Superbike 2017

SBK Imola 2017: Chaz Davies il più veloce del Venerdì davanti a Rea e Sykes. Melandri quarto


Avatar di Federico  Maffioli , il 12/05/17

4 anni fa - Sulla pista di Casa della Ducati, Davies sigla il miglior tempo del Venerdì

Sulla pista di casa per la Ducati, Chaz Davies rifila quasi mezzo secondo di distacco a Jonathan Rea. Tom Sykes chiude terzo davanti a Marco Melandri, entrambi con quasi un secondo di distacco da Davies

Benvenuto nello Speciale SUPERBIKE IMOLA 2017, composto da 5 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario SUPERBIKE IMOLA 2017 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

ARIA DI CASA Dopo i primi due turni di libere è la Ducati numero 7 di Chaz Davies a siglare il miglior crono nelle libere del Venerdì. L’inglese, con il tempo di 1.46.229 rifila quasi mezzo secondo all’attuale leader in Campionato Jonathan Rea, oggi secondo a 465 millesimi dal best lap di giornata. Come l’anno scorso, quindi, Chaz Davies, sulla pista di casa della sua Ducati, sembra avere un ottimo potenziale e anche sul passo gara i tempi parlano di un pacchetto molto competitivo.

TRICOLORE…BRITANNICO Le due Kawasaki ufficiali chiudono il Venerdì ad Imola con il secondo posto di Rea e il terzo crono di Tom Sykes, in ritardo di 896 millesimi dal best lap di giornata e di 431 millesimi dal compagno di squadra. Il pilota inglese in sella alla Kawasaki numero 66, ancora non al 100% come forma fisica, si mette alla spalle per soli 66 millesimi Marco Melandri, oggi quarto, ma in ritardo di 962 millesimi rispetto al compagno di squadra Davies. Dopo i primi due turni di libere, quindi, la prima fila virtuale parla di tre inglesi davanti a tutti, con una Ducati in fuga davanti, quella di Davies, e l’altra, quella di Marco Melandri, più in difficoltà all’inseguimento.

DISTACCHI IMPORTANTI Xavi Fores in sella alla Ducati privata del Team Barni Racing chiude quinto i primi due turni di libere ad Imola, in ritardo, però, di oltre 1.633 secondi dal miglior crono di Davies. Dopo le Ducati ufficiali e le Kawasaki del Team KRT, quindi, c’è una sorta di vuoto, con tempi che parlano di distacchi molto, troppo, importanti, con Alex Lowes in sella alla Yamaha ufficiale, a chiudere la seconda in’ipotetica seconda fila a 1.860 secondi dal tempone di Chaz.

VEDI ANCHE

SOTTO I 2 SECONDI Leon Camier chiude settimo la libere di oggi, pagando 1.872 secondi in termini di distacco cronometrico dalla Ducati numero 7. La MV numero 2 è l’ultima della moto in pista oggi a riuscire a girare sotto i due secondi di ritardo, seguito dall’altro ufficiale Yamaha Michael van der mark, ottavo a 2.036 secondi dal miglior tempo di giornata.

SUPERPOLE 2 Leandro Mercado e Eugene Laverty, rispettivamente nono e decimo oggi, chiudono la lista dei dieci che entrano direttamente nella Superpole 2 di domani. Delle tre Aprilia in pista oggi, però, manca quella di Lorenzo Savadori, che, su una pista in cui è sempre andato fortissimo, non riesce ad andare oltre alla 19esima posizione a 3.625 secondi da Davies, rallentato da evidenti problemi di trazione della moto.

NON SI VEDE LA LUCE Ancora un Venerdì nero per i due ufficiali Honda Nicky Hayden e Stefan Bradl, che chiudono il venerdì imolese rispettivamente in dodicesima e tredicesima posizione ad oltre 2.3 secondi dal best lap di oggi. Un distacco importante che non promette nulla di buono, con l’americano ex iridato MotoGP, che è anche stato protagonista di una caduta questa mattina.

COSI IN SUPERPOLE2 Questo l’elenco completo dei piloti che accederanno domani alla Superpole 2: 1) Chaz Davies, Ducati 1.46.229; 2) Jonathan Rea, Kawasaki 1.46.694; 3) Tom Sykes, Kawasaki 1.47.125;  4) Marco Melandri, Ducati 1.47.191; 5) Xavi Fores, Ducati 1.47.862; 6) Alex Lowes, Yamaha 1.48.089; 7) Leon Camier, MV Agusta 1.48.101; 8) Michael van der Mark, Yamaha 1.48.265; 9) Leandro Mercado, Aprilia 1.48.284; 10) Eugene Laverty, Aprilia 1.48.312. 


Pubblicato da Federico Maffioli, 12/05/2017
Gallery
superbike imola 2017
Logo MotorBox