ON BOARD

In pista con la Ducati Panigale Superleggera V4: il video


Avatar di Giorgio Sala , il 26/03/20

1 anno fa - La Superleggera V4 in azione sul circuito di Portimão

Ducati mostra la più estrema Panigale V4 di sempre in azione al Circuito di Portimão. Il video on board di Alessandro Valia

A TUTTO GAS La voglia di andare in moto è tanta, il desiderio di sfogarsi in pista si fa sempre più intensa. E in questi giorni di reclusione forzata, non possiamo fare alro che lasciarci trasportare dall'immaginazione. Quando si parla di sogni, è impossibile non pensare a una moto da sogno come la Superleggera V4, la Ducati Panigale più estrema di sempre. Stavolta, però, non vi lasceremo in balia della vostra immaginazione, ma ci penserà Valia (collaudatore della Casa bolognese) a portarvi in sella alla Superleggera V4 con un video on board di un giro veloce lungo i 4.692 metri dell'Autodromo Internacional do Algarve a Portimão, in Portogallo. Niente musiche o commenti, soltanto lo scarico Akrapoviç in titanio che trasforma in melodia il suono del V4 da 998 cc. Il video lo trovate cliccando sulla foto d'apertura di questo articolo!

VEDI ANCHE



CARATTERISTICHE TECNICHE La Ducati Panigale Superleggera V4 è un'edizione limitata a 500 esemplari, dal prezzo di 100.000 euro ciascuno (già venduti tutti), che la rende la moto di serie più vicina a una MotoGP per tecnologia e componentistica. Il motore è il Desmosedici Stradale della Panigale R portato a 234 CV e 119 Nm se equipaggiato con lo scarico racing Akrapoviç, altrimenti si scende a quota 224 CV e 116 Nm. Il peso, in configurazione Racing, è di 152 kg, a cui si aggiungono 50 kg di deportanza a 270 km/h fornito dalle alette aerodinamiche ispirate a quelle della Desmosedici di Dovizioso e Petrucci. La fibra di carbonio e il titanio sono presenti in abbondanza: dalle carene alle valvole d'aspirazione del V4, passando per i cerchi alleggeriti e la molla del monoammortizzatore Öhlins TTX 36 regolato elettronicamente proprio come la forcella Öhlins NPX25/30 da 43 mm. 


Pubblicato da Giorgio Sala, 26/03/2020

Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox