Pubblicato il 13/06/21

RIVINCITA TURCA! Toprak Razgatlioglu rovina la festa all'Italia e a Michael Ruben Rinaldi, che solo per poco manca la sensazionale tripletta sulla pista di Misano. Italia-Turchia in questo weekend finisce 2-1 e non 3-0 come agli europei di calcio, con il turco della Yamaha prende le misure all'italiano insidiandolo in Superpole Race e, poi, infilandolo in gara-2. Si dividono dunque le vittorie di giornata i due più forti sulla pista di Misano, con il nord-irlandese Jonathan Rea ancora una volta sul podio, terzo in entrambe le gare, così come replica il quarto posto sia al mattino che al pomeriggio anche Scott Redding, sempre lontano dal compagno del team Ducati Aruba.it per tutto il fine settimana. Ottimo weekend anche per il rookie Axel Bassani, sesto e settimo oggi, mentre Lowes si accontenta di un 5° e un 6° posto, beffato dal rimontante Gerloff in gara-2. Sempre nei dieci anche Andrea Locatelli, per un weekend decisamente positivo per i colori del Belpaese. In classifica c'è sempre Rea davanti, ma stavolta Razgatlioglu ha eroso un po' del vantaggio e diventa un rivale pericoloso per il campionissimo nord irlandese.

SUPERPOLE RACE Nella gara del mattino scatta bene Toprak Razgatlioglu che si mette subito in testa davanti a Rea, Rinaldi e Redding, mentre nelle retrovie Davies tampona Mahias e cade. Il pilota italiano vincitore di gara uno ci mettte un giro per sbarazzarsi del leader Rea e poi si mette in caccia del turco. L'aggancio avviene praticamente subito ma in staccata è complicato passare Toprak. Rinaldi si mette paziente in coda e, mentre alle sue spalle cade Van der Mark, prepara l'attacco e lo porta a compimento al curvone, quando mancano ancora 5 passaggi al termine! Razgatlioglu non si arrende e cerca di non perdere contatto con il ducatista ma alla curva della Quercia Rinaldi riesce a prendere un margine buono per restare davanti il resto del giro. Cade Mahias a tre giri dal termine, mentre Rinaldi mette insieme sempre più decimi e alla fine vince, con un piccolo margine sul turco. Terzo Rea che riesce a tenere dietro Redding e guadagnare qualche altro punto in classifica. Sesto uno splendido Axel Bassani, poco lontano da Lowes e davanti a Sykes e Gerloff, autore di una bella rimonta dalla 21° alla 8° piazza. Nella top ten chiudono anche Locatelli e Bautista. Bella scena a fine gara con Eugene Laverty che va a ringraziare i marshall che ieri lo hanno prontamente soccorso dopo l'incidente in FP3.

GARA-2 Nella gara pomeridiana subito bella partenza di Michael Ruben Rinaldi che imposta al comando la prima curva seguito da Razgatlioglu, Rea e Redding. Il turco tenta subito di mettere il cupolino della sua Yamaha davanti a quello della Ducati dell'italiano ma va largo, mandando largo anche Rinaldi e Rea ne approfitta per prendere il comando. Rinaldi non si scompone e dopo un po' di schermaglie passa Rea e se ne va, seguito da un minacciosissimo Razgatlioglu. Cade nel frattempo Leon Haslam nelle retrovie, si ritira Davies per i dolori alla spalla, mentre Axel Bassani, dopo una brutta partenza, risale dalla 12° alla 8° piazza. L'attacco di Razgatlioglu arriva al Carro, deciso, con Rea e Redding che si fanno minacciosi negli scarichi di Rinaldi. Il turco riesce a prendere un po' di margine sull'italiano che viene pressato da Rea quando mancano ancora una decina di giri al termine. Negli ultimi sette giri sembra rifiatare un po' il turco, con Rinaldi che per qualche giro dà l'impressione di poter tornare sotto, invece Toprak resta al comando nonostante le gomme letteralmente finite e va a vincere Gara-2, con Rinaldi che si prende un comunque bel secondo posto, staccando Rea negli ultimi giri. Quarto Redding, con Gerloff risalito fino alla 5° piazza. Sesto posto per Lowes, ottimo settimo per Bassani, che chiude davanti a Bautista, Locatelli e Van der Mark.

Risultati FP1 - Round Superbike Misano

Pos Pilota Moto Tempo
1 Michael Ruben Rinaldi Ducati Panigale V4 R 15'50.711
2 Toprak Razgatlioglu Yamaha YZF R1 +0.485
3 Jonathan Rea Kawasaki ZX-10RR +1.865
4 Scott Redding Ducati Panigale V4 R +2.419
5 Alex Lowes Kawasaki ZX-10RR +5.671
6 Axel Bassani Ducati Panigale V4 R +7.448
7 Tom Sykes BMW M 1000 RR +10.560
8 Garrett Gerloff Yamaha YZF R1 +13.102
9 Andrea Locatelli Yamaha YZF R1 +13.110
10 Alvaro Bautista Honda CBR1000 RR-R +16.348
11 Leon Haslam Honda CBR1000 RR-R +18.585
12 Kotha Nozane Yamaha YZF R1 +20.167
13 Eugene Laverty BMW M 1000 RR +20.796
14 Tito Rabat Ducati Panigale V4 R +21.207
15 Isaac Vinales Kawasaki ZX-10RR +27.728
16 Christophe Ponsson Yamaha YZF R1 +30.205
17 Samuele Cavalieri Kawasaki ZX-10RR +35.374
18 Loris Cresson Kawasaki ZX-10RR +35.643
19 Jonas Folger BMW M 1000 RR +37.066
RET Lucas Mahias Kawasaki ZX-10RR 2 Laps
RET Michael Van der Mark BMW M 1000 RR 5 Laps
RET Chaz Davies Ducati Panigale V4 R  

Risultati FP2 - Round Superbike Misano

Pos Pilota Moto Tempo
1 Toprak Razgatlioglu Yamaha YZF R1 33'24.487
2 Michael Ruben Rinaldi Ducati Panigale V4 R +1.286
3 Jonathan Rea Kawasaki ZX-10RR +2.987
4 Scott Redding Ducati Panigale V4 R +9.102
5 Garrett Gerloff Yamaha YZF R1 +10.695
6 Alex Lowes Kawasaki ZX-10RR +13.117
7 Axel Bassani Ducati Panigale V4 R +17.621
8 Alvaro Bautista Honda CBR1000 RR-R +17.893
9 Andrea Locatelli Yamaha YZF R1 +22.458
10 Michael Van der Mark BMW M 1000 RR +25.118
11 Lucas Mahias Kawasaki ZX-10RR +27.107
12 Tom Sykes BMW M 1000 RR +28.353
13 Kotha Nozane Yamaha YZF R1 +33.391
14 Tito Rabat Ducati Panigale V4 R +38.817
15 Eugene Laverty BMW M 1000 RR +41.262
16 Jonas Folger BMW M 1000 RR +43.046
17 Isaac Vinales Kawasaki ZX-10RR +53.844
18 Christophe Ponsson Yamaha YZF R1 +1'00.109
19 Samuele Cavalieri Kawasaki ZX-10RR +1'11.934
20 Loris Cresson Kawasaki ZX-10RR +1'23.648
RET Chaz Davies Ducati Panigale V4 R 17 Laps
RET Leon Haslam Honda CBR1000 RR-R 18 Laps

TAGS: michael ruben rinaldi WorldSBK 2021 Superbike 2021 MisanoSBK 2021 Round Misano 2021