MotoGP 2017: Valentino Rossi in pista anche oggi, domani la decisione finale per Aragon
MOTOGP 2017

MotoGP 2017: Valentino Rossi in pista anche oggi, domani la decisione finale per Aragon


Avatar Redazionale , il 19/09/17

4 anni fa - MotoGP: oggi il Dottore ha percorso 20 giri con la R1M a Misano

MotoGP: dopo l'esordio prudente di ieri, nella giornata odierna il Dottore è sceso di nuovo tra i cordoli di Misano, mettendo insieme 20 giri con la YZF-R1M

KEEP FIGHTING Valentino Rossi in questi giorni ha un solo obiettivo: tornare in pista per l'imminente weekend di Aragon. Per questo motivo ieri è sceso tra i cordoli del circuito di Misano Adriatico al fine di verificare la condizione della sua gamba destra, infortunata il 31 agosto per una caduta mentre si stava allenando con la moto da enduro. La pioggia, però, gli ha impedito di avere un verdetto significativo, ragione per cui oggi ci ha provato una seconda volta.

VEDI ANCHE



SENSAZIONI POSITIVE Il meteo gli ha dato una mano, perchè nel pomeriggio il sole ha asciugato l'asfalto del Santa Monica bagnato dai nuvoloni ancora presenti durante la mattinata. Alle 15:30 il Dottore è arrivato in circuito, ha messo tuta, paraschiena, guanti, stivali e casco ed è risalito in sella alla sua YZF-R1M, inanellando una ventina di giri divisi in tre run a lunghezza variabile. Un test decisamente più corposo che gli ha fatto provare delle sensazioni migliori (e soprattutto positive) rispetto a quelle avute nella giornata di ieri.

TUTTO NELLE MANI DEI MEDICI La decisione definitiva, però, verrà presa in ogni caso domani, quando Rossi si sottoporrà a un controllo medico che dovrà valutare la sua condizione attuale e fornire un responso sulla sua eventuale partecipazione al round di Aragon previsto questo fine settimana. Nel caso in cui il verdetto fosse positivo, Valentino dovrà passare anche lo scoglio della visita in circuito del giovedì, nella quale dovrà ottenere il famoso “fit” per gareggiare nella gara di domenica. Se, al contrario, la risposta sarà negativa, il pesarese sarà sostituito come da programma da Michael Van der Mark, che quindi avrà la sua opportunità di poter provare la M1 ufficiale nella sua prima gara della classe regina.


Pubblicato da Giulio Scrinzi, 19/09/2017
Vedi anche
Logo MotorBox