Pubblicato il 04/05/20

L'ATTESA CONTINUA Dopo aver acquistato Norton Motorcycles, gli indiani di TVS Motor hanno confermato i loro impegni con BMW per quanto concerne la partnership dei motori di piccola cilindrata. Le G 310 R e G 310 GS, recentemente paparazzate su strada, molto probabilmente verranno rinnovate a fine anno sia nell’estetica sia nella sostanza. In India, le piccole GS e R sono vendute con il marchio TVS. L’azienda indiana, oltre a una naked e a un'enduro stradale, ha a listino anche una supersportiva: la Apache RR 310, che monta lo stesso motore monocilindrico presente sulle piccole BMW. Recentemente la Casa indiana ha aggiornato il propulsore per conformarsi alle norme antinquinamento BS6, molto vicine a quelle dell’Euro5.

La TVS Apache RR 310, la supersportiva che monta lo stesso monocilindrico delle piccole BMW

PARENTI INDIANI Di fatto non abbiamo la certezza che la G 310 RR, presentata come prototipo nel 2018, arriverà o meno sul mercato. Tuttavia, il nuovo motore monocilindrico Euro5 e la possibilità di utilizzare una piattaforma già esistente (quella della TVS Apache RR 310) sono ottime prerogative per l’arrivo della tanto attesa “mini S 1000 RR”. Nel caso BMW producesse una supersportiva di piccola cilindrata, andrebbe a inserirsi in un segmento in cui Yamaha YZF-R3, Kawasaki Ninja 400 e KTM RC 390 la fanno da padrona: sono tutte moto che prendono parte al Mondiale Supersport 300.


TAGS: bmw supersportiva TVS Apache Euro5 TVS Motors BMW G 310 RR