Pubblicato il 11/06/21

INCERTEZZA È iniziato il lungo weekend della Superbike a Misano Adriatico, sul tracciato dedicato a Marco Simoncelli. I centauri della Superbike sono scesi in pista stamattina e questo pomeriggio per le consuete sessioni di FP1 e FP2 del venerdì. I primi 45 minuti hanno delineato un buon feeling dei piloti di Yamaha e Ducati che si sono alternati al comando della classifica, mentre non tutto è filato liscio per quelli della Kawasaki, un po' attardati anche per vi a di alcuni problemi tencici occorsi a Jonathan Rea. Alla fine l'ha spuntata Toprak Razgatlioglu su Rinaldi e Gerloff, con gli altri molto staccati. Scott Redding ha ricevuto a fine sessione una penalità da scontare nelle FP2: 20 minuti fermo ai box per aver ignorato la bandiera nera espostagli nel corso delle FP1 per un problema al motore. Nella sessione del pomeriggio, comunque, il pilota britannico è migliorato e si è messo in quinta posizione finale, preceduto dal suo compagno Michael Ruben Rinaldi - vero mattatore di giornata - dai due piloti della Kawasaki Lowes e Rea e dal turco Razgatlioglu. Bel siparietto a fine sessione con Redding che ha dato uno strappo a ''Razga'', rimasto a piedi sulla pista.

FP1 In mattinata, nella prima sessione di prove libere, molto bene le Ducati che per quasi tutta la sessione sono state in testa grazie a Michael Ruben Rinaldi. L'alfiere del team Aruba.it è stato però beffato nel finale da Toprak Razgatlioglu, che ha fissato la migliore prestazione in 1:34.848, beffandolo per poco più di mezzo decimo. In terza posizione Garrett Gerloff, dietro a Rinaldi per un paio di centesimi, poi un terzetto da Borgo Panigale con Chaz Davies, Axel Bassani e Tito Rabat, con un ritardo compreso tra i 5 e gli 8 decimi, a precedere la Honda di Leon Haslam, la Kawasaki del leader iridato Jonathan Rea (fermo mezz'ora ai box per un problema tecnico), l'altra Honda di Alvaro Bautista e la BMW di Michael Van der Mark. Mattinata complicata per Alex Lowes (11° con la Kawasaki) e Scott Redding (12° con la Ducati): entrambi hanno chiuso a oltre un secondo dalla vetta, il secondo a causa anche di un guasto al motore sulla sua Ducati Panigale V4 R.

FP2 Nella sessione pomeridiana Michael Ruben Rinaldi ha confermato l'ottima impressione destata nelle prove libere 1, migliorando di mezzo secondo il suo tempo della mattinata: 1:34.334 per il pilota italiano, finalmente a lottare per le posizioni che gli competono. Alle sue spalle hanno chiuso Alex Lowes e Jonathan Rea con la Kawasaki, entrambi risaliti dopo le complicate FP1 e rimasti a 3 e a 5 decimi dalla vetta. Poi ci sono Toprak Razgatlioglu a 6 decimi con la Yamaha e Scott Redding, compagno di Rinaldi, staccato di oltre 7 decimi. Nella top ten hanno chiuso anche un buon Alvaro Bautista con la Honda, Tom Sykes con la BMW, l'ottimo rookie ducatista Axel Bassani, Leon Haslam con la Honda e il francese Lucas Mahias con la Kawasaki, peraltro caduto. Scivolano fuori dalla top ten Gerloff, Davies e Rabat (questi ultimi scivolati anch'essi). Per quanto riguarda gli altri italiani: Andrea Locatelli è 18° con la Yamaha e Samuele Cavalieri 21° con la Kawasaki.

Risultati FP1 - Round Superbike Misano

Pos Pilota Moto Tempo Distacco Giri
1 Toprak Razgatlioglu Yamaha YZF R1 1'34.848   17
2 Michael Ruben Rinaldi Ducati Panigale V4 R 1'34.902 +0.054 17
3 Garrett Gerloff Yamaha YZF R1 1'34.923 +0.075 18
4 Chaz Davies Ducati Panigale V4 R 1'35.391 +0.543 18
5 Axel Bassani Ducati Panigale V4 R 1'35.549 +0.701 20
6 Tito Rabat Ducati Panigale V4 R 1'35.651 +0.803 24
7 Leon Haslam Honda CBR1000 RR-R 1'35.733 +0.885 14
8 Jonathan Rea Kawasaki ZX-10RR 1'35.789 +0.941 14
9 Alvaro Bautista Honda CBR1000 RR-R 1'35.809 +0.961 16
10 Michael Van der Mark BMW M 1000 RR 1'35.831 +0.983 19
11 Alex Lowes Kawasaki ZX-10RR 1'35.914 +1.066 19
12 Scott Redding Ducati Panigale V4 R 1'35.985 +1.137 10
13 Lucas Mahias Kawasaki ZX-10RR 1'36.168 +1.320 15
14 Tom Sykes BMW M 1000 RR 1'36.231 +1.383 16
15 Kotha Nozane Yamaha YZF R1 1'36.288 +1.440 17
16 Jonas Folger BMW M 1000 RR 1'36.409 +1.561 17
17 Andrea Locatelli Yamaha YZF R1 1'36.418 +1.570 20
18 Eugene Laverty BMW M 1000 RR 1'36.883 +2.035 16
19 Isaac Vinales Kawasaki ZX-10RR 1'36.914 +2.066 16
20 Christophe Ponsson Yamaha YZF R1 1'37.305 +2.457 19
21 Samuele Cavalieri Kawasaki ZX-10RR 1'38.411 +3.563 17
22 Loris Cresson Kawasaki ZX-10RR 1'39.881 +5.033 17

Risultati FP2 - Round Superbike Misano

Pos Pilota Moto Tempo Distacco Giri
1 Michael Ruben Rinaldi Ducati Panigale V4 R 1'34.334   17
2 Alex Lowes Kawasaki ZX-10RR 1'34.628 +0.294 21
3 Jonathan Rea Kawasaki ZX-10RR 1'34.848 +0.514 21
4 Toprak Razgatlioglu Yamaha YZF R1 1'34.909 +0.575 22
5 Scott Redding Ducati Panigale V4 R 1'35.076 +0.742 13
6 Alvaro Bautista Honda CBR1000 RR-R 1'35.202 +0.868 16
7 Tom Sykes BMW M 1000 RR 1'35.232 +0.898 18
8 Axel Bassani Ducati Panigale V4 R 1'35.287 +0.953 19
9 Leon Haslam Honda CBR1000 RR-R 1'35.328 +0.994 16
10 Lucas Mahias Kawasaki ZX-10RR 1'35.383 +1.049 9
11 Garrett Gerloff Yamaha YZF R1 1'35.396 +1.062 20
12 Chaz Davies Ducati Panigale V4 R 1'35.531 +1.197 20
13 Tito Rabat Ducati Panigale V4 R 1'35.614 +1.280 21
14 Michael Van der Mark BMW M 1000 RR 1'35.896 +1.562 18
15 Eugene Laverty BMW M 1000 RR 1'35.927 +1.593 17
16 Jonas Folger BMW M 1000 RR 1'36.010 +1.676 19
17 Kotha Nozane Yamaha YZF R1 1'36.044 +1.710 19
18 Andrea Locatelli Yamaha YZF R1 1'36.182 +1.848 20
19 Isaac Vinales Kawasaki ZX-10RR 1'36.340 +2.006 16
20 Christophe Ponsson Yamaha YZF R1 1'36.966 +2.632 21
21 Samuele Cavalieri Kawasaki ZX-10RR 1'37.211 +2.877 18
22 Loris Cresson Kawasaki ZX-10RR 1'39.235 +4.901 18

TAGS: WorldSBK 2021 Superbike 2021 MisanoSBK 2021 Round Misano 2021