BAUTISTA FORFAIT Si sono svolti nel weekend in Portogallo, sul circuito dell'Algarve di Portimao, i test ufficiali della Superbike che si prepara al ritorno in pista autunnale proprio su questa pista (6-8 settembre) per il primo degli ultimi quattro appuntamenti iridati. Alvaro Bautista, al centro delle cronache estive con il suo clamoroso passaggio da Ducati a Honda per la prossima stagione, è stato costretto ad abbandonare prima del tempo il suo lavoro per i problemi alla spalla, evidentemente ancora non del tutto superati, che si porta appresso dopo la caduta di Laguna Seca

LOWES IN TESTA E così lo spagnolo della Ducati ha chiuso con il decimo tempo complessivo, anche se dopo la prima giornata deteneva il terzo crono dietro al turco della Kawasaki, Toprak Razgatlioglu, e al suo rivale per il titolo (lontanissimo in classifica) Jonathan Rea, anch'esso su Kawasaki. In testa dopo alla due giorni di test si è piazzato il britannico della Yamaha, Alex Lowes, che con il tempo di 1'41"153 ha rifilato due decimi a Rea e quasi 3 a Razgatioglu, che si sono mantenuti nei quartieri alti della classifica in ognuna delle quattro sessioni (due sabato e due domenica).

ITALIANI E DUCATI Non sono stati test esaltanti per gli italiani, con Michael Ruben Rinaldi che aveva chiuso in sesta piazza il day-1 e ha ottenuto alla fine il nono tempo, e con Marco Melandri che ha chiuso con il 13° crono complessivo. Peggio ancora è andata a Tom Sykes, a terra in entrambe le sessioni di sabato e poi in difficoltà con i tempi anche domenica, nonstante sia risalito sino in 12° posizione. Nella top ten hanno chiuso invece bene i due yamahisti Michael Van der Mark e Loris Baz, davanti a Leon Haslam (Kawasaki), a Sandro Cortese (Yamaha) e a un poker di Ducati che ha incassato tra i 9 decimi e il secondo dalla vetta (Laverty, Rinaldi, Bautista e Davies). La Superbike tornerà in pista proprio a Portimao nel weekend del 6-8 settembre per il nono round del Mondiale.

Risultati Test World Superbike a Portimao

Pos Pilota Motop FP1 FP2 FP3 FP4 Time Giri
1 LOWES Alex Yamaha YZF R1 1'42.449 1'42.828 1'41.153 1'42.654   113
2 REA Jonathan Kawasaki ZX-10RR 1'42.056 1'42.218 1'41.371 1'41.945 +0.218 100
3 RAZGATLIOGLU Toprak Kawasaki ZX-10RR 1'41.897 1'42.771 1'41.428   +0.275 70
4 VAN DER MARK Michael Yamaha YZF R1 1'42.421 1'42.635 1'41.489 1'42.880 +0.336 93
5 BAZ Loris Yamaha YZF R1 1'42.649 1'42.734 1'41.718 1'42.225 +0.565 146
6 HASLAM Leon Kawasaki ZX-10RR 1'42.599 1'42.523 1'41.758 1'42.381 +0.605 117
7 CORTESE Sandro Yamaha YZF R1 1'42.495 1'43.157 1'42.035 1'42.285 +0.882 100
8 LAVERTY Eugene Ducati Panigale V4 R 1'43.539 1'42.836 1'42.055 1'43.337 +0.902 96
9 RINALDI Michael Ruben Ducati Panigale V4 R 1'42.426 1'42.469 1'42.124 1'42.436 +0.971 109
10 BAUTISTA Alvaro Ducati Panigale V4 R 1'42.087 1'42.129 1'42.634   +0.976 83
11 DAVIES Chaz Ducati Panigale V4 R 1'42.487 1'43.012 1'42.161 1'42.362 +1.008 118
12 SYKES Tom BMW S1000 RR 1'42.174 1'42.936 1'42.172 1'42.261 +1.019 73
13 MELANDRI Marco Yamaha YZF R1 1'43.216 1'43.187 1'42.212 1'43.156 +1.059 113
14 TORRES Jordi Kawasaki ZX-10RR 1'42.760 1'42.853 1'42.264 1'42.511 +1.111 116
15 REITERBERGER Markus BMW S1000 RR 1'43.077 1'43.086 1'42.457 1'42.772 +1.304 123
16 MERCADO Leandro Kawasaki ZX-10RR 1'43.411 1'44.872 1'42.712 1'43.062 +1.559 96
17 TAKAHASHI Takumi Honda CBR1000RR 1'44.645 1'44.380 1'43.544 1'44.003 +2.391 128
18 BARRIER Sylvain Ducati Panigale V4 R 1'44.953 1'44.665 1'44.111 1'44.373 +2.958 96
19 KIYONARI Ryuichi Honda CBR1000RR 1'44.552 1'44.801 1'44.474 1'46.087 +3.321 84

TAGS: yamaha honda bmw ducati marco melandri alvaro bautista alex lowes jonathan rea tom sykes leon haslam michael ruben rinaldi WSBK 2019 Test Superbike Portimao Test Superbike 2019