Autore:
Federico Maffioli

SUL FILO Nella prima fase delle qualifiche ufficiali qui a Misano Adriatico Alvaro Bautista e Karel Abraham staccano il biglietto per le Q2,  con Jonas Folger e Jack Miller, i due piloti ad aver siglato i crono migliori di sessione, costretti a retrocedere per aver passato il limite della pista nel loro giro più veloce. Nulla di fatto invece per entrambe le Suzuki ufficiali di Alex Rins e Andrea Iannone, rispettivamente decimo e undicesimo in Q1, con l’italiano che domani partirà dall’ultima fila dello schieramento in ventunesima posizione dietro al compagno di squadra.  

GRAN POTENZIALE Maverick Vinales conquista la pole position con il tempo di 1.32.439, piazzando la sua Yamaha davanti alla Ducati di Andrea Dovizioso, secondo a 162 millesimi, e Marc Marquez, terzo a 197 millesimi, ma autore di una caduta nelle fasi finali che gli ha negato la possibilità di giocarsi tutte le sue carte fino allo scadere del tempo. Una volta definito la schieramento di partenza, domani resta l’ignota del meteo, che potrebbe mischiare le carte in gara visto che le previsioni parlano di possibile gara bagnata.

GRINTA DA VENDERE Cal Crutchlow apre la seconda fila dello schieramento di domani, autore del quarto miglior crono di sessione a 329 millesimi dal best lap di giornata. Quinto tempo invece per Jorge Lorenzo in ritardo dalla Honda del Team LCR di soli 24 millesimi e davanti a Johann Zarcò autore del sesto miglior tempo di oggi.

OTTIMO LAVORO Aleix Espargarò continua a dimostrare che la sua Aprilia stia facendo grossi passi in avanti, conquistando la nona casella dello schieramento di partenza di domani. Settimo crono di giornata, invece, per Dani Pedrosa, che chiude il sabato davanti alla Ducati di Danilo Petrucci per soli cinque millesimi di secondo.

QUARTA FILA Chiudono la lista dei piloti che sono scesi in pista nelle Q2 Alvaro Bautista, Michele Pirro e Karel Abraham, autori rispettivamente del decimo, undicesimo e dodicesimo crono di sessione. Da sottolineare che per il collaudatore italiano in sella alla Ducati numero 51 le qualifiche sono state rallentate da due cadute.

GRIGLIA DI PARTENZA Questo l’ordine di partenza della MotoGP nella gara di domani a Misano Adriatico: 1) Maverick VIÑALES, Yamaha 1.32.439; 2) Andrea DOVIZIOSO, Ducati 1.32.601; 3) Marc MARQUEZ, Honda 1.32.636; 4) Cal CRUTCHLOW, Honda 1.32.768; 5) Jorge LORENZO, Ducati 1.32.792; 6) Johann ZARCO Yamaha 1.32.885; 7) Dani PEDROSA, Honda 1.32.992; 8) Danilo PETRUCCI, Ducati 1.32.997;9) Aleix ESPARGARO Aprilia 1.33.149; 10) Alvaro BAUTISTA, Ducati 1.33.417; 11) Michele Pirro, Ducati 1.33.491; 12) Karel ABRAHAM, Ducati 1.34.374; 13) Hector BARBERA, Ducati 1.33.920; 14) Jack MILLER, Honda 1.33.933; 15) Loris BAZ, Ducati 1.33.946; 16)  Jonas FOLGER Yamaha 1.33.987; 17) Pol ESPARGARO, Ktm 1.34.080; 18) Tito RABAT, Honda 1.34.095; 19) Scott REDDING Ducati 1.34.132; 20)  Alex RINS, Suzuki, 1.34.138; 21) Andrea IANNONE, Suzuki 1.34.148; 22) Bradley SMITH, Ktm 1.34.507; 23) Sam LOWES, Aprilia 1.35.659.


TAGS: motogp jorge lorenzo andrea dovizioso cal crutchlow danilo petrucci marc marquez maverick vinales andrea iannone dani pedrosa motogp 2017 motogp misano 2017 qualifiche misano adriatico 2017 qualifiche motogp 2017 pole misano motogp pole misano motogp 2017