Pubblicato il 14/11/2016 ore 22:03

IO VORREI NON VORREI  Sono una ragazza e quindi, per definizione, rompiscatole, direte voi maschietti. No, per definizione sono freddolosa ma nello stesso tempo non sono disposta a sacrificare il mio look e la mia immagine pur di stare al calduccio. Anche quando vado in moto cerco di conciliare queste due esigenze che all’apparenza sembrano essere inconciliabili ma che in realtà, grazie alle nuove tecnologie a disposizione dei motociclisti, non lo sono affatto. Come motociclista quasi esclusivamente urbana e come donna, ci tengo a sottolinearlo ancora una volta, ho pensato ad alcuni regali sotto l’albero in grado di conciliare funzionalità, esigenze pratiche e aspetto estetico, forma e sostanza insomma, con una selezione di capi sofisticati e dotati di personalità, sperando di poter essere d’aiuto a qualche ometto in difficoltà con il Natale alle porte… Sto parlando del nuovissimo casco 30.3 Tweet Geneve di Givi, di un classico intramontabile come il Parka Hyde Park di Tucano Urbano, a cui ho voluto affiancare, per completare il mio look, il collare cappello Sharpei di Tucano Urbano e i guanti Lady Aviator sempre di Tucano Urbano. Per il grande freddo ho scelto l’abbigliamento termico di Tucano Urbano, con i pantaloni Download Lady Plus, la maglia Upload Lady Plus e le calze Tucano Urbano Pippi. Tocco finale, di grande classe, le scarpe Red Rock firmate Stylmartin.

CASCO GIVI 30.3 TWEET GENEVE Appena presentato a Eicma 2016, il 30.3 Tweet Geneve è una delle ultime novità di Givi nella categoria dei caschi jet. In materiale termoplastico, ha una lunga visiera trasparente antigraffio che ripara piuttosto bene dal vento. Il 30.3 Tweet Geneve ha un look sportivo classico, piuttosto elegante e senza dettagli o forme estreme, con una calotta tondeggiante e armoniosa, che può facilmente incontrare il gusto femminile. L’ho scelto nella colorazione bianca con inserti neri, che trovo sempre molto chic e un po’ retro, ma il 30.3 Tweet Geneve è disponibile anche con la calotta nera e inserti bianchi e rossi o con la calotta nera e inserti fluo. Di facile calzata, il 30.3 Tweet Geneve è dotato di interni removibili, lavabili e trattati ipoallergenicamente, di un comodo cinturino micrometrico e di prese d’aria superiori.
Taglie: XS-XXL
Prezzo: 89 euro

GIACCA TUCANO URBANO PARKA HYDE PARK Appena l’ho visto non ho avuto dubbi. Che sia nella variante verde, come ho indossato io, o in quella blu, il Parka Hyde Park di Tucano Urbano è un vero passepartout capace di adattarsi a ogni look ed è un’ottima soluzione per chi si muove in città sulle due ruote tutti i giorni ma non vuole indossare un capo eccessivamente tecnico. Con una cifra tutto sommata contenuta, 249 euro, state sicuri che farete una bellissima figura con la vostra lei sotto l’albero di Natale. Dietro a un aspetto informale il parka Hyde Park nasconde tecnologie e prestazioni elevate, che ho potuto mettere alla prova personalmente a quota 3500 metri, dove l’aria è in effetti piuttosto fresca… Il Parka Hyde Park, infatti, ha un esterno in nylon antivento e impermeabile a elevata colonna d’acqua (sistema Hydroscud) con belle cuciture nastrate, ma traspirante. L’imbottitura interna è removibile e quindi posso utilizzare la giacca anche nelle mezze stagioni. Le protezioni, omologate CE, mi tengono al sicuro gomiti e spalle senza però essere troppo invadenti e fastidiose o farmi sentire Mazinga Zeta. Volendo è possibile aggiungere una protezione supplementare per la schiena, grazie alla apposita tasca. Un altro aspetto importante per la sicurezza è il Reflactive System di Tucano Urbano – Visibility on demand: oltre all’inserto catarifrangente sulla parte posteriore del collo della giacca, infatti, posso estrarre delle linguette catarifrangenti anche dal cappuccio e dai polsini. Uno dei dettagli che più ho apprezzato del Parka Hyde Park sotto zero è stata la chiusura elastica antivento sui polsi, regolabili. Ho evitato senza problemi l’effetto sacco informe o nanerottola grazie alla coulisse regolabile in vita, che si raggiunge facilmente dalla “tasca abbraccio”. Proprio l’apertura scaldamani sulla schiena è stata una delle caratteristiche che più mi ha incuriosita quando ho visto a catalogo questa giacca. Sulla schiena ci sono infatti due tasche ben nascoste e chiuse da zip che il passeggero può sfruttare per infilare le mani (e non frugare, cosa avete pensato?) per ripararle dal freddo. Sul petto c’è una tasca interna impermeabile (raggiungibile però solo aprendo un poco la zip dell’imbottitura) dotata di fodera in microfibra per riporre gli occhiali senza graffiarne le lenti. Oltre alle due grandi tasche esterne, all’interno sono presenti altre due tasche molto capienti sia nell’imbottitura sia nel guscio esterno, tutte chiuse da automatici. Trattandosi di un parka, poi, non poteva ovviamente mancare all’Hyde Park il cappuccio imbottito, che contribuisce a renderne più sportivo e informale l’aspetto e che trovo imprescindibile in caso di vento o di pioggia. Se però preferite indossarlo senza, potete facilmente rimuoverlo sganciando quattro semplici automatici.
Taglie: XS-XXL
Colori: Blu/Verde
Prezzo: 249 euro

