BMW K 1600 2022: novità, versioni, foto, dati tecnici
Novità moto

Nuove BMW K 1600, GT, GTL, B e Gran America: ecco come cambiano


Avatar di Danilo Chissalé , il 28/10/21

1 mese fa - BMW rinnova la K 1600. Più tecnologia e motori Euro 5 più performanti

BMW rinnova la sua maxi tourer K 1600. Più tecnologia e motori Euro 5 più performanti, quattro le versioni: GT, GTL, Bagger e Grand America

Sei cilindri e confort ai massimi livelli, la K 1600 è una moto da viaggio extra lusso (verificato personalmente in sella alla ''vecchia'' K 1600 GTL). Dopo i rumors arriva l'ufficiaità, BMW aggiorna per il 2022 la gamma K 1600. Lo fa aggiornando il comparto tecnologico, migliorando la ciclistica e svecchiando anche il look. Confermata la “line-up” della precedente generazione, con K 1600 GT, K 1600 GTL e le “filo-americane” K 1600 B e K 1600 Grand America, caratterizzate dall’andamento discendente della coda.

NUOVO MOTORE Il monumentale motore a sei cilindri in linea è stato rivisto secondo la normativa Euro 5 con un nuovo controllo motore, un sistema di sensori di detonazione, piano di emissioni rivisto, nonché un controllo della coppia di trascinamento del motore. Da un punto di vista tecnico, il pezzo forte è costituito dall'uso del sistema di gestione elettronica del motore BMS-O, due sensori di detonazione e due sonde lambda a banda larga aggiuntive. Oltre ai valori di emissione drasticamente diminuiti, ci sono anche notevoli vantaggi relativi alla potenza e alla coppia. Il picco di potenza è confermato a 160 CV, ora però viene raggiunto già a 6.750 giri/min, 1000 giri/min in meno rispetto a quanto avveniva in precedenza. Aumenta invece il picco di coppia massima, da 175 Nm a 180 Nm ad una velocità di rotazione di 5.250 giri/min. Molto utile è l’arrivo del controllo della coppia di trascinamento del motore (MSR) che migliora la stabilità della moto e previene il bloccaggio della ruota posteriore quando si rilascia l’acceleratore in scalata.

VEDI ANCHE



DYNAMIC ESA INTELLIGENTE Anche sulla nuova generazione di K 1600 arriva il Dynamic ESA ''Next Generation'', che permette la regolazione automatica del precarico della molla in base al carico a bordo. Ma le sospensioni non sono le uniche ad essere state evolute. Al centro del nuovo frontale trovano posto nuovi fari adattivi full LED, in grado di variare la direzione del fascio luminoso sia in base all’angolo di piega, sia quando si accelera o frena. Alle spalle della carenatura trova posto il nuovo display a colori TFT da 10,25 pollici con mappa di navigazione integrata, pianificazione dell’itinerario intuitiva e connettività completa di serie, stesso sistema già utilizzato (e che ho apprezzato nella prova) sulla R 1250 RT. Sempre dall’esperienza maturata sulla tourer spinta dal motore boxer arriva il sistema audio 2.0, optional per la K 1600 B e Grand America l'impianto audio 2.0, le nuove K 1600 GTL e Grand America.

LE COLORAZIONI Le nuove K 1600 GT, GTL, B e Grand America sono disponibili ciascuna in tre colorazioni: una variante base, una variante di stile e l'Option 719. Particolarmente degna di nota è l’Option 719 ''Midnight'', disponibile solo per la K 1600 B e la K 1600 Grand America. Il clou di questa è la verniciatura in Meteoric Dust metalizzata con tema ''Galaxy'' raffigurato con la stampa a immersione.

 


Pubblicato da Danilo Chissalè, 28/10/2021
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox