Autore:
Andrea Rapelli

ISTRUTTORE Una moto che ti dice come stai guidando. E ti dà dei consigli per migliorare il tuo stile, facendoti notare cosa non va. L'idea che sta dietro al brevetto del sistema Honda Live Computer Instructor System è senz'altro nobile e potrebbe far la felicità di parecchi neofiti (e non solo). Vediamo di cosa si tratta.

FRENA QUI, GIRA LA' Ancora allo stadio sperimentale, l'Honda Live Computer Instructor System sfrutta una serie di sensori - giroscopio, accelerometro, sensore angolo di sterzata, sensore velocità, videocamera integrata nel cupolino e GPS - per studiare il comportamento di guida del pilota lungo un determinato percorso, immagazzinando i dati necessari e filmando il percorso. Quando il pilota ripercorre lo stesso tratto di strada - o lo stesso giro di pista - il sistema dà consigli in tempo reale, man mano che la strada corre sotto le ruote, su come migliorare: in questa curva hai frenato troppo, qui hai stretto troppo la traiettoria, qui hai aperto poco il gas ecc. Mostrando il tutto sul quadro strumenti, che sarà molto probabilmente un ampio display touch.

ADATTABILE Innovazione di portata notevole e adattabile a qualsiasi tipo di percorso, l'Honda Live Computer Instructor System non debutterà nel breve periodo: per vederlo sulle moto di serie bisognerà attendere ancora un bel po'.


TAGS: Honda Live computer instructor system brevetto tecnologia moto