Logo MotorBox
MotoGP 2024

KTM, che colpi! Arrivano Bastianini e Viñales nel team Tech3


Avatar di Simone Valtieri , il 13/06/24

4 settimane fa - Bastianini e Viñales correranno il prossimo anno per il team satellite di KTM

KTM, che colpi! Arrivano Bastianini e Viñales nel team Tech3
Enea Bastianini e Maverick Viñales correranno il prossimo anno per il team satellite di KTM, con stessa identica moto e trattamento degli ufficiali Acosta e Binder

Continuano a incastrarsi i puzzle del mosaico MotoGP 2025 e in modo molto interessante. Come era nell'aria da qualche settimana, ovvero dall'annuncio di Jorge Martin in Aprilia e Marc Marquez nel team ufficiale Ducati, Enea Bastianini ha trovato un accordo con il team Tech3 KTM per la prossima stagione (senza più il marchio GasGas sulle carene) e al suo fianco ci sarà Maverick Viñales, che abbandona l'Aprilia proprio nel corso della sua stagione migliore con il marchio di Noale per sposare la nuova avventura con la moto austriaca. Maverick potrebbe essersi sentito in disparte dopo l'intesa lampo che ha portato Martin a prendere la moto che fino a fine anno sarà del suo compagno Aleix Espargarò (che appenderà il casco al chiodo a fine stagione), optando per un team non ufficiale ma che sarà trattato con tutti i crismi dell'ufficialità, avendo a disposizione le stesse identiche moto e lo stesso trattamento riservato a Pedro Acosta e Brad Binder. Lato Bastianini, invece, era tutto già piuttosto previsto: scartata l'ipotesi Aprilia, il suo manager Carlo Pernat aveva già spiegato che l'approdo di Marquez sulla sua moto avrebbe spinto il bravo pilota riminese verso la casa di Mattighofen. Restano a piedi, dunque, Jack Miller e Augusto Fernandez, che ora dovranno trovare una nuova destinazione.

MERCATO VIVO La KTM diventa così la prima casa ad aver già annunciato l'intera lineup 2025, mentre Ducati, per esempio, deve definire ancora sei dei suoi otto piloti (sempre che saranno ancora otto e che il team Pramac non decida di cambiare aria dopo lo smacco di aver visto andare via Martin e non aver visto arrivare Marquez. Altri posti certi sono quelli del già citato Martin in Aprilia, di Luca Marini e Johann Zarco in Honda (il primo nel team Repsol, il secondo in quello LCR) e di Fabio Quartararo in Yamaha: la Silly Season sarà ancora lunga. Tornando a KTM, sul 26enne di Rimini e il 29enne di Roses, il boss della KTM Piet Bierer ha spiegato: ''Siamo molto felici di poter portare sia Enea che Maverick nel nostro progetto MotoGP e di offrirgli il pieno supporto e appoggio della fabbrica per continuare a seguire i loro obiettivi e raggiungere le loro massime prestazioni. È chiaro che stiamo parlando di due dei piloti più veloci del mondo in questo momento ed è un complimento che si fidino di noi e dell'operazione di prima classe che abbiamo creato insieme a Red Bull KTM Tech3. L'etichetta del team per il 2025 dice tutto: è il momento di rafforzare ancora una volta il nome KTM e non potremmo pensare a un modo migliore per portare questo tipo di valore all'azienda che far sì che Enea e Maverick diventino completamente arancioni Red Bull. Spingiamo al massimo per il resto del 2024 e poi guardiamo avanti a questo nuovo inizio per il prossimo anno.''


Pubblicato da Simone Valtieri, 13/06/2024
Tags
Vedi anche