GUANTI TUCANO URBANO LADY AVIATOR Come nel caso del Parka Hyde Park, anche i guanti in pelle Lady Aviator di Tucano Urbano sono dotati di solide protezioni (inserti rigidi sulle nocche e inserto morbido sul palmo) ma non trascurano l’aspetto estetico con dettagli come l’inserto risvoltabile in montone sintetico all’interno del polsino. Internamente i guanti sono rivestiti di pile e nel complesso sono abbastanza caldi, soprattutto se si tiene conto che li ho messi alla prova sottozero per una intera giornata sulla neve. In questa occasione ho potuto verificare anche l’impermeabilità del Lady Aviator, che è dotato al suo interno di una membrana completamente impermeabile e traspirante (Sistema Hydroscud di Tucano Urbano). Molto utile la possibilità di regolazione antiscalzamento sul polsino, soprattutto se, come nel mio caso, si ha il polso estremamente sottile. Un dettaglio per nulla trascurabile è la compatibilità touch screen di questi guanti. Questo significa che non avete bisogno di sfilarvi il guanto per utilizzare il vostro smartphone.
Taglie: XS-L
Prezzo: 79 euro

MAGLIA TERMICA TUCANO URBANO UPLOAD LADY PLUS Se per andare al lavoro dovete percorrere un po’ di chilometri o siete davvero molto freddolosi, la maglia termica a manica lunga Upload Plus di Tucano Urbano può esservi davvero di grande aiuto (ovviamente dovrete poi toglierla una volta giunti a destinazione). In poliestere termico elasticizzato, dotato di grafiche rifrangenti, aderisce al busto perfettamente come fosse una seconda pelle - anche grazie alla cerniera sul collo - tanto che mi sono dimenticata di averla addosso. Anche le pelli più sensibili, come la mia, non sono assolutamente infastidite dal materiale con cui è realizzata, che regala fin dal primo momento in cui la si indossa una gradevolissima sensazione di tepore e di barriera contro il freddo. Dal momento che ero un poco prevenuta sulla effettiva efficacia degli inserti windbreaker, ho voluto testare la maglia Upload Lady Plus a mio rischio e pericolo indossando solo quella sul Plateau Rosa di Cervinia, ovvero a 3500 metri di altitudine, e non solo sono sopravvissuta ma non mi sono nemmeno presa un raffreddore e ormai non ne faccio più a meno quando vado sulla neve. Una informazione di servizio a mio avviso piuttosto utile: l’ho lavata in lavatrice a 30° C e poi l’ho anche passata in asciugatrice ed è uscita come se fosse nuova.
Taglie: XS-XL
Prezzo: 49 euro

