della pandemia di Covid-19, ovvero il round britannico di Donington, quello olandese di Assen e quello in Qatar a Losail.

TT Assen Circuit

TAPPE STORICHE Non è stato possibile, dopo aver valutato tutte le opzioni possibili, trovare un accordo tra organizzatori e dirigenza della Superbike, ovvero FIM e WSBK. È stata dunque comunicata congiuntamente in via ufficiale la cancellazione dei tre round, tutti comunque già previsti per il Mondiale 2021. Per la prima volta nella storia le derivate di serie non correranno dunque in Regno Unito, mentre Assen era dal 1992 tappa fissa in calendario. Il calendario aggiornato prevede dunque nove tappe complessive, con le ultime due (Argentina e Misano) ancora in attesa di ratifica ufficiale.

Losail International Circuit

OBIETTIVO RISCATTO NEL 2021 A esternare tutto il suo rammarico è stato Gregorio Lavilla, ex pilota e attuale direttore esecutivo della Superbike: ''Personalmente sono molto triste nell’annunciare la cancellazione di questi tre Round. Da appassionato del nostro sport mi sento profondamente rattristato di non poter andare nel luogo che ha visto la nascita del WorldSBK, ovvero Donington Park e nella ‘Cattedrale della Velocità’, cioè Assen, una pista che è presente nel nostro calendario dal 1992. Inoltre mi rattrista anche il non poter assistere allo spettacolo della gara notturna in Qatar, un appuntamento di cui sempre non vediamo l’ora. Abbiamo preso in considerazione tutte le eventualità per trovare una soluzione ma purtroppo non è stato possibile. Tutto questo però non rende meno interessante il Campionato. La maggior parte dei Round del 2020 si disputerà e siamo all’opera per dar vita a una stagione completa per il 2021. Vogliamo ringraziare tutte le parti coinvolte per il grande lavoro instancabile fatto e per la collaborazione oltre che i tifosi per aver atteso con pazienza la ripresa della stagione''.


TAGS: assen superbike losail sbk worldsbk Donington Superbike 2020 WorldSBK 2020 SBK 2020 Calendario Superbike 2020 Calendario WorldSBK 2020