Pubblicato il 30/10/20

CHE SCHIANTO DI AUTOMOBILE! Basta poco, che ci vuole? Compri una Ferrari 812 Superfast da 300mila euro, spegni il controllo di trazione e stabilità e via a sgommare per far vedere quanto sei figo. Giusto? Giusto. Ma se qualcosa va storto? Meno male che non c'è nessuno che guarda. A parte il ciclista che quasi lo mettevi solo. A parte la GoPro che avevi in testa per fare un bel video POV. E a parte chi guarderà il suddetto video su YouTube.

QUALCOSA DI CUI ANDARE ORGOGLIO...NI Ecco, forse la cosa più incomprensibile è che alla fine il video sia stato messo online. Chi sia stato non è dato sapere, ma in un'epoca in cui gli youtuber (e non solo loro, a dire la verità) approfittano di qualunque situazione pur di fare clic, non mi stupirei se il protagonista del fattaccio non fosse estraneo alla pubblicazione. Fonti locali indicano che il filmato sia stato originariamente postato su una pagina Instagram ora resa privata. Vale comunque la pena riproporlo per stigmatizzare le possibili conseguenze di un comportamento scorretto alla guida. Del resto nel mondo anglosassone capita che le forze dell'ordine stesse facciano campagne di sensibilizzazione utilizzando video ripresi dagli stessi autori delle bravate.

CHE COSA È SUCCESSO La dinamica è chiara. La Ferrari imbocca Lambeth Bridge, a Londra, dove vige il limite di velocità a poco più di 30 km/h. Acceleratore a tavoletta, le ruote dietro cominciano a pattinare e l'auto accenna a sbandare verso destra. Con riflessi degni di un bradipo, il guidatore controsterza e toglie il pedale dall'acceleratore, innescando un pendolo che fa sbandare l'auto dalla parte opposta. Lui prova a contrastare con ancora minore tempestività. L'auto si mette a coltello e picchia di muso, sfiorando un ciclista.

SELF CONTROL Certo non è facile dominare gli 800 cavallli del V12 aspirato: è per questo che le supercar moderne sono infarcite di elettronica. Ma una domanda sorge spontanea: visto che hai avuto le risorse per comprarti la Ferrari, investire l'equivalente di alcuni pieni di benzina per un corso di guida e per prendere confidenza con l'auto in circuito pare brutto? Va detto che anche campioni del volante come Adrian Sutil non sono al riparo da episodi similiComplimenti in ogni caso per l'aplomb: fossi stato nei suoi panni, a me qualche parolaccia sarebbe di certo sfuggita.


TAGS: ferrari ferrari 812 superfast incidente Ferrari ferrari video ferrari crash video ferrari video youtube