Logo MotorBox
Video anteprima

Kia EV3, la radice (s)quadrata di EV9 vista da vicino. Video


Avatar di Lorenzo Centenari , il 27/05/24

3 settimane fa - Sempre forme "boxy", ma in scala 1:2. E quanta autonomia. EV3 dal vivo

Sempre forme "boxy", ma in scala 1:2. Compatta, ma spaziosa come Sportage. E che autonomia. Il nuovo baby crossover Kia dal vivo

Soffiano su tutta Europa tiepidi venti di de-elettrificazione. Gli entusiasmi per una transizione al full electric tutto e subito sembrano essersi un po' raffreddati. Tuttavia i Costruttori giocano ora a fare i meteorologi e assicurano che sull'elettrico tornerà il sereno. E invitano a consultare le previsioni a lungo termine, non a quelle oggi-su-domani. Una premessa necessaria, dato che Kia EV3, un'auto la cui natura di auto elettrica è scritta sin nel nome, non è ancora un SUV compatto esattamente ''per tutti''. Appunto: forse, soltanto, ''non ancora''. Clicca Play sulla foto di cover per il video del primo contatto ''live''. Oppure, leggi e sfoglia la fotogallery.


Nuova Kia EV3 Nuova Kia EV3

KIA EV3 VISTA DA FUORI

Accessibile proprio a chiunque non la è ancora, molto graziosa invece Kia EV3, a mio avviso, la è sin da adesso. Dopotutto non è forse lo stile ''boxy'', quello che oggi va per la maggiore? Quella che ho la fortuna di vedere e di toccare in anteprima non è più una concept, è già la versione di serie. E se da qualsiasi prospettiva la si osservi a voi viene in mente la sorellona Kia EV9, beh, è proprio la stessa impressione che ho anch'io non appena mi avvicino a lei (ecco perché perché ho scelto quel titolo).

Kia EV3 come una mini Kia EV9 Kia EV3 come una mini Kia EV9

CARTELLA COMPRESSA Di Kia EV9, il SUV che ne è la sua radice quadrata riprende proprio le stesse proporzioni: forme ortogonali, sbalzi brevissimi, linea di cintura alta. La differenza è che, mentre EV9 è lunga come un pullman, da un paraurti all'altro Kia EV3 misura soltanto 4,30 metri

Bagagliaio da 460 litri di minima Bagagliaio da 460 litri di minima

CARGOKIA EV3 entrerebbe nel bagagliaio di una EV9, e a proposito di capacità di carico: non è per nulla sacrificata, 460 litri che quasi triplicano abbattendo gli schienali posteriori. 

I caratteristici fari a LED I caratteristici fari a LED

SCULTOREA Un SUV breve ma intenso: larghezza di 1,85 metri, insomma EV3 non si rovescia al primo soffio di vento. Molto EV9 è anche il frontale, dalla caratteristica calandra chiusa e forse non così espressivo, ma comunque dalla coppia di faretti a LED così sottili e così graziosi, che lo inteneriscono un po'. EV9 style sono anche i fari posteriorisempre sottili, sempre ramificati, che coppiano il bordo del portellone e che a me ricordano uno stivale rovesciato. Di origine EV9 sono infine anche i passaruota che stringono a tenaglia grandi cerchi in lega. Dal design squadrato, ovviamente.

La vista di tre quarti posteriore La vista di tre quarti posteriore

FILOSOFICAMENTE Complessivamente, il registro del design non saprei come classificarlo. Se ''emotivamente logico'', oppure se ''razionalmente sentimentale''. È un equilibrio di contrasti, è inequivocabilmente ''Kia 2.0'', è soprattutto elettrico fino al midollo.

KIA EV3 VISTA DA DENTRO

Come spesso accade, gli effetti speciali sono in abitacolo. Come su EV9, appoggiato sul cruscotto ecco un unico larghissimo display widescreen, che in realtà consiste di tre display differenti. Agli estremi, entrambi da 12,3 pollici, il quadro strumenti digitale frontale e il display per le funzioni di infotainment con aggiornamenti over-the-air, riconoscimento vocale tramite ChatGPT (mai più senza), più una miriade di funzioni scaricabili on-demand. Al centro, invece, chiede spazio un più piccolo display da 5 pollici per le funzioni di climatizzazione: soltanto comandi touch, ma molto vicini al volante, quindi facilmente raggiungibili anche senza distogliere l'attenzione dalla strada.

