Logo MotorBox
MotoGP 2024

MotoGP Catalunya 2024, Espargaro vince e ringrazia Bagnaia, che cade all'ultimo giro!


Avatar di Simone Valtieri , il 25/05/24

1 mese fa - Espargaro vince la sprint, Bagnaia cade all'ultimo giro mentre era in testa

MotoGP Catalunya 2024, la cronaca di qualifiche e gara sprint
Espargaro trionfa nella sprint di Barcellona davanti a Marquez (partiva 14°!) e Acosta. Quarto Martin, Bagnaia cade all'ultimo giro quando era in testa
Benvenuto nello Speciale MOTOGP CATALUNYA 2024, composto da 4 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario MOTOGP CATALUNYA 2024 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

Il sabato del Gran Premio di Catalunya si è aperto con le importantissime FP2, che hanno consentito ai piloti di sistemare gli ultimi dubbi di setup, e poi con le qualifiche, che hanno sancito la pole position di un ottimo Aleix Espargaro, che all'ultimo GP di casa della sua carriera, e all'ultimo istante, con un 1:38.190 eccezionale ha tolto la pole a Francesco Bagnaia. Pecco è comunque soddisfatto della prima fila ottenuta con 31 millesimi di ritardo, considerando anche che nel suo tentativo migliore ha dovuto abortire il giro per aver trovato le bandiere gialle nel primo settore, causate dalla doppia caduta di Jorge Martin e Franco Morbidelli. Chiude la prima fila un ottimo Raul Fernandez con l'Aprilia. In seconda fila le KTM di Brad Binder e del rookie Pedro Acosta, e la Ducati del buon Fabio Di Giannantonio. Settima fila per Martin, che deve accontentarsi - come Bagnaia - del tempo ottenuto nel primo tentativo Con lui in terza fila un sorprendente Alex Rins (Yamaha) e per Jack Miller (KTM). Quarta fila per i delusi di giornata: Morbidelli, l'altro ducatista Enea Bastianini, a cui è stato cancellato l'ultimo tempo che gli avrebbe consentito di scattare ben più avanti, e Maverick Vinales con l'Aprilia. Dalla Q1 erano saliti a sorpresa Di Giannantonio (1'38''208, provvisorio nuovo record del circuito) e Fernandez, lasciando fuori Alex e Marc Marquez, che comporranno la quinta fila con Miguel Oliveira. Sesta fila per Marco Bezzecchi, Fabio Quartararo e Johann Zarco (caduto nel finale), in settima fila la KTM di Augusto Fernandez, atteso a una prestazione migliore, a precedere il solito poker di Honda, con Taka Nakagami e Joan Mir, mentre l'ottava fila è mestamente appannaggio di Luca Marini e del tester Stefan Bradl.

SPRINT RACE I punti, però, si assegnano al pomeriggio con la gara sprint, e a portarsene a casa un bel gruzzoletto è il vincitore, Espargaro, al termine di una gara scoppiettante che ha visto cadere rovinosamente ben tre leader, Fernandez, al quinto giro, Binder, al settimo e Bagnaia all'ultimo! Aleix, invece, è stato bravo a contenersi nei primi passaggi a tornare sotto al campione del mondo. All'inizio dell'ultimo giro si sarebbe accontentato del secondo posto, visto il distacco maturato di circa 7 decimi, ma il ducatista l'ha omaggiato della vittoria nella gara breve di casa, scivolando quando aveva già la vittoria in tasca, e sprecando una chance eccellente di accorciare su Martin, oggi in difficoltà e solo quarto. Sul podio, infatti, salgono un fantastico Marc Marquez (che scattava 14° e ha perso una delle due appendici alari per un contatto al via con la KTM di Miller), e Acosta, superato dal vecchio campione all'inizio dell'ultimo giro. Dietro ai quattro spagnoli ha chiuso Bastianini, davanti all'altra Ducati di Di Giannantonio. A punti chiudono anche Miller, Vinales e Bezzecchi. In classifica Marquez e Bastianini scavalcano Bagnaia e regalano a Martin, in una giornata opaca, un vantaggio ancora rassicurante di 37 punti. Pecco, invece, può solo ricrminare, perché incassa la terza caduta nelle ultime tre sprint, proprio mentre stava per vincerne una, recuperando tra l'altro ben 7 punti sul rivale diretto in classifica, e ritrovandosi invece ad averni persi altre 6 in un battito di ciglia.

Risultati Prove Libere 2 MotoGP Catalunya 2024

Risultati Qualifiche MotoGP Catalunya 2024

Risultati Sprint Race MotoGP Catalunya 2024


Pubblicato da Simone Valtieri, 25/05/2024
Tags
MotoGP Catalunya 2024