Autore:
Andrea Minerva

PUNTI D’ORO Dopo un finale imprevedibile e rocambolesco, Sebastien Ogier e Julien Ingrassia sono riusciti a conquistare un ottimo secondo posto con la Citroen C3 Wrc Plus al Rally Tour de Corse, quarta tappa del Campionato Mondiale Wrc. La prima parte di gara dell’equipaggio francese è stata contrassegnata da alcune difficoltà nella regolazione del set up, una problematica accentuata dall’assenza del parco assistenza a metà giornata. I sei volte campioni del mondo hanno comunque limitato i danni concludendo la prima giornata del Tour de Corse in sesta posizione, a 4 secondi e 2 decimi dal 4° posto. Il giorno successivo, Ogier ha sfoderato tutto il suo rinomato talento ottenendo il 3° e il 2° miglior tempo nei due passaggi della prova “Castagniccia”, il tratto cronometrato più lungo e impegnativo di questo rally con i suoi 47km e 180 metriIn questo modo, Ogier e Ingrassia hanno recuperato fino al terzo posto, prima di migliorare ulteriormente la loro posizione di classifica nel corso della domenica e issarsi al 2° posto assoluto. Per l’equipaggio del Citroen Total World Rally Team si tratta del terzo podio stagionale nelle quattro gare fino a qui disputate e i punti ottenuti in questa occasione consentono loro di portarsi attualmente a due soli punti di distanza dal comando del Campionato Mondiale Wrc.

SVILUPPO DEL SET UP Esapekka Lappi e Janne Ferm, con la seconda delle Citroen C3 Wrc Plus del Citroen Total World Rally Team, hanno condiviso con i compagni di squadra Ogier e Ingrassia la sorte e l’esito della prima parte del Rally Tour de Corse. La difficoltà nel trovare le migliori e corrette regolazioni dell’assetto hanno infatti impedito anche all’equipaggio finlandese di esprimersi al meglio del proprio potenziale. Ma questa situazione è stata in ogni caso sfruttata al meglio per svolgere un intenso e proficuo lavoro di sviluppo della vettura andando a esplorare la gamma di regolazioni della C3 Wrc Plus in vista di quelli che saranno le prossime gare su asfalto del campionato Wrc. Al termine di questo Rally Tour de Corse, Esapekka Lappi e Janne Ferm hanno ottenuto il 7° posto assoluto, contribuendo al risultato complessivo della squadra. Di seguito potete leggere le dichiarazioni rilasciate da Sebastien Ogier ed Esapekka Lappi nell’immediato dopogara del Rally Tour de Corse, quarto appuntamento del Campionato Mondiale Rally Wrc.

Sébastien Ogier, Pilota del Citroën Total WRT 

"Se guardiamo alla matematica il bilancio è positivo perché abbiamo conquistato diciannove punti al termine di una prova difficile. D'altro canto, abbiamo sofferto molto in termini di prestazioni pure e dobbiamo capire perché, affinché la situazione non si ripeta su questo terreno, finora favorevole alla C3 WRC. Comunque sono soddisfatto di essere riuscito a trarre il massimo dalla vettura che avevo a disposizione e anche di non dovere fare da apripista su terra, in Argentina. "

Esapekka Lappi, Pilota del Citroën Total WRT

"Avevamo grandi speranze quando siamo arrivati qui e ovviamente non possiamo essere contenti di questo risultato. Ci sono mancate le prestazioni, e abbiamo sofferto molto sottosterzo in tutto il weekend. Lavoreremo sodo per correggere il tiro per le prossime gare sull'asfalto, in Germania e poi in Spagna. Nell'attesa, non vedo l'ora di ritrovare la terra in Argentina. "


TAGS: Sebastien Ogier julien ingrassia citroen c3 wrc plus esapekka lappi wrc 2019 citroen racing 2019 wrc 2019 rally tour de corse