Pubblicato il 07/12/2010 ore 09:09

SEMPRE PIU' MOTO C’è da dire che attorno alle moto 125 c’è davvero fermento, agli ultimi saloni in questo segmento abbiamo visto un certo “movimento” e la cosa ci fa piacere perché vuol dire che c’è un ritorno di attenzione verso le ottavo di litro. E come potrebbe non esserci? A guardare le nuove moto dedicate ai sedicennni, vien davvero voglia di tornare ragazzi. Più che altro perché queste nuove sportivette mostrano di essere fatte molto meglio delle “sorelle maggiori” che invece ultimamente sembrano essere costruite sempre più al risparmio.

MEGLIO DELLE MAXI Guardate per esempio la nuova Rieju 125 RS3, la piccola supersportiva spagnola avrebbe, infatti, tutte le carte in regola per poter ben figurare con un motore ben più grande. Di questa sportivetta erano circolate alcuni disegni in passato, ma adesso è pronta a sbarcare dai concessionari in versione definitiva. Telaio misto alluminio acciaio e forcella a steli rovesciati sono già un buon biglietto da visita e basta guardare le pedane in alluminio (quando certe settemmezzo naked l’alluminio lo vedono con il binocolo…) per rendersi conto della fattura di questa moto.

SPAGNOLA D’ATTACCO La RS3 125 4T è la risposta della Casa spagnola al successo della Yamaha YZF-R125 ma anche alle nuove Honda CBR125R e Aprilia RS4 e dobbiamo dire riesce davvero a catturare l’attenzione. Il look è decisamente azzeccato, con un muso molto Triumph e un codino molto simile a quello della Kawasaki Ninja 600. Il motore è lo stesso Minarelli 4T 4 valvole raffreddato a liquido che lavora sulla Yamaha YZF-R125 capace di 15 cavalli tondi. Anche il prezzo dovrebbe essere interessante, probabilmente sotto i 4.000 Euro.  La RS3 125 4T sarà disponibile anche per il nostro mercato, la Casa Spagnola ha infatti deciso di importare direttamente nel nostro Paese.


TAGS: rieju rs3 125 4t