Come nasce Alfa Romeo Giulia GTA (2020): il video documentario
Berline sportive

Alfa Giulia GTA, un documentario svela i suoi segreti [VIDEO]


Avatar di Lorenzo Centenari , il 02/12/20

1 anno fa - Dagli schizzi alla messa in strada: retroscena del progetto Giulia GTA

Dagli schizzi alla messa in strada: i retroscena del progetto Giulia GTA, l'auto più performante dell'intera storia del Biscione

GIULIA GTA TRIBUTO Quando un'auto valica i confini di meccanica e tecnologia, per trasformarsi - agli occhi degli appassionati - in essere vivente. Nuove Giulia GTA e GTAm sono autentico capolavoro di design e ingegneria, ma anche e soprattutto un simbolo dell'italianità in senso totale, cioè di competenza, genio, amore verso ciò che è bello, meglio ancora se pure molto veloce. Alfa Romeo Giulia GTA la berlina sportiva più performante mai prodotta dal Biscione, Giulia GTA il regalo che il brand dedica ai suoi fan nell’anno del 110° anniversario. A coronamento di 12 mesi di celebrazioni, ora Arnaud Leclerc, Head of Alfa Romeo Emea, Klaus Busse, Head of Design Emea, e Fabio Migliavacca, Head of Product Marketing Emea, raccontano in un video i retroscena del progetto.

VEDI ANCHE



RITORNO ALLE ORIGINI Tecnica, ma ancora prima sentimento. Nel video documentario, i tre protagonisti trasmettono le sensazioni provate nel concepire, disegnare e realizzare un'auto che è già icona. Prodotte in soli 500 esemplari, Giulia GTA e Giulia GTAm (dove “m” sta per modificata) come ritorno alle radici del marchio e un omaggio a uno dei modelli più rappresentativi dell'azienda: la Giulia GTA del 1965 (Giulia “Gran Turismo Alleggerita”), sviluppata da Autodelta a partire dalla Giulia Sprint GT, collezionò successi sportivi in tutto il mondo.

LO ZAMPINO SAUBER La Giulia GTA del Terzo Millennio ha beneficiato della consolidata partnership con Sauber Group, compagnia con 50 anni di esperienza nel motorsport, di cui 27 in F1, in particolare nella progettazione e nell’utilizzo del carbonio e nella messa a punto dell’aerodinamica (Sauber uno dei pochi team di F1 con una galleria del vento di proprietà, a Hinwil, in Svizzera). Paraurti anteriore, minigonne laterali, estrattore, spoiler e aerowing, così come le ali anteriori e posteriori regolabili manualmente, nascono così nelle officine di Sauber Engineering. Il risultato è una vettura da togliere il fiato sia sotto il profilo estetico, sia sul fronte delle prestazioni. Il motore di Giulia GTAm è l’Alfa Romeo 2.9 V6 Bi-Turbo in alluminio, potenza di 540 cv e accelerazione 0-100 km/h - grazie al Launch Control - in 3,6 secondi. In video, il dietro le quinte del progetto dell'Alfa definitiva.


Pubblicato da Lorenzo Centenari, 02/12/2020
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox