Pubblicato il 03/07/21

COSE TURCHE La prima gara della Superbike si è trasformata nello show di Toprak Razgatlioglu. Il turco, qualificatosi solo tredicesimo nella Superpole bagnata del mattino, è rinato assieme al sole tornato a splendere sul circuito di Donington, rendendosi protagonista di un avvio che ha ricordato quello celebre di Ayrton Senna sullo stesso circuito nel GP Europa 1993 di F1. Superata curva 1, il pilota fresco di rinnovo con la Yamaha era già quinto e addirittura secondo al termine del primo giro, disputato su pista umida e insidiosa. Solo Jonathan Rea ha provato a resistergli, ma alla fine si è dovuto accontentare del secondo posto, mentre Alex Lowes ha portato la seconda Kawasaki a completare il podio.

GARA-1 Detto dall'avvio straordinario di Razgatlioglu, la lotta per la vittoria è stata un discorso a due con Rea. Il nordirlandese ha però vestito presto i panni dell'inseguitore, dopo aver ceduto la prima posizione nel corso del 3° giro per via di un errore in curva 2. Una serie di rischi corsi sull'asfalto umido hanno portato il leader del campionato ad accontentarsi della seconda posizione. Alle loro spalle si è aperto rapidamente un grosso distacco, con diversi piloti impegnati nella lotta per il terzo posto. Protagonisti in particolare, Lowes e le BMW di Tom Sykes e Michael van der Mark, i quali alla fine hanno dovuto arrendersi al pilota della verdona. Garrett Gerloff è invece caduto all'ultima curva del tracciato mentre era in lotta con loro a sette giri dal termine e ha poi stoicamente chiuso settimo, dietro la Honda di Leon Haslam. Giornata poco fortunata per la Ducati, che ottiene come miglior piazzamento il decimo di Axel Bassani, il quale precede Chaz Davies e Michael Ruben Rinaldi. Caduta e ritiro invece per Scott Redding.

SUPERPOLE - Clima tipicamente britannico per la Superbike impegnata a Donington. Dopo un venerdì completamente asciutto, la pioggia ha fatto capolino fin dalla mattina, con la FP3 disputata già su pista bagnata. Questo ha permesso quantomeno ai piloti di prendere le misure in vista della Superpole. In entrambe le sessioni a svettare è stato Jonathan Rea, che scatterà dunque dalla pole position di gara-1. Il pilota della Kawasaki ha inflitto distacchi pesanti ai rivali, con Michael van der Mark secondo a oltre mezzo secondo. La BMW completa un'ottima qualifica occupando anche il terzo posto con Tom Sykes. Si va poi oltre il secondo di distacco con il quarto tempo di Alex Lowes, di un soffio più rapido di Garrett Gerloff con la prima delle Yamaha. Complice il meteo, i piloti britannici affollano le prime posizioni: con Scott Redding sesto e Leon Haslam settimo sono ben cinque tra i primi sette. Ottavo posto per Michael Ruben Rinaldi che precede Chaz Davies. Partirà invece solo tredicesimo Toprak Razgatlioglu, fresco di rinnovo con la Yamaha.

Risultati Gara 1 - Round Superbike Donington

Risultati Superpole - Round Superbike Donington

Risultati FP3 - Round Superbike Donington


TAGS: Superbike 2021 WSBK 2021 GBRWorldSBK