TALENTO GIAPPONESE Ha esordito in sordina nel Motomondiale classe 125 nel 2007, partecipando come wild card al GP di Valencia. Poi è diventato titolare in Aprilia nella stagione successiva, ma è stato solamente con l’approdo in Moto2 che è riuscito a posizionarsi in maniera convincente sotto i riflettori. Ecco Takaaki Nakagami, giapponese classe 1992 che nel 2012 è salito in sella alla Kalex del team Italtrans, iniziando il suo apprendistato nella classe di mezzo del Motomondiale.

DAL SOGNO ALLA REALTÀ Dopo diversi risultati interessanti, tra cui quattro secondi posti consecutivi nel 2013, Nakagami è transitato nel team IDEMITSU Honda Asia, con il quale ha proseguito la sua esperienza in Moto2 fino al 2017. Una stagione leggermente sotto le aspettative dopo quella 2016, in cui ha centrato la sua prima vittoria di categoria nel GP d’Olanda, ma che è stata comunque sufficiente a convincere il team LCR Honda a credere in lui… al punto da schierare per il 2018 una seconda RC213V al fine di permettergli di esordire in MotoGP. Saprà Takaaki essere all’altezza del compito che gli è stato affidato?

Segui Takaaki NakagamiTwitter  Facebook Instagram

STATISTICHE

Stagione Categoria Partenze Pole Team Punti Posizione
2017 Moto2 18 1 0 3 1 Kalex 137
2016 Moto2 18 1 0 3 1 Kalex 169
2015 Moto2 18 0 0 1 0 Kalex 100
2014 Moto2 18 0 0 0 0 Kalex 34 22°
2013 Moto2 16 0 4 1 3 Kalex 149
2012 Moto2 17 0 0 0 0 Kalex 57 15°
2009 125 16 0 0 0 0 Aprilia 43 16°
2008 125 17 0 0 0 0 Aprilia 12 24°
2007 125 1 0 0 0 0 Honda 0 -

TAGS: motogp 2018 piloti motogp 2018 takaaki nakagami team lcr motogp 2018 takaaki nakagami team lcr honda 2018