Pubblicato il 17/11/20

PIÙ SEGMENTIZZAZIONE Per il 2021 Triumph aggiorna la gamma Tiger con una new entry: la 850 Sport, che sostituisce de facto la Tiger 900 ''standard'' e confermando la gamma Rally e GT. Così facendo, la Casa di Hinckley differenzia la propria offerta proprio come BMW sta facendo con F 750 GS e F 850 GS. A un modello con numero più basso non corrisponde una cilindrata inferiore, ma lo stesso motore addolcito nell'erogazione e con meno CV. Ecco quindi che la Triumph Tiger 850 Sport si presenta con il tre cilindri da 888 cc (sempre caratterizzato dall'albero motore T-Plane) capace di erogare 85 CV a 8.500 giri/min e 82 Nm a 6.500 giri/min. Non ci sono solo prestazioni inferiori, ma sono state addolcite la risposta del gas e la curva di coppia. Inoltre, con questi numeri, è anche idonea per il depotenziamento utile alla guida con patente A2.



COSA CAMBIA Le differenze con la Tiger 900 riguardano esclusivamente la dotazione di serie. Dal quadro strumenti da 5'' della 850 Sport si possono selezionare due mappe (Road oppure Rain), disattivare il Traction Control oppure l'ABS sulla ruota posteriore. Non c'è la connettività bluetooth perchè - secondo la casa - il fruitore di questo modello non ne avrà necessità. Per aumentare la facilità d'uso, la sella è stata abbassata fino a 81 cm, ma può anche essere aumentata fino a 83 cm.



TUTTOFARE Con la 850 Sport Triumph riesce a coprire quella lacuna di trasversalità che mancava alla più performante 900. La nuova Tiger strizza l'occhio a chi vuole una guida divertente su strada, ma anche confortevole così da poter utilizzare la moto tutto l'anno. A garantire questa trasversalità d'utilizzo c'è una ciclistica consolidata con pinze Brembo Stylema, sospensioni Marzocchi regolabili nel precarico e una buona protezione aerodinamica garantita dal parabrezza regolabile manualmente su due posizioni.



COLORI E DOTAZIONI Unica per la Tiger 850 Sport è la livra, disponibile in due varianti cromatiche, Graphite/Diablo Red e Graphite/Caspian Blue, che enfatizzano l'animo stradale di questo modello. Ma con un utilizzo 80%-20% tra asfalto e sterrato, grazie al cerchio da 19'' e pneumatici Michelin Anakee, la 850 Sport non si tira indietro se le chiederete di sporcarsi. Esteticamente parlando, la ''ottocinquanta'' presenta le medesime sovrastruttute delle Tiger 900: dalla coda alta accompagnata dal terminale di scarico fino al fario anteriore a LED con ludi DRL.



PREZZO E DISPONIBILITÀ Per mettere mano sulla nuova Triumph Tiger 850 Sport bisognerà aspettare febbraio 2021, mentre il prezzo di listino è fissato a 11.400 euro: più basso rispetto alla Tiger 900 ''standard'' che sostituisce. Non manca un ampio ventaglio di optional (più di 60) per personalizzare a proprio piacimento la 850 Sport


TAGS: triumph triumph tiger sport novità triumph 2021 nuova tiger 850 sport triumph tiger 850 sport 2021 triumph tiger 850 sport prezzo triumph tiger 850 sport scheda tecnica triumph tiger 850 sport accessori triumph tiger 850 sport motore