Autore:
Andrea Minerva

PUNTI PREZIOSI PER IL CAMPIONATO Che il Rally Italia Sardegna non sarebbe stato una passeggiata per il Citroen Total World Rally Team era abbastanza prevedibile. Soprattutto a causa dell’ordine di partenza, che obbligava Sébastien Ogier a scattare davanti a tutti nelle otto prove speciali della prima giornata. A questa situazione, si è aggiunto l’errore commesso dallo stesso Ogier nel corso della prova speciale numero 5, quando un contatto violento con una pietra ha provocato la rottura della sospensione anteriore sinistra della C3 Wrc. Il sei volte campione del mondo e il copilota Julien Ingrassia sono comunque rientrati in gara con la formula del Rally 2 con l’obiettivo di raggranellare punti nella Power Stage “Sassari-Argentiera”, e così è stato. L’equipaggio di Citroen Racing ha infatti ottenuto il secondo posto in quest’ultimo tratto cronometrato e i relativi quattro punti assegnati per questo piazzamento. Grazie a questo risultato, Ogier, pur avendo perso la leadership della classifica piloti, è comunque secondo e con un distacco di appena quattro punti dal primo. Se non altro, nel prossimo Rally di Finlandia (1-4 agosto), il campione francese non sarà più costretto a partire per primo nella fase iniziale del rally, e troverà le strade già “spazzate” da un altro concorrente.

LA BATTAGLIA DI LAPPI Il Rally Italia Sardegna, ottavo appuntamento del Campionato Mondiale Wrc, poteva essere una buona occasione di riscatto per Esapekka Lappi e Janne Ferm, l’equipaggio finlandese di Citroen Racing, ma la gara non si è rivelata affatto fortunata per loro. Partiti dalla sesta posizione, nella prova speciale numero 4, l’allentamento di un pneumatico ha causato immediatamente la perdita di circa 40 secondi. Il buon rendimento espresso successivamente da Esapekka Lappi, con il miglior tempo nella prova numero 5, e il secondo nella Ps9, portava all’ottava posizione assoluta nella classifica del rally. Le giornate di sabato e domenica si sono rivelate poi abbastanza fruttuose e Lappi ha potuto concludere la gara al settimo posto, pronto a ricaricare le batterie e il morale in vista del prossimo appuntamento in terra finlandese, che sarà per lui naturalmente la gara di casa. Ora, come sempre, vi proponiamo le dichiarazioni dei piloti del Citroen Total World Rally Team raccolte al termine del Rally Italia Sardegna.

Sébastien Ogier, Pilota di Citroën Total WRT

" Nello sport automobilistico ci sono a volte dei week end no, e questo è stato decisamente uno di quelli. Ora è tempo di concentrarsi sul futuro. Partendo davanti potevamo comunque sperare, nonostante tutto, di arrivare attorno alla quinta posizione. I miei errori quindi sono costati qualche punto. Ma il campionato resta super serrato, anche se non è nel mio stile rallegrarmi per le disgrazie altrui, in particolare quando si tratta di Ott. Adesso farò un po’ di vacanza per ricaricarmi, e arriveremo in Finlandia cercando di fare di meglio"

Esapekka Lappi, Pilota del Citroën Total WRT

"Naturalmente non è il risultato che speravamo. L’andamento della nostra prima giornata ha condizionato moltissimo il resto del week end, e non ci ha dato un ordine di partenza che ci permettesse di mostrare le nostre capacità e rimontare su questo terreno che cambia enormemente al passaggio delle auto. Oltretutto, sabato mattina non abbiamo azzeccato la scelta degli pneumatici. Ma almeno vediamo l’arrivo e ci metteremo immediatamente al lavoro per sbarcare più forti a casa nostra, in Finlandia. "

 

CLASSIFICA FINALE RALLY ITALIA SARDEGNA

1. Sordo / Del Barrio (Hyundai i20 WRC) 3h32’27’’2

2. Suninen / Lehtinen (Ford Fiesta WRC) +13’’7

3. Mikkelsen / Jaeger (Hyundai i20 WRC) +32’’6

4. Evans / Martin (Ford Fiesta WRC) +33’’5

5. Tänak / Järveoja (Toyota Yaris WRC) +1’30’’1

6. Neuville / Gilsoul (Hyundai i20 WRC) +2’06’’7

7. Lappi / Ferm (Citroën C3 WRC) + 2’59’’6

8. Meeke / Marshall (Toyota Yaris WRC) +4’40’’1

42. Ogier / Ingrassia (Citroën C3 WRC) +1h22’58’’5

 

CAMPIONATO DEL MONDO PILOTI

1. Ott Tänak – 150 punti

2. Sébastien Ogier – 146 punti

3. Thierry Neuville – 143 punti

4. Elfyn Evans – 78 punti

5. Teemu Suninen – 62 punti

6. Kris Meeke – 60 punti

7. Andreas Mikkelsen – 56 punti

8. Dani Sordo – 52 punti

9. Esapekka Lappi – 40 punti

10.Jari-Matti Latvala – 40 punti

 

CAMPIONATO DEL MONDO COSTRUTTORI

1. Hyundai WRT – 242 punti

2. Toyota Gazoo Racing – 198 punti

3. Citroën Total WRT – 170 punti

4. M-Sport Ford WRT – 152 punti


TAGS: Sebastien Ogier julien ingrassia citroen c3 wrc plus citroen racing wrc esapekka lappi wrc 2019 citroen racing 2019 rally italia sardegna 2019