Pubblicato il 20/05/20

CI SIAMO QUASI Dopo avervi mostrato la Superleggera V4 in galleria del vento e Alessandro Valia, collaudatore Ducati, alle prese con la Superleggera V4 a Portimao nel video onboard, oggi qualche news sull'imminente produzione della moto stradale più estrema. Parola di Claudio Domenicali, ad della Casa di Borgo Panigale.

TEST A NARDÒ Stando infatti al tweet di Domenicali, la Superleggera V4 preserie si sarebbe mossa in direzione dell'anello di Nardò per gli ultimi collaudi. La produzione della moto stradale più estrema, 224 CV per 159 kg di peso a secco, è quindi imminente

 

IL TWEET Ecco le parole di Domenicali sulla Superleggera: ''La terza settimana dopo la ripartenza è quasi finita (il tweet è di alcuni giorni fa). I sogni stanno ora diventando realtà: questa è l'ultima Superleggera pre-produzione, pronta per muoversi verso Nardò, per il controllo qualità finale. Non ci sono altre moto stradali omologate lontanamente vicine a lei: 224 CV per 159 kg a secco. Un vero sogno per ogni motociclista appassionato''.

 

 

LA PRODUZIONE Nei successivi commenti al suo tweet, Claudio Domenicali ha poi affermato: ''La moto sarà sulla linea di produzione dal 21 maggio... rimanete connessi per qualcosa di speciale. Festeggeremo''. Quindi, da domani, si parte...

 

 

LA STREETFIGHTER Rispondendo invece ad un altro utente dal Regno Unito, l'ad Ducati ha parlato della Streetfighter V4: ''La SF è la nostra priorità. Stiamo accelerando, saremo a 100 Streetfighter al giorno entro la fine del mese, quindi saremo in grado di distribuire tutte le moto prima dell'estate, anche se ora è la moto più ordinata del nostro porfolio. Stiamo lavorando anche il sabato!''. Insomma, tante novità a Borgo Panigale. Resta da capire se presto vedremo anche una Streetfighter V2...

La Ducati Streetfighter V4 S


TAGS: claudio domenicali Ducati Superleggera V4