BMW S 1000 RR 2023: più potenza e soluzioni M. Data d'arrivo
Novità moto

BMW: aggiornamento in vista per la S 1000 RR. Ecco come cambia (foto spia)


Avatar di Danilo Chissalé , il 22/09/22

6 giorni fa - La nuova sportiva bavarese 2023 avvistata in strada: le foto spia

Tempo di evoluzioni anche per la sportiva BMW S 1000 RR. Maggior potenza e soluzioni derivate dalla M 1000 RR in vista: le foto spia

I saloni autunnali sono alle porte e le anteprime, le immagini ma anche le semplici “voci di corridoio” cominciano a circolare. Michele ci ha raccontato della BMW M 1000 R, naked bavarese con motore più potente, componentistica M come le alette aerodinamiche e non solo... Ma l'aggiornamento 2023 in casa BMW non riguarderebbe solo la nuda: è stata infatti avvistata su strada la nuova S 1000 RR.

MAGGIOR POTENZA Dalla presentazione (bagnatissima) dell’Estoril sono passati ormai 4 anni, nel frattempo è arrivata la sportivissima M 1000 RR, ma per rimanere al vertice di un settore così competitivo serve un continuo sviluppo. Il motore Shift Cam, stando a quanto dicono i documenti, non verrà stravolto ma la potenza di picco potrebbe crescere dai 207 CV del modello attuale fino a circa 210 CV, valore raggiunto a 250 giri/min più in alto, vale a dire a quota 13.750 giri/min.

BMW S 1000 RR 2019 in configurazione stradale BMW S 1000 RR 2019 in configurazione stradale

DALLA M 1000 RR Le modifiche, tuttavia, non si fermano al solo motore. Lo confermano le foto spia, che mostrano la supersportiva con le prese d'aria sulle carene in stile ''branchie'', come sulla S 1000 RR della generazione precedente, e nuove appendici aerodinamiche in stile M 1000 RR. Sulla superbike ''da corsa'' sono capaci di generare 16,3 kg di downforce, ma le modifiche alla ciclistica non sarebbero finite qui. Difficile dire se si tratti di componenti M o di un allestimento standard, ma le pinze freno sembrano le Nissin della M 1000 e non mancano addirittura le relative prese d'aria in carbonio. I documenti, in realtà, suggerirebbero anche la variazione di alcune quote, come l’interasse, che passerebbe da 1.441 mm a 1.457 mm, proprio come quello del bombardone bavarese. Questo fa pensare che saranno modificati la lunghezza della catena e la rapportatura finale – con una corona da 46 denti invece che 45 – accorciata per avere maggior spunto in uscita di curva oltre a una migliore trazione.

VEDI ANCHE



BMW M RR 50 Years M BMW M RR 50 Years M

QUANDO ARRIVERÀ Dai documenti trapelati non si riesce ad intuire se ci saranno miglioramenti per il comparto sospensioni (sulla M 1000 RR sono meccaniche) o modifiche al telaio, ma se così non fosse i tempi d’attesa per vederla in versione definitiva potrebbero essere brevi, molto brevi, magari già a EICMA 2023 (se BMW decidesse di tornare a parteciparvi) o addirittura ancora prima. Dopo diversi anni di stop, quest’autunno, BMW infatti tornerà a Intermot, dove giocherebbe “in casa”.

Fonte: Motorrad


Pubblicato da Danilo Chissalè, 22/09/2022
Gallery
Listino BMW S 1000 RR
Allestimento CV / Kw Prezzo
S 1000 RR 207 / 152 20.800 €

Per ulteriori informazioni su listino prezzi, caratteristiche e dotazioni della BMW S 1000 RR visita la pagina della scheda di listino.

Scheda, prezzi e dotazioni BMW S 1000 RR
Vedi anche
Logo MotorBox