WorldSBK Misano 2022, la cronaca delle libere del venerdì, FP1 e FP2
Superbike 2022

WorldSBK Misano 2022, Razgatlioglu e Bautista davanti nel venerdì di libere


Avatar di Simone Valtieri , il 10/06/22

3 settimane fa - Razgatlioglu e Bautista protagonisti di FP1 e FP2 a Misano

Toprak Razgatlioglu e Andrea Locatelli firmano la doppietta Yamaha nelle FP1 di Misano. Al pomeriggio gli risponde Alvaro Bautista con la Ducati
Benvenuto nello Speciale WORLDSBKMISANO 2022, composto da 3 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario WORLDSBKMISANO 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

DOPPIETTA YAMAHA Come ormai d'abitudine negli ultimi GP, il venerdì è sempre positivo per la Yamaha, che inizia con una doppietta nelle FP1 il weekend del round italiano della Superbike. Il migliore di tutti è il campione del mondo in carica Toprak Razgatlioglu, che con 1:34.603 ha messo dietro il compagno di team Andrea Locatelli, che si è fermato a 1:34.844. Sotto al tetto dei 95 secondi anche Jonathan Rea con la Kawasaki, in 1:34.867, e Michael Ruben Rinaldi con la Ducati in 1:34.963. Bene anche Axel Bassani, che è il primo dei piloti con una moto privata (la Ducati del team Barni Racing), quinto in 1:35.080. Nella top ten finiscono anche le due Honda di Iker Lecuona e Xavi Vierge, le Ducati di Alvaro Bautista e Philipp Oettl e la Kawasaki di Alex Lowes. La pioggia caduta incessantemente nella serata di ieri, non ha comunque creato problemi, visto che i piloti stamattina hanno trovato la pista completamente asciutta e l'unica scivolata da registrare è quella del giapponese Kotha Nozane con la Yamaha.

SPUNTA ALVARO! Nel pomeriggio i tempi si sono abbassati ancora sul Marco Simoncelli di Misano, e da qauttro che erano sono diventati ben 12 i piloti scesi sotto l'1:35. Il più veloce di tutti è stato Alvaro Bautista con la Ducati, bravo a sfiorare la soglia dell'1:34, fermandosi ad appena 8 millesimi! Dietro allo spagnolo, staccati di un decimo abbondante, ci sono il turco Toprak Razgatlioglu su Yamaha in 1:34.115 e il britannico Jonathan Rea con la Kawasaki in 1:34.134. L'unico a tenere il passo del magnifico trio è Michael Ruben Rinaldi, che si ferma a poco meno di due decimi dal compagno di team. Più staccati, sempre in top ten, ci sono Oettl, Gerloff, Lowes, Lecuona e Vierge, mentre Locatelli e Bassani sono scivolati in 11° e 12° posizione, ma senza cercare praticamente mai la prestazione cronometrica.

VEDI ANCHE



Risultati FP1 Superbike Round Misano

Risultati FP2 Superbike Round Misano


Pubblicato da Simone Valtieri, 10/06/2022
Tags
WorldSBKMisano 2022
Logo MotorBox