Logo MotorBox
MotoGP 2023

Ufficiale: Binder e KTM insieme fino al 2026


Avatar di Simone Valtieri , il 19/08/23

11 mesi fa - Brad Binder e KTM hanno messo nero su bianco il prolungamento del rapporto

Ufficiale: Brad Binder e KTM insieme fino al 2026
Brad Binder e KTM hanno messo nero su bianco il prolungamento del rapporto per altri due anni oltre il 2024. L'annuncio in occasione del GP di casa

Scrivi Brad Binder, leggi KTM. Il pilota sudafricano e la casa austriaca proseguiranno insieme il loro cammino nella MotoGP fino al 2026, altre tre stagioni e mezzo da adesso, grazie al rinnovo biennale siglato nel paddock del Red Bull Ring. Si tratta di un estensione anticipata del contratto che scadeva a fine 2024 per il concreto pilota di Potchefstroom, un classe 1995 che da quando è approdato in sella nel motomondiale, ossia nel 2015, ha guidato esclusivamente per il team KTM, e che viene direttamente dalla GP Academy di Mattighofen avendo esordito nella Rookies Cup. Dopo cinque anni con KTM Ajo, costellate da un titolo iridato in Moto3 e da 8 vittorie e 15 podi nei tre anni di Moto2, il numero 33 è passato nel 2020 alla MotoGP, sorprendendo per la costanza e per la competitività, ottenendo la sua prima vittoria in MotoGP nella sprint in Argentina. Ancora a caccia, dunque, della prima affermazione domenicale, Brad avrà tempo altri tre anni e mezzo per riuscirci e per mettere nel mirino ben altri traguardi.

LE PAROLE DEI PROTAGONISTI ''Il mio enorme ringraziamento va a KTM e ai dirigenti per aver avuto fiducia in me e per avermi permesso di essere parte di questo incredibile programma ancora per qualche anno'', ha spiegato Binder nel comunicato ufficiale. ''Ci stiamo avvicinando molto a quello che vogliamo ottenere in pista e non potrei dire di meglio sul mio team. Il 2015 e le prime gare corse sembrano lontanissime nel tempo, ma tutto passa in fretta e se guardo indietro vedo ai ricordi speciali che abbiamo creato. So, però, che c'è ancora tanto da fare e non vedo l'ora di costruire nuovi ricordi. Grazie a tutti''. A dare il ben-restato nel team anche il team manager di Red Bull KTM Factory Racing, Francesco Guidotti: ''Brad è un pilastro del nostro team e che resterà con noi ancora a lungo è una grande notizia, stiamo costruendo il nostro rapporto da molto tempo, è un pilota emozionante da guardare quando guida e con cui è fantastico lavorare. Voglio ringraziarlo per la sua fiducia, abbiamo ancora tanto potenziale da esprimere insieme''.


Pubblicato da Simone Valtieri, 19/08/2023
Tags
Vedi anche