VEDI ANCHE



Gli interni hi-tech Gli interni hi-tech

ECHI DI ECOLOGIA Volante a tre razze il quale, in realtà, i suoi bei comandi a sfioramento ce li ha eccome. Volante il quale, come il resto degli interni, è rivestito in materiali riciclati ed ecologici, comprese le verniciature: sostenibilità sempre al primo posto.

Alta quota di materiali eco-sostenibili Alta quota di materiali eco-sostenibili

CILIEGINA SULLA TORTA Dimensioni compatte all'esterno, una autentica piazza d'armi al proprio interno, Kia EV3. Hai spazio sia per i gomiti, sia anche in senso verticale, essendo la seduta alta, ma non troppo. Spazio per gli oggetti ne abbiamo? Altroché: il tunnel centrale sembra una vasca da bagno, da tanto è largo e profondo, puoi sistemarsi tranquillamente anche uno zainetto. Una delle principali innovazioni (sia in senso stilistico, ma anche funzionale) consiste tuttavia nel ripiano scorrevole tra le due sedute anteriori (vedi anche gallery): all'apparenza sembra di marmo, in realtà è plastica, ma sembra abbastanza resistente ai graffi. Non avendo sponde, non può funzionare come vero e proprio portaoggetti, almeno non in movimento. Torna utile come appoggia-gomito in caso di di lunghi viaggi, e come ripiano per laptop in caso di soste di ricarica. Degli interi interni, è il vero biglietto da visita.

Tra i due sedili, un originale ''vassoio'' Tra i due sedili, un originale ''vassoio''

SECONDE LINEE 4,30 metri di lunghezza, ma lo stesso passo (2,68 metri) di Kia Sportage. Va da sé che in seconda fila si viaggia in business: pavimento piatto, tanta aria per le ginocchia e per i piedi sotto gli schienali dei sedili di prima fila.

Divanetto posteriore iper-spazioso Divanetto posteriore iper-spazioso

STANDARD O LONG RANGE: AUTONOMIA BATTERIE

Al lancio, Kia EV3 offerta con due tagli di batterie: edizione ''Standard Range'' equipaggiata di batteria da 58 kWh, per un grado di autonomia nel ciclo combinato di 410 km. A sua volta, la versione ''Long Range'' si avvale di batteria da 81,4 kWh, per un livello di autonomia tra una ricarica e l'altra di 560 km: per la categoria dei SUV compatti è un record. E in termini pratici, significa coprire la distanza che separa Milano e Roma senza mai fermarsi. Oppure, più precauzionalmente, con una sola sosta di poco più di 30 minuti (almeno, ricaricando a una colonnina da oltre 100 kW di potenza). Per entrambe le versioni, un singolo motore elettrico anteriore da 204 cv. Per prestazioni di tutto rispetto, ovvero un'accelerazione 0-100 km/h di poco superiore ai secondi (per tutte le cifre esatte, vedi scheda tecnica).

Autonomia fino a 560 km Autonomia fino a 560 km

QUANDO ESCE, QUANTO COSTA (CIRCA)

Vendite di KIA EV3 a partire da ottobre 2024 circa. In due allestimenti, baseGT-Line. Il listino prezzi non è ancora stato formulato: non aspettiamoci miracoli, l'elettrico ha i suoi costi intrinsechi, ci viene tuttavia promesso da Kia Italia che la entry level - almeno quella - avrà ''un prezzo nettamente inferiore al tetto massimo per ricevere gli incentivi''. Quindi aspettiamoci una soglia di attacco attorno ai 40.000 euro. Al nostro ''caro'' amico elettro-SUV, ora assegnate voi un voto, un aggettivo, un'immagine. Io sto a scommetere che diventerà di tendenza.

Kia EV3 in vendita da autunno 2024 Kia EV3 in vendita da autunno 2024

SCHEDA TECNICA

KIA EV3

Lunghezza 4.300 mm
Larghezza 1.850 mm
Altezza 1.560 mm
Passo 2.680 mm
Bagagliaio 460 - 1.250 litri
Motore elettrico, 204 CV
Trazione anteriore
Acc. 0-100 km/h 7,4 sec. (Standard Range), 7,7 sec. (Long Range)
Batterie 58,3 kWh (Standard Range), 81,4 kWh (Long Range)
Autonomia WLTP 410 km (Standard Range), 560 km (Long Range)
Ricarica 30 min. (10-80%, DC <100 kW)
Prezzo da 40.000 euro (circa)

Pubblicato da Lorenzo Centenari, 27/05/2024
Tags
Gallery
Vedi anche