BMW R 1300 GS, R 1400 GS e M 1300 GS: foto spia, motore, novità
Moto novità

La BMW R 1300 GS è sempre più vicina: nuove foto spia


Avatar di Michele Perrino , il 16/09/22

2 settimane fa - BMW: la gamma GS pronta a passare al boxer 1300? Le foto spia confermano

La BMW GS sembra pronta a evolversi al nuovo boxer da quasi 1.300 cc, ma anche a nuovi telaio, forcellone e freni. Le foto spia

Mentre buona parte della gamma moto BMW 2023 – GS inclusa – è stata già resa nota, ci sono novità che ancora attendono di essere svelate. In particolare a far parlare di sè è la nuova BMW R 1300 GS, attesa nel 2023 (come modello 2024). Le nuovo foto spia apparse su Motorrad, infatti, svelano altri particolari sulle novità in serbo per la maxi enduro. 

GS 1300, ATTO SECONDO La nuova BMW GS era già stata avvistata, ma adesso il progetto sembra essere andato avanti. Sotto al telo sembra esserci una R 1300 GS finita: si vedono lo scarico Akrapovic sdoppiato, nuovi cerchi in lega a 5 razze, ma anche un nuovo telaio in luogo del tubolare attuale, collettori di forma differente e testate dei cilindri riviste, col motore che dovrebbe affidarsi per intero al raffreddamento a liquido. Secondo indiscrezioni, in seguito all'aumento dell'alesaggio, con la cilindrata prossima ai 1.300 cc, la potenza salirebbe fino a 140/150 CV, con la già esuberante coppia oltre quota 145 Nm di coppia. E il Telelever? Se la sospensione anteriore è lì al suo posto non si vede: viene il dubbio che i tecnici BMW possano aver attuato alcune modifiche, ma non che l'abbiano rimossa in favore di una forcella tradizionale. Anche la coppia di pinze ad attacco radiale all'anteriore sembrano leggermente diverse rispetto alle attuali marchiate BMW.

BMW R 1300 GS: le prime foto spia della nuova versione BMW R 1300 GS: le prime foto spia della nuova versione

VEDI ANCHE



PIÙ ELETTRONICA, MENO PESO La più grande delle novità sul fronte elettronica riguarderebbe l'arrivo del radar con cruise control adattivo, ma è probabile un aggiornamento generale a livello di riding mode e aiuti alla guida. Nonostante l'aumento della cilindrata, con le modifiche a livello del telaio, sono attesi anche un po' di kg in meno sulla bilancia, ma resta difficile quantificare se la cura dimagrante abbia funzionato o meno sulla nuova GS. 

R 1300, R 1400 E M 1300 GS Con R 1300 GS identificata come versione standard, cosa dobbiamo aspettarci dietro alle sigle R 1400 GS e M 1300 GS? Da tempo si vocifera che la R 1400 GS nient'altro sia se non l'Adventure, più grande e grossa ma con lo stesso motore da 1.300 cc, mentre la M 1300 GS potrebbe essere una versione più dichiaratamente offroad. Sarà pure così, ma se invece si trattasse di una versione sportiva stradale, con cerchio da 17'', per andare sul ring contro la Ducati Multistrada V4 Pikes Peak? Sognare non costa nulla.


Pubblicato da Michele Perrino, 16/09/2022
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox