Prova

Porsche Taycan Cross Turismo, la video prova di un'avventura 100% elettrica


Avatar di Giorgio Sala , il 14/07/21

4 mesi fa - Porsche Taycan Cross Turismo: la prova su strada e off road

Una Porsche elettrica che non teme il fuoristrada? 20 anni fa era utopia, oggi si chiama Taycan Cross Turismo: ecco la video prova

Un’auto elettrica, molto spaziosa e che non teme l’off road. Se esistesse una rappresentazione automobilistica della selezione della specie darwiniana, quella sarebbe sicuramente Porsche. Una casa che può contare sulla gloriosa 911, che si è reinventata con Cayenene e che, ora, sta aprendo un nuovo capitolo con la Taycan. Alla più sportiva versione berlina arriva finalmente la più spaziosa e versatile Cross Turismo.

EQUIPAGGIAMENTO DI SERIE

Qualche mese fa vi abbiamo raccontato i due lati della medaglia Porsche con la Panamera Turbo S e la Taycan Turbo S. Potete immaginare che la Taycan Cross Turismo condivida le medesime caratteristiche tecniche, ed effettivamente è così: il pianale è lo stesso. Così come resta il sistema da 800 Volt che permette la ricarica in corrente continua da 350 kW (la batteria passa da 5% all'80% in circa 22 minuti). Di serie, però, la Cross Turismo presenta la batteria Performance Plus da 93,4 kWh, la trazione integrale (ossia un motore per ciascun asse) e le sospensioni pneumatiche PASM. 

DIMENSIONI

Le dimensioni della Cross Turismo non cambiano tanto rispetto alla berlina: 4.974 mm di lunghezza (+11 mm), 1.967 mm di larghezza (+1 mm) e 1.409 mm di altezza (+15 mm) per un peso di 2.320 kg a vuoto. Il passo resta identico: 2.904 mm. Ma per capire ulteriormente le caratteristiche di questa Porsche, basta analizzare il nome: Cross Turismo. “Cross” perché, per andare in fuoristrada, ha un'altezza da terra maggiorata di 2 cm, è disponibile la mappa Gravel (di serie) e - con la modalità ''lift'' - guadagna altri 5 cm grazie alle sospensioni pneumatiche. E poi ci sono i passaruota in plastica a donare un look “tuttoterreno” in stile Audi A6 Allroad. E poi, ''Turismo'' perché rispetto alla Taycan normale è pensata per viaggiare. E non parlo dell’autonomia, che garantisce sempre tra i 380 e i 450 km a seconda della versione che sceglierete, ma perché il bagagliaio cresce di 80 litri per un totale di 500 litri, che salgono a 1.200 con i sedili posteriori abbassati. E tra gli optional, c’è pure un box da tetto studiato per mantenere l'ottimo coefficiente aerodinamico di 0,26.

VEDI ANCHE



INTERNI

Gli interni della Taycan Cross Turismo sono praticamente identici a quelli di Taycan berlina. Ci sono quattro ampi schermi a colori: davanti al guidatore ci sono tasti a sfioramento posti sul cockpit del guidatore. Sullo schermo centrale si gestisce l'infotainment, mentre sull'imponente tunnel centrale si gestisce principalmente l'aria condizionata. E poi, uno davanti al passeggero anteriore... nel caso si annoiasse dei 761 CV della versione Turbo S. Quello che si avverte sulla Cross Turismo però è una maggiore sensazione di ariosità dell'abitacolo, che è di 4 cm più spazioso in altezza. Mi sembra quasi scontato parlare dell'ottima qualità degli interni... d’altronde, cosa vi aspettavate da una Porsche?

COME VA, PREGI E DIFETTI

Dunque, come si guida la Taycan Cross Turismo? Partiamo da una premessa: con questo tipo di carrozzeria c’è solo con la trazione integrale. Dunque dalla 4 si passa alla 4S, la Turbo e la Turbo S, con la potenza che spazia dai 476 CV della 4 ai 761 CV . Nel corso della giornata abbiamo provato tutte le versioni, ma una cosa mi ha subito colpito non appena sono salito al volante: l'altezza da terra. O meglio, la posizione di guida è più rialzata e questo ricorda un suv compatto, anche se le dimensioni sono da maxi suv... Una caratteristica che verrà sicuramente apprezzata in un mercato come quello italiano. Che si tratti della versione più o meno potente, non fa differenza: lo sterzo rimane quello inconfondibile delle Porsche. Ed è forse questo ciò che, unito al ronzìo finto del motore nelle casse, alla lunga ti fa pensare ''sto guidando una Posche'' e non ''sto guidando un'auto elettrica''. La potenza poi c'è sempre: la 4 basta e avanza per l'utilizzo su strada, ma se alle performance non potete fare a meno, la Turbo e Turbo S fanno decisamente al caso vostro.

L'altezza maggiore a terra si avverte nella guida, ma solamente se prendete come benchmark la più sportiva Taycan berlina. La Cross Turismo è sempre estremamente stabile e precisa, come se fosse sui binari, ma se si alza notevolmente il ritmo si avverte il maggior trasferimento di carico soprattutto in ingresso curva o nei cambi di direzione più fulminei. Ovviamente mi riferisco a una guida con il coltello tra i denti, perchè nell'utilizzo quotidiano questa maggior luce a terra migliora la vita. Come? Dossi e buche non sono più un problema, nonostante si montino cerchi da 20'' o 21'': le sospensioni PASM svolgono un lavoro esemplare. 

Un aspetto che mi è piaciuto ma che allo stesso tempo non mi ha convinto, è la frenata. Ma andiamo con ordine. Nella versione Turbo S i carboceramici da oltre 400 mm di diametro sono instancabili, hanno tantissima forza frenante e quando si pesta sul pedale mi escono gli occhi dalle orbite. Con gli allestimenti 4 e 4S i freni standard vanno bene, così come sono ottimi i freni da 380 mm con trattamento al tungsteno (PSCB). Quello che non mi ha convinto, è l'abbinamento Taycan Cross Turismo Turbo - da 680 CV - e i freni PSCB, probabilmente sottodimensionati rispetto alle performance di questo modello. 

Il fuoristrada con la Taycan Cross Turismo è un'esperienza. Laddove ci arriva una Cayenne Coupè, ci arriva anche lei. Ma forse, il vantaggio della Cross Turismo è una trazione integrale intelligente, gestita al meglio nella mappatura Gravel. Con il fondo piatto, poi, non si rischia di rovinare nessuna componente meccanica. Certo. il peso non è di certo dalla sua parte... ma con il pacchetto Off Road (3.500 euro) c'è tutto quello di cui avete bisogno per i percorsi più difficili. Innanzitutto guadagnate 1 cm in altezza (+ 3 cm rispetto a Taycan berlina), dei flap in plastica sui paraurti e della bussola sul cruscotto, al posto dell'orologio del pacchetto Sport Chrono. Attenzione però alla velocità: in off road la modalità Lift, che permette di alzare l'auto di 5 cm, si disattiva non appena si superano i 30 km/h. 

PREZZI

Taycan Cross Turismo è in arrivo quest'estate. Il listino parte da 99.621 euro per la 4 con 476 CV. Si sale a 116.172 euro per la 4S da 576 CV, passando per i 159.848 euro della Turbo da 680 CV. Si arriva fino a 194.008 euro per la Turbo S da ven 761 CV. Le differenze con la Taycan berlina, in termini di prezzo, si abbassano col crescere della motorizzazione. Ad esempio: la Cross Turismo ''base'' costa 10mila euro in più della Taycan berlina, mentre per le due 4S la differenza scende a 5mila euro, assottigliandosi ancora di più nel caso delle Turbo S


Pubblicato da Giorgio Sala, 14/07/2021
Tags
Gallery
Listino Porsche Taycan
Allestimento CV / Kw Prezzo
Taycan Taycan - / - 105.495 €
Taycan 4S - / - 111.636 €
Taycan Turbo - / - 159.338 €
Taycan Turbo S - / - 193.498 €

Per ulteriori informazioni su listino prezzi, caratteristiche e dotazioni della Porsche Taycan visita la pagina della scheda di listino.

Scheda, prezzi e dotazioni Porsche Taycan
Vedi anche
Logo MotorBox