TT CIRCUIT ASSEN, PAESI BASSI

30 Giugno - 1 Luglio 2018


Lunghezza circuito: 4.5 km
Giro più veloce: 1’32.627, 176.5 km/h, Valentino Rossi (2015)

L'ottavo round del Motomondiale 2018 si sposta nei Paesi Bassi, più nello specifico in Olanda dove si trova il famoso Circuit van Drenthe, conosciuto anche come TT Circuit Assen: si tratta di una pista storica, quell'Università delle Moto che ha ospitato il GP d'Olanda fin dal 1949 ed era rinomata tra i piloti per le sue difficoltà e per la sua conformazione con curve secche, curvoni veloci ed elevatissime velocità medie di percorrenza. Questo fino al 2006, quando questo tracciato misurava ancora 6 km: poi, per motivi di sicurezza, è stato ridotta alla configurazione attuale di 4,542 km con 18 curve totali (sei a sinistra e dodici a destra), la quale ne ha alterato in parte la fama. Prima del 1949, inoltre, il GP locale si svolgeva su strade aperte al pubblico e per questo motivo è stato rinominato con la sigla “Tourist Trophy”, in onore della celebre gara dell'Isola di Man. Infine, fino al 2015 le gare si sono sempre svolte l'ultimo sabato di giugno, mentre dal 2016 hanno iniziato ad essere disputate nella giornata di domenica.

Passiamo alle statistiche:

  • MOTOGP: Il pilota con più vittorie all'attivo (3) è Valentino Rossi, che detiene anche il primato assoluto del circuito firmato nel 2015 (1'32''627). Andando più indietro nel tempo, Giacomo Agostini aveva fatto di meglio con ben 5 successi consecutivi (dal 1968 al 1972) nella classe 500, alla pari di Mick Doohan (dal 1994 al 1998) qualche anno più tardi. L'anno scorso, invece, il vincitore è stato proprio il nostro Dottore di Tavullia, il quale è stato capace di battere Danilo Petrucci e Marc Marquez.

TAGS: motogp 2018 motomondiale 2018 motogp olanda 2018 motogp assen 2018