Logo MotorBox
MotoGP 2024

MotoGP Germania 2024, Martin cede alla pressione e regala il poker a Bagnaia!


Avatar di Simone Valtieri , il 07/07/24

6 giorni fa - Bagnaia vince grazie a un regalo di Martin, sotto pressione fino all'errore

MotoGP Germania 2024, la cronaca del Gran Premio del Sachsenring
Bagnaia vince la quarta gara di fila grazie a un regalo di Martin, sotto pressione fino all'errore finale. Sul podio i fratelli Marquez, pokerissimo Ducati
Benvenuto nello Speciale MOTOGP GERMANIA 2024, composto da 4 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario MOTOGP GERMANIA 2024 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

Jorge Martin si sdraia all'inizio del penultimo giro del Gran Premio di Germania cedendo alla pressione di un Francesco Bagnaia martellante, e regala successo (il quarto consecutivo!) e leadership iridata al campione del mondo in carica! Martin aveva la vittoria in tasca, ma la pressione ha giocato un ruolo importante e ora sono sempre 10 i punti di distacco tra i due, ma a favore di Pecco! Sul podio finiscono anche i due fratelli Marquez, con Marc autore della solita rimonta da 13° a 2°, e con un felicissimo Alex in terza piazza a completare la festa del Gresini Racing. Bello anche il duello per la quarta posizione con Enea Bastianini che ha la meglio su un coriaceo Franco Morbidelli, sembrato a tratti quello dei tempi migliori, per un pokerissimo di Ducati ai primi cinque posti. Primo degli altri è Miguel Oliveira, sesto con l'Aprilia, davanti alle due KTM di Pedro Acosta e Brad Binder. La sesta Ducati è quella di Marco Bezzecchi, nono, davanti a Raul Fernandez (Aprilia) e Fabio Quartararo (Yamaha). Solo 12° Maverick Vinales, autore di un lungo nelle fasi iniziali di gara e costretto a rimontare dalla 18° posizione. Chiudono la zona punti le KTM di Jack Miller e Augusto Fernandez e la Honda di Taka Nakagami che ha beffato allo sprint quella di Luca Marini. A fine gara, però, tre piloti sono stati messi sotto investiazione per la pressione delle gomme eccessiva: lo stesso Fernandez, Zarco e Bradl, per cui l'iberico potrebbe scivolare fuori dai 15. Ora la MotoGP va in pausa fino ad agosto, e Bagnaia potrà godersi vacanze e matrimonio nelle condizioni migliori possibili. Martin, invece, sfrutterà sicuramente le prossime settimane per raccogliere le idee e tornare più forte di prima. Il mondiale MotoGP promette spettacolo fino alla fine.

LA GARA Non sbaglia stavolta la partenza Martin che si mette subito in testa davanti a Oliveira e Bagnaia. Il campione del mondo non può però far fuggire subito il rivale, per cui al termine del primo giro passa Oliveira e si mette all'inseguimento dell'iberico. Alle spalle del portoghese, invece, c'è un pimpante Morbidelli che ha la meglio dalla lotta con Alex Marquez e Vinales, mettendosi in scia all'Aprilia di Oliveira, con Marc Marquez che da 13° è già 8° al termine del terzo giro! Davanti Pecco Bagnaia, riesce a ricucire subito con Martin e a superarlo, mettendosi in testa, con Morbidelli che supera Oliveira e completa il terzetto di Ducati al comando. Al sesto giro Martin torna in testa con un bel sorpasso in curva 1, mentre Maverick Vinales finisce lungo nella ghiaia e da sesto scivola in 18° piazza. Ciò significa che Marc Marquez rileva facilmente la sua posizione e può puntare alla quinta posizione di Oliveira. Pecco viene passato al giro 9 anche da Morbidelli, sempre in curva 1 e scivola in terza piazza, con i due Pramac Racing in testa alla gara. Per qualche giro Bagnaia deve difendersi dagli attacchi di Alex Marquez, poi sembra ritrovare il bandolo della matassa e riavvicina Martin e Morbidelli davanti a lui. A metà gara la situazione resta stabile con Oliveira, Marc Marquez e Bastianini alle spalle dei primi quattro. Esattamente al 15° di 30 giri Bagnaia passa Morbidelli alla waterfall e torna in seconda posizione, ma Martin ha più di un secondo di vantagio su di lui. Nello stesso momento Marc Marquez supera Oliveira e completa il pokerissimo Ducati, mettendosi in scia al fratello. Diventano sei le Ducati al comando quando Bastianini supera il portoghese al giro successivo, mentre Alex Marquez sale sul podio virtuale passando Morbidelli, in fase calante e minacciato anche da Marc Marquez. Bagnaia risale fino a 6 decimi da Martin, ma lo spagnolo lo ricaccia un po' in dietro, mentre alle loro spalle un contatto tra Morbidelli e Marc Marquez, fa perdere tempo allo spagnolo che si ritrova a lottare con Bastianini per difendere la quinta piazza. Sbrogliata questa situazione l'iberico torna sotto a Morbidelli e lo passa all'ultima curva, mettendosi in caccia del fratello, con Morbido che diventa preda anche di Bastianini, non prima di due furibondi iri di lotta. 5 giri al termine e sono 7 i decimi tra Martin e Bagnaia, poi diventano 6, 5, Martin è sotto pressione e all'inizio del terz'ultimo giro l'iberico cade in curva 1 e butta 25 punti, cedendo vittoria e leadership iridata Bagnaia! Sul podio salgono anche i due fratelli Marquez, con Marc che sopravanza Alex al penultimo giro, mentre Bastianini e Morbidelli restano ai piedi del podio dopo una gran bella gara.

VEDI ANCHE



Risultati Gran Premio MotoGP Germania 2024


Pubblicato da Simone Valtieri, 07/07/2024
Tags
MotoGP Germania 2024