PANTALONI TERMICI TUCANO URBANO DOWNLOAD LADY PLUS i pantaloni Download Lady Plus fanno il paio con la maglia Upload Lady Plus di Tucano Urbano. Anche questi realizzati in poliestere termico elasticizzato con inserti windbreaker e grafiche rifrangenti, costituiscono una efficace barriera tra la pelle e il freddo esterno, anche quando si indossano pantaloni non tecnici o particolarmente pesanti. Nel mio caso, ad esempio, quando abbiamo realizzato questo servizio fotografico, indossavo dei normalissimi blue jeans e devo dire che non ho minimamente avvertito freddo alle gambe, anche quando la temperatura era decisamente sotto lo zero e il vento soffiava allegro in quel di Cervinia. Una delle cose che mi sono piaciute, nei pantaloni Download Lady Plus come nella maglia termica Upload Lady Plus, è la sensazione di tepore ma anche di traspirazione e soprattutto di comodità. È vero che sono piuttosto magra ma i pantaloni termici di Tucano Urbano si adattano con facilità alle curve femminili senza stringere o costringere. Anche i Download Lady Plus sono ormai parte integrante imprescindibile del mio guardaroba da freddo intenso in moto (e sugli sci).
Taglie: XS-XL
Prezzo: 39 euro

CALZE TUCANO URBANO PIPPI Sicuramente la prima cosa che mi ha colpito delle calze Pippi di Tucano Urbano (“donne”, direte voi, ma è meglio tenerlo presente se dovete fare un regalo alla vostra dolce metà) sono stati i colori vivaci, che danno un tocco di allegria anche alle giornate più grigie o all’abbigliamento più tecnico e formale. Poi ho pensato anche che sono termiche, e quindi calde, oltre che molto confortevoli. Posso dire che la prova del “grande freddo”, ovvero una intera giornata coi piedi nella neve a temperature sotto lo zero, senza quasi muovermi se non per cambiare funivia o l’inclinazione del pannello riflettente della fotografa, è stata ampiamente superata.
Disponibili in più colori
Prezzo: 14,90 euro

CAPPELLO COLLARE TUCANO URBANO SHARPEI Dal momento che non volevo assolutamente rinunciare a un tocco più fashion e sofisticato, ho voluto per me il collare-cappello Sharpei della Tucano Urbano in maglia rivestito all’interno di pile elasticizzato. Se è vero che è un poco ingombrante perché piuttosto spesso e che come cappello è un po’ scomodo perché pesante, è anche vero però che è caldissimo e molto comodo una volta indossato. Confesso che ormai faccio fatica a non indossarlo quando salto in sella (e quando scendo…).
Disponibile in più colori.
Prezzo: 23 euro

SCARPE STYLMARTIN RED ROCK Più che a una scarpa da moto gli scarponcini Red Rock di Stylmartin fanno pensare a una vera e propria scarpa da montagna, con tutti quei bellissimi ganci metallici per i lacci. È stato amore a prima vista, con quella loro bella pelle marrone in pieno fiore, morbida al tatto, e l’altezza ridotta rispetto ai normali stivali da moto che li rende molto più urbani e adatti a essere indossati anche in città con un paio di jeans o con un paio di pantaloni dal look sportivo. Confesso che dentro di me temevo che fossero estremamente rigide e invece sono stata piacevolmente sorpresa dalla facilità con cui le Red Rock di Stylmartin cedono e si adattano al piede, anche quello più magro, come il mio, tanto che anche dopo una intera giornata i miei piedi non gridavano per essere liberati ma erano riposati e ancora comodi. La confortevolezza delle Red Rock dipende anche dalla fodera impermeabile e traspirante – e vi posso assicurare che lo è, se dopo otto ore nella neve i miei piedi erano asciutti e caldi – e dal sottopiede, anatomico e removibile. La suola, Vibram, è in gomma grip roccia antiscivolo e non delude neanche nelle situazioni più difficili, sulla neve e sul ghiaccio, con un appoggio sicuro quando si mette giù il piede in moto. Non manca però un tocco più stylish con i lacci in due differenti varianti di colore (entrambi inclusi nella scatola): rosso o marrone. Ovviamente io ho scelto il rosso, per spezzare la monotonia, ma se pensate che la vostra lei voglia qualcosa di meno vistoso e più sobrio sappiate che non dovrete fare fatica per soddisfare, almeno una volta…, le sue richieste. Le Red Rock hanno ottimamente superato anche la prova del freddo-freddo-mamma-che-freddo, mantenendomi i piedi al caldo per tutta la giornata anche senza fare molto movimento. Taglie: 36/47
Prezzo: 215 euro


TAGS: tucano urbano givi stylmartin regali natale moto Parka Hyde Park Tucano Urbano Tucano Urbano Hyde Park red rock stylmartin stylmartin red rock guanti lady aviator tucano urbano lady aviator tucano urbano upload lady plus tucano urbano download lady plus tucano urbano collare sharpei tucano urbano givi 30.3 tweet geneve