Pubblicato il 13/10/20

GOOD NEWS La tormentata storia della Casa inglese sembra prendere una buona strada, finalmente. Norton, dopo aver venduto il suo motore 961 alla cinese Jinlang, è arrivata a un passo dal fallimento: a salvarne le sorti ci ha pensato l'indiana TVS, che ha comprato Norton Motorcycles per 16 milioni di sterline. E ora arriva una buona notizia anche per i clienti.

UNA PROMESSA... Se da un buon amico ti aspetti che tenga fede ai patti, nella realtà del commercio la cosa è meno scontata. In particolare, se fallisci - Norton - non è detto che i clienti vedranno il becco di un quattrino - sotto forma della moto ordinata e, almeno parzialmente, pagata - anzi. Invece quella della Norton pare essere una storia a lieto fine, visto che il suo CEO, John Russel, si è fatto carico, insieme a TVS, delle promesse fatte ai propri clienti''Insieme alla nostra società madre, TVS Motor Company, Norton comprende la grande importanza di prendersi cura dei clienti che hanno effettuato depositi su ordini non ancora eseguiti, nonostante non vi sia alcun obbligo legale in tal senso. In questa fase iniziale di ricostruzione di Norton, con il sostegno e supporto di TVS, l'impegno in corso più importante che dobbiamo affrontare è gestire tutti gli ordini aperti''.

Norton: insieme a TVS si riparte dagli ordini inevasi

STORIA A LIETO FINE? Quando TVS ha acquistato alcune attività Norton, ad aprile, l'azienda indiana ha ottenuto l'accesso ai progetti della Casa inglese, ai diritti di denominazione e agli strumenti, ma non ha assunto l'intera azienda come un'impresa in funzionamento. Quindi, nonostante non abbia alcun obbligo di onorare gli ordini che i clienti hanno fatto precedentemente, ha scelto di farlo comunque. I clienti che hanno ordinato le superbike V4, le Atlas o le Superlight, possono ancora sperare di ottenerle. TVS ha grandi progetti per Norton, tra cui un nuovo impianto di produzione - sempre nel Regno Unito - e l'intenzione di aumentare la scala della produzione e la gamma di modelli offerti. Speriamo di potervi aggiornare prossimamente con altre buone notizie.


TAGS: norton TVS Motors Norton TVS