Logo MotorBox
MotoGP 2024

MotoGP Germania 2024, Martin torna a vincere nella sprint, Bagnaia sul podio


Avatar di Simone Valtieri , il 06/07/24

1 settimana fa - Nonostante la partenza sbagliata, Martin vinto la sprint del Sachsenring

MotoGP Germania 2024, la cronaca di qualifiche e gara sprint
Nonostante la partenza sbagliata, Martin ha ripreso la testa e vinto la sprint del Sachsenring davanti a Oliveira e Bagnaia. Bene Bastianini e Morbidelli
Benvenuto nello Speciale MOTOGP GERMANIA 2024, composto da 4 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario MOTOGP GERMANIA 2024 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

Il sabato del Gran Premio di Germania è iniziato con temperature ben più alte rispetto a ieri e una sessione di qualifiche che ha regalato spettacolo. La pole position se l'è aggiudicata un sensazionale Jorge Martin che ha ritoccato il record della pista chiudendo in 1:19.423! Accanto a lui in prima fila, a sorpresa, le due Aprilia del team Trackhouse con Miguel Oliveira e Raul Fernandez. Francesco Bagnaia scatterà invece in quarta posizione. Il pilota italiano, alle prese con i soliti furbetti della scia, è stato anche molto sfortunato, incontrando in pista due bandiere gialle nel corso degli ultimi due tentativi, una procurata da Maverick Vinales, e una da Alex Marquez, che deve ringraziare Pecco per la quinta posizione ottenuta grazie proprio alla scia del campione del mondo. Chiude la seconda fila l'ottimo Franco Morbidelli, sesto, mentre in settima fila Vinales precederà le Ducati di Fabio Di Giannantonio ed Enea Bastianini, anche loro alle prese con le bandiere gialle. In quarta fila scatteranno, invece le KTM di Pedro Acosta e Brad Binder e la Ducati di Marco Bezzecchi. Dalla Q1 erano saliti Raul Fernandez e lo stesso Bezzecchi, mentre Marc Marquez - alle prese con l'infortunio alla mano rimediato dopo la brutta caduta di ieri - è stato sfortunato, incrociando il ''suo'' ex tester Stefan Bradl in traiettoria e non riuscendo ad arpionare uno dei due posti che gli avrebbero consentito l'accesso in Q2. Marquez aprirà invece la quinta fila, precedendo Fabio Quartararo (Yamaha) e Augusto Fernandez (KTM). Sesta fila per la KTM di Jack Miller, e per le Honda di Takaaki Nakagami e di un Luca Marini in lieve crescita, che si mette dietro le altre tre moto di Tokyo in pista, quelle di Johann Zarco, Joan Mir e Stefan Bradl (il quale sarà probabilmente penalizzato). Chiude da solo in ottava fila Remy Gardner con la Yamaha.

SPRINT RACE I punti, però, si assegnano al pomeriggio. Allo spegnimento dei semafori scatta benissimo Bagnaia che sfrutta un'incertezza di Martin alla prima curva e si infila impostando in testa il primo giro davanti a Oliveira e allo spagnolo. Martin, però, si rimette subito in carreggiata, superando prima il portoghese, all'inizio del secondo passaggio e poi, dopo un breve duello, anche l'italiano, beffato anche da Oliveira e scivolato in terza posizione. Da dietro, intanto, è risalito forte Bastianini, approfittando del duello tra Vinales e Fernandez e per mettersi in quarta posizione. Marquez invece, partito 13°, si è subito piazzato in top ten. I primi quattro hanno proseguito insieme per tutto il resto della gara, agendo come un elastico ma senza che le posizioni si modificassero fino alla bandiera a scacchi. Vince Martin su Oliveira, Bagnaia e Bastianini. Alle loro spalle è giunto un pimpante Morbidelli, risalito fino alla quinta posizione e bravo a non farsi prendere da Marquez e Vinales, con il ducatista che ha beffato il pilota dell'Aprilia sul traguardo per appena 3 millesimi. Finiscono a punti anche Binder e Alex Marquez, mentre fuori dai dieci gara opaca per gli altri italiani con Bezzecchi 10°, Di Giannantonio 12° e Marini 15°, primo delle Honda per la prima volta quest'anno. Ultimo Pedro Acosta, autore di un dritto sulla ghiaia in una gara in cui tutti e 22 i piloti hanno visto la bandiera a scacchi. In classifica generale Martin alluna di 5 punti su Pecco, portando il suo vantaggio a 15 punti.

VEDI ANCHE



Risultati Prove libere 1 MotoGP Germania 2024

Risultati Sprint Race MotoGP Germania 2024


Pubblicato da Simone Valtieri, 06/07/2024
Tags
Gallery
MotoGP Germania 2024