MotoGP Sepang 2018: Marquez penalizzato per aver ostacolato Iannone
MotoGP 2018

MotoGP Sepang 2018: Marquez penalizzato per aver ostacolato Iannone


Avatar Redazionale , il 03/11/18

3 anni fa - Marquez penalizzato di sei posizioni per aver ostacolato Iannone

Il pilota spagnolo ostacola la Suzuki di Iannone a fine Q2, la direzione gara gli lascia la pole, ma lo retrocede di sei posizioni

Benvenuto nello Speciale MOTOGP MALESIA 2018, composto da 5 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario MOTOGP MALESIA 2018 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

FASI FINALI Durante gli ultimi minuti della seconda sessione di qualifiche ufficiali a Sepang, Marc Marquez ha ostacolato Andrea Iannone alla curva nove mentre stava chiudendo il suo ultimo giro lanciato, costringendo la Suzuki numero 29 a rallentare e "gettare al vento" un ideal time che lo avrebbe visto in prima fila. Per questo motivo Dorna, dopo aver visionato le immagini, ha deciso di penalizzare il Campione del Mondo 2018 con la retrocessione di sei posizioni sulla griglia di partenza, senza però togliergli la pole dal suo palmares di successi. 

VEDI ANCHE



LE SCUSE NON BASTANO La Honda numero 93 ha prontamente chiesto scusa all'italiano, ma questo episodio non è l'unico di cui è stato protagonista Marquez, perchè anche ad Austin era stato retrocesso di tre posizoni (senza perdere la pole) per un episodio analogo in cui però l'latro "protagonista era stato Mavercik Vinales. Come in Austria, Marquez si è difeso dicendo di non essersi accorto della moto alle sue spalle, una giustificazione che, visto quanto è sveglio e svelto nel capire le situazioni, lascia il dubbio che non sia del tutto sincera.

NUOVA GRIGLIA Con questa penalità sarà la moto di Zarcò ad occupare la prima cesella dello schjieramneto di domani, davanti al Valentino Rossi secondo ed alle Suzuki di Andrea Iannone che guadagna cosi la prima fila sotto al semaforo. Andrea Dovizioso, invece, resta in seconda fila, passando però dalla quinta alla quarta posizione, davanti a Jack Miller che passa quinto ad alla Ducati Pramca di Petrucci che avanza di una fila piazzandosi sulla sesta casella. Marquez aprirà quindi la terza fila, prendendo il posto del pilota ternano, tutti gli altri, invece, restano sulla stessa casella in cui erano alla fine delle Q2.


Pubblicato da La Redazione, 03/11/2018
motogp malesia 2018
Logo MotorBox