Pubblicato il 11/06/20

NUOVA ELETTRICA? Secondo indiscrezioni provenienti dagli USA saremmo in procinto di vedere la prima moto elettrica targata Indian. La casa americana ha infatti depositato il marchio EFTR, che suggerisce l'arrivo di una versione a batterie della già nota Indian FTR 1200. Ecco qualche anticipazione.

Indian FTR 1200 Carbon

FTR A BATTERIE In realtà la notizia non deve far scalpore, per tutta una serie di ragioni. La prima è certamente che Polaris Industries, l'azienda che ha acquisito Indian nel 2011, già alcuni anni fa aveva lanciato l'elettrica Victory Empulse TT sfruttando il vecchio progetto Brammo (altra azienda rilevata da Polaris). Insomma, il know how è stato acquisito nel corso degli anni e manca solo un progetto vincente per potersi misurare con una rivale del calibro di Harley-Davidson Livewire.

DA EMPULSE A EFTR Se dietro il nome EFTR si nasconda la vecchia Empulse o se quella ''E'' stia semplicemente per ''Elettrica'' non è ancora dato saperlo. Certo è che i numeri dell'allora Brammo Empulse non sarebbero sufficienti per stare al passo coi tempi: con 54 CV e 63 Nm di coppia la battaglia con le rivali HD Livewire, Energica Eva o Zero SR/F sarebbe persa in partenza. E chissa se il cambio a 6 marce della Empulse, in controtendenza per il settore, farà parte del progetto EFTR. Restate collegati.

Fonte: Motorcycle.com


TAGS: moto elettriche indian indian ftr Indian EFTR Indian elettrica