Autore:
Giulio Scrinzi

IN GAME Questo weekend finalmente il Motomondiale sbarca in Italia, su quell'Autodromo del Mugello che ospiterà la prima tappa tricolore prevista in calendario. Il palmares della pista toscana parla chiaro: il Re indiscusso è Valentino Rossi, con sette vittorie all'attivo e sei partenze dalla prima casella.

IL CIRCUITO Posizionato nella campagna toscana a trenta chilometri a nord-est di Firenze, l'Autodromo del Mugello inizialmente fu acquistato dalla Ferrari nel 1988 per farlo diventare un “track test” per le sue monoposto da Formula 1. Poi, dal 1991, entrò nel calendario del Motomondiale in seguito a profondi lavori di ammordernamento delle strutture e del layout generale. Lungo nella configurazione odierna 5,245 km, presenta quindici delle curve più famose al mondo: la San Donato, la velocissima Casanova-Savelli, l'Arrabbiata 1 e 2, la Scarperia-Palagio e le Bucine sono solo alcune delle svolte che mettono a dura prova piloti e team.


TAGS: motogp motogp 2017 motorbox on track motogp mugello 2017 motorbox on track 2017 hotlap motogp mugello