Autore:
Valerio Colombo

ROSSI VS MARQUEZ Ad appena tre settimane dal trionfo di Marc Marquez al Sachsenring, sono già terminate le vacanze per i piloti della MotoGP, che domenica si sfideranno in sella alle loro frecce sul circuito di Brno, per vincere il Gran Premio della Repubblica Ceca. Nella tradizionale conferenza stampa del giovedì erano presenti tra gli altri il ledaer del mondiale Marc Marquez, che festeggerà domenica la gara numero 100 nella classe regina, e la leggenda Valentino Rossi, che a Brno vinse la sua prima gara nel Motomondiale nel lontanissimo 1996.

RISCATTARE IL 2017 Il centauro di Tavullia ha parlato della prima parte di stagione e delle sue aspettative per questo weekend: "Sotto alcuni punti di vista sono contento dell'inizio della stagione, fare 5 podi su 9 non è male, e poi sono 2° nel mondiale" - ha spiegato Valentino Rossi - "Il problema è che non sono stato abbastanza forte per vincere e lo svantaggio dalla vetta è sostanzioso. Abbiamo migliorato il bilanciamento della moto ma c'è ancora da capire come andare più veloci. Lunedì (nei test) proveremo qualcosa di nuovo, ma non troppo. Lo scorso anno qui andò bene se escludiamo il risultato finale, ho perso il podio solo per il flag to flag perché sono rientrato un giro troppo tardi, quindi penso di poter lottare. Qui ho ricordi straordinari, speriamo di essere veloci già da domani."

LA CALMA DI FORTI Ostenta invece sicurezza il suo rivale Marc Marquez, che lo guarda del rassicurante margine accumulato in classifica nelle prime nove gare: "Devo tornare in pista con la stessa mentalità della prima parte della stagione" - ha dichiarato lo spagnolo - "Bene ricominciare con 46 punti di margine ma mancano ancora 10 gare, non dobbiamo perdere la concentrazione perché la Yamaha si avvicina sempre di più e ci saranno alcuni circuiti difficili per noi. La 100° gara? Per me è una gara come le altre ma significa in ogni caso che il tempo vola... se ripenso al passato ho fatto tante cose giuste ma anche tanti errori dai quali ho imparato. Nella prima parte della stagione 2015 sono caduto due volte di fila e lì ho perso il mondiale, tutti mi dicevano di andare cauto e i punti erano importanti mentre per me allora era puntare all-in a ogni gara." 

MAV & PETRUX Il compagno di Valentino, Maverick Vinales, viene da due podi consecutivi ed è sembrato ottimista: "Direi che siamo cresciuti, è stato importante capire meglio la moto, mi sento sempre meglio e sono motivato" - ha spiegato - "Ci sono ancora tante cose da migliorare ma abbiamo una buona moto e possiamo essere molto competitivi, siamo cresciuti tanto nelle ultime gare." In conferenza erano presenti anche Alvaro Bautista, bersagliato di domande sul proprio futuro alle quali non ha potuto rispondere, e Karel Abraham, per il quale sarà dura continuare l'avventura in MotoGP anche nel 2019. Danilo Petrucci invece nel 2019 ci sarà, e ha già ben chiari i suoi obiettivi: "Spero sempre che la prossima stagione sia la migliore della mia carriera. Per quest'anno sono in linea con le mie aspettative. L'obiettivo è essere il miglior pilota indipendente e siamo a pochi punti da Zarco. Non saprei cosa aspettarmi da questa pista, negli ultimi anni la gara è stata metà bagnata e metà asciutta. L'obiettivo è essere lì con i migliori."

DUCATISTI Non erano presenti alla conferenza stampa i due piloti della Ducati, Jorge Lorenzo e Andrea Dovizioso, che hanno affidato le loro parole ai microfoni del paddock. "Quest'anno siamo veloci e competitivi praticamente ovunque, anche laddove in passato non lo eravamo, eppure su alcune piste non possiamo sfruttare al massimo la nostra velocità, vuoi per problemi di gomme, vuoi perché ogni volta c'è un rivale nuovo. Anche qui sarà una bella sfida" - ha spieegato il Dovi, mentre Lorenzo è stato molto più ottimista: "Amo questa pista, mi sento a casa e sono sicuro che saremo molto più forti di quanto non siamo stati ad Assen o al Sachsenring. Brno è il posto ideale dove iniziare la seconda parte di stagione, non vedo l'ora di scendere in pista, sono sicuro che faremo bene." Il Gran Premio della Repubblica ceca sarà in chiaro su Sky e TV8 questo fine settimana.


TAGS: rossi lorenzo dovizioso motogp brno marquez motogp 2018 Conferenza Stampa conferenza brno GP Rep. Ceca czechGP