Pubblicato il 13/05/20

NO GOOD VIBES Tempi duri in quel di Milwaukee, per la precisione nel quartier generale di Harley-Davidson. Le vendite preoccupano da qualche anno e i piani di rilancio previsti dall’ ex CEO Matt Levatich non hanno dato i risultati sperati, spingendolo alle dimissioni con Jochen Zeitz nominato suo successore. Come se non bastasse anche l’emergenza Coronavirus ci ha messo del suo nel complicare le cose, il risultato? Harley-Davidson ha deciso di far slittare l’arrivo nel 2021 di Bronx e Pan America, le due novità presentate durante l’ultima edizione di EICMA.

Harley-Davidson: la nuova pagina dei futuri modelli

PRIME MOSSE Questa è una delle prime mosse di Zeitz e del piano “Rewire”, che rimpiazza il fallimentare “More roads to Harley-Davidson” di Levatich. Proprio qualche tempo fa il nuovo CEO aveva fatto intendere che sarebbe cambiato qualcosa nella timeline d’uscita dei nuovi modelli quando ha dichiarato che la nuova strategia della Casa di Milwaukee avrebbe puntato sul consolidamento del mercato interno e sulla profittabilità. Aveva inoltre aggiunto che per fare ciò alcuni modelli sarebbero slittati più avanti nel tempo, per aver il favore della stagione motociclistica (essendo questa parzialmente compromessa) e aiutare i concessionari.

SITO RIVELATORE La conferma dello slittamento di Bronx e Pan America non è però arrivata tramite un comunicato stampa ufficiale, bensì tramite il sito H-D. Nella sezione nuovi modelli le future new entry erano previste in arrivo nella seconda metà del 2020 prima dell’insediamento di Zeitz, ora attenti osservatori hanno scoperto che quella pagina è stata modificata con le nuove date d’arrivo sul mercato… al popolo del web non sfugge nulla!

Uno dei concept elettrici Harley

NON SOLO LORO Il nuovo piano “Rewire” non coinvolge solamente la naked e la maxi enduro ma tutti i modelli che erano previsti nei prossimi anni. Insomma, pare proprio che Harley voglia prendere un momento di riflessione per cercare di invertire una tendenza davvero preoccupante (come vi abbiamo raccontato qui). Tra questi la nuova Custom ad alte prestazioni con il nuovo Revolution Max da 1250 cc raffreddato a liquido, lo stesso che viene montato sulla Pan America e in grado di erogare 143 cv di potenza massima, ma anche nuovi concept elettrici più accessibili della LiveWire e biciclette per la mobilità urbana.


TAGS: harley-davidson harley-davidson bronx harley-davidson ceo harley-davidson modelli harley-davidson pan america harley-davidson slittamento modelli harley-davidson nuovo ceo