MT Distribution diventa Platum: le sfide per il futuro
Mobilità sostenibile

MT Distribution diventa Platum: le sfide per il futuro


Avatar di Claudio Todeschini , il 28/01/22

3 mesi fa - MT Distribution diventa Platum: le sfide per il futuro della mobilità sostenibile

L’azienda bolognese, leader nello sviluppo e nella produzione di monopattini elettrici, cambia nome e si prepara per le nuove sfide della mobilità

Quando si parla di monopattini elettrici (qui la nostra mega-sfida video), almeno per noi addetti ai lavori, uno dei nomi che ricorre con maggior frequenza è quello di MT Distribution: l’azienda di Calderara di Reno (Bologna) sviluppa, progetta e costruisce monopattini elettrici su licenza per un sacco di altre case: dai suoi capannoni escono infatti - tra i tanti - i “mono” di Ducati (qui la nostra prova del City Cross-E), Lamborghini, Aprilia e VR46. Aziende prestigiose, che hanno deciso di affidarsi a MT Distribution per il loro sbarco nel mondo della mobilità elettrica e sostenibile.

MT Distribution diventa Platum: il Ducati Pro-Evo III MT Distribution diventa Platum: il Ducati Pro-Evo III

CAMBIO DI NOME Per meglio affrontare le sfide della nuova mobilità urbana e - supponiamo noi - una crescita produttiva e industriale, MT Distribution cambia nome e diventa Platum, crasi di Platform of Urban E-Mobility. Un primo passo verso quello che immaginiamo anticiperà il debutto sul mercato dell’azienda come brand vero e proprio, e non solo come fornitore per terzi. Sarà davvero così? Staremo a vedere.

VEDI ANCHE



MT Distribution diventa Platum: il Ducati Pro-Evo III MT Distribution diventa Platum: il Ducati Pro-Evo III

LE DICHIARAZIONICome hub italiano di R&D, ingegneria e distribuzione, siamo una piattaforma che lavora per plasmare il futuro della mobilità elettrica urbana, offrendo sicurezza, affidabilità e qualità”, ha dichiarato Semmy Levit, CCO e CMO di Platum. “Gli ultimi due anni hanno mostrato come le nostre azioni possono avere un profondo impatto su di noi e sugli altri, costringendoci ad adattarci e a cambiare prospettiva. Allo stesso tempo, a causa delle sfide poste dal cambiamento climatico, l'imperativo dell’innovazione verde sta diventando ogni giorno più impellente. Spinti dalle opportunità offerte dalle nuove tecnologie, sia le persone che le imprese sono chiamate a prendere posizione e ad avere un impatto positivo sulla società. Fornendo soluzioni ecologiche e innovative per gli spostamenti quotidiani, la nostra azienda ha scelto da tempo di fare la sua parte”.


Pubblicato da Claudio Todeschini, 28/01/2022